Attività 53 C autofficina sopra i 1000mq

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
geom741
Messaggi: 54
Iscritto il: mar dic 15, 2015 19:30

Attività 53 C autofficina sopra i 1000mq

Messaggio da geom741 » ven nov 23, 2018 15:27

Come da titolo devo presentare esame di progetto per autofficina sopra i 1000mq...

l'edificio è 1200mq dei quali 935 il comparto principale dove è presente l'autofficina con 6 postazioni di lavoro (ponti)...la domanda è:
avendo effettuato il calcolo mi viene fuori una classe di resistenza al fuoco molto bassa (20) , non essendoci una specifica normativa in merito posso compartimentare con murature REI60?
altra domanda...ho un controsoffitto in eternit, il comando può obbligarmi a toglierlo oppure posso mantenerlo se lo tinteggio con vernice per renderlo rei60?? (dalle analisi fatte dal tecnico specializzato è amianto sicuro che non perde fibre ecc)

chiedo scusa per le domande forse ovvie ma per me non lo sono....

GMP
Messaggi: 104
Iscritto il: sab lug 08, 2017 13:01

Re: Attività 53 C autofficina sopra i 1000mq

Messaggio da GMP » ven nov 23, 2018 21:24

avendo effettuato il calcolo mi viene fuori una classe di resistenza al fuoco molto bassa (20) , non essendoci una specifica normativa in merito posso compartimentare con murature REI60?
Non ho capito se il calcolo che hai condotto è il calcolo del carico d'incendio oppure è il calcolo della resistenza al fuoco delle strutture!

se fosse il primo caso indubbiamente puoi compartimentare 60, ma perchè dovresti farlo scusa?!? essendo un'attività non normata la classe di resistenza la fuoco delle strutture e della compartimentazione la determino con il calcolo del carico d'incendio, io nel tuo caso certificherei la struttura R/EI 30 in vista di una futura certificazione tabellare!

Per quanto riguarda l'eternit, non mi è mai capitato un caso simile, ma se mi dovesse capitare penso che il controsoffitto glielo farei sostituire in quanto considero che in caso di incendio, prima che la vernice raggiunga la temperatura di azione, possa rilasciare delle tossine pericolose per l'uomo...

Terminus
Messaggi: 7629
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Attività 53 C autofficina sopra i 1000mq

Messaggio da Terminus » ven nov 23, 2018 22:05

Se impieghi il Livello III di prestazione, la classe deriva direttamente dal calcolo del CI specifico di progetto.
Se hai classe 20, perchè vuoi raggiungere la classe 60 ?
In merito all'eternit, questo altro non è che matrice cementizia con fibre di amianto, quindi si comporta benissimo in caso di incendio.
In caso di incendio generalizzato, non credo poi che il problema più importante sia l'eventuale rilascio di fibre di amianto (inoltre il rischio di esposizione a queste è proporzionale alla concentrazione di fibre aerodisperse ed al tempo di esposizione, che, anche in caso di cedimento e crollo, assumerebbero valori molto piccoli, trattandosi di matrice cementizia compatta).
Inoltre se si tratta di pannelli non troppo grandi, per cui la loro caduta non costituisce particolare rischio, non occorre qualificarli R.
Diverso discorso per le strutture portanti.

geom741
Messaggi: 54
Iscritto il: mar dic 15, 2015 19:30

Re: Attività 53 C autofficina sopra i 1000mq

Messaggio da geom741 » sab nov 24, 2018 09:30

ho effettuato il calcolo del carico d'incendio e mi viene una carico d'incendio ridicolo (218mj/mq) avendo poco materiale in tanta superficie....io pensavo a REI 60 in modo cautelativo però effettivamente già con il REI30 sarei apposto, devo dire che avendo blocchi forati perimetralmente anche il rei 60 da tabellare ci si arriva facilmente quindi poco male....per l'eternit devo pensarci perchè in effetti in caso di incendio essendo anche lastre piccole non penso rechino danni particolari in caso cadano, inoltre come dice terminus l'esposizione sarebbe minima. Adesso devo presentare velocemente l'esame progetto sennò il committente mi rompe le scatole però semmai passo al comando a sentire come vogliono che ci si muova in questi casi prima di fare la scia.

Rispondi