pacchi di bombole esterni ossigeno compresso e metano compresso

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
lucatr
Messaggi: 70
Iscritto il: lun ago 03, 2009 18:15

pacchi di bombole esterni ossigeno compresso e metano compresso

Messaggio da lucatr » mer nov 21, 2018 17:47

Buonasera a tutti,
ho un problema interpretativo e chiedo consiglio.

Mi trovo un azienda già soggetta al controllo VVF che dovrà collegare
una sbavatrice di pezzi metallici (con sua marchiatura CE) che sarà cosi' alimentato
da:

2 pacchi bombole di ossigeno compresso a 200 bar (16 bombole + 16 bombole) da ubicare in esterno

2 pacchi di bombole di gas metano compresso a 200 bar (16 + 16 bombole) da ubicare in esterno.


Ora è in atto una prima discussione sulla eventuale attività di assoggettamento al punto 3 e punto 5 del DPR 151/2011.

Prima di tutto questo è un impianto e che senso ha renderlo soggetto per i 2 depositi esterni ?'??????

Questi sono considerati recipienti mobili o no ??? ( i pacchi bombole sono tante bombole collegate le une alle altre e confluiscono in una sola tubazione di uscita ...)
Possibile che non ci sia una circolare di chiarimento VVF ???
Possibile che qualcuno mi dice che non posso metterli in aderenza alla parete del fabbricato nonostante siano in box REI 120? con apertura frontale??
e in base a quale normativa ????
Come posso calcolare la capacità geometrica complessiva superiore ????

Personalmente ho grandi problemi per interpretare le parole del 151/2011 ...

Accetto vostri commenti in merito... e vi ringrazio

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 991
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: pacchi di bombole esterni ossigeno compresso e metano compresso

Messaggio da weareblind » mer nov 21, 2018 19:46

Per pacco bombole H2 e ossigeno liquido io progetto attività principale n. 5.1.B e attività secondaria n. 3.2.B
La parte seconda del D.M. 24 novembre 1984 riguarda gli “depositi per l'accumulo di gas naturale”, ovvero metano, e non è quindi direttamente applicabile al caso delle bombole di idrogeno. Tuttavia è possibile considerare per il deposito bombole alcune delle prescrizioni presenti nella sezione terza della parte seconda.
Viceversa per te andrà magari bene.

Terminus
Messaggi: 7619
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: pacchi di bombole esterni ossigeno compresso e metano compresso

Messaggio da Terminus » mer nov 21, 2018 20:26

Perchè dici che hai problemi con il 151 ?
Hai bombole, senza dubbio recipienti mobili, di gas infiammabile e comburente, quindi attività 3 e 5.
Non ti rimane che determinare la capacità complessiva, sommando quella delle bombole ?
In merito alla normativa applicabile, per il metano, come ha detto weare, c'è il DM 24/11/84 - sezione 3a

lucatr
Messaggi: 70
Iscritto il: lun ago 03, 2009 18:15

Re: pacchi di bombole esterni ossigeno compresso e metano compresso

Messaggio da lucatr » mer nov 21, 2018 21:18

MI sto perdendo in un bicchier d'acqua ...

Nel punto 3 ..
a) gas compressi con capacità geometrica
complessiva superiore o uguale a 0,75 m3

Per quanto riguarda il gas metano ...
la "capacità geometrica complessiva" è quindi il volume ??? o quanto ce ne puo' stare ??? il fornitore mi parla di 200 mc a 200 bar a pacco)
vorrebbe dire che siamo in categoria C ... o sbaglio ???

Per quanto riguarda invece l'ossigeno (non liquido ma compresso) mi hanno detto 172 mc sempre a 200 bar.

Depositi di gas comburenti compressi e/o liquefatti in
serbatoi fissi e/o recipienti mobili per capacità
geometrica complessiva superiore o uguale a 3 m3

In questo caso sempre categoria C ???
Vi chiedo conferma ... gentile conferma ... e perdonate la mia "ignoranza" ...
ma ogni tanto si ha bisogno di una confronto .. grazie

lucatr
Messaggi: 70
Iscritto il: lun ago 03, 2009 18:15

Re: pacchi di bombole esterni ossigeno compresso e metano compresso

Messaggio da lucatr » mer nov 21, 2018 21:27

ps. nota aggiuntiva ... mi dicono che il gas metano e l'ossigeno uscite dai pacchi bombole
correranno a 10 bar .... fino alla "sbavatrice termica"

A questo punto non si deve applicare i decreti del 16/04/2008 e 17/04/2008 ????

i'm lost ....

Terminus
Messaggi: 7619
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: pacchi di bombole esterni ossigeno compresso e metano compresso

Messaggio da Terminus » mer nov 21, 2018 21:54

I limiti sono per "capacità geometrica" dei contenitori, quindi il loro volume interno che non dipende dalla pressione di stoccaggio.
Per quanto dici dovresti avere 200 Nmc, il che equivale ad 1mc di gas compresso a 200bar. 1000/16 bombole fanno 62,5 litri/bombola, ti tornano i conti ?
Stessi conti per l'ossigeno, dato che anch'esso è stoccato a temperatura ambiente.
Per la linea di adduzione, devi verificare se rientra nella Direttiva PED come attrezzatura a pressione (vedi cosa hai di marcato CE), allora non sei soggetto al DM 17/04/08, altrimenti si.

lucatr
Messaggi: 70
Iscritto il: lun ago 03, 2009 18:15

Re: pacchi di bombole esterni ossigeno compresso e metano compresso

Messaggio da lucatr » mer nov 21, 2018 22:57

Terminus ti ringrazio per la risposta, ma mi manca ancora un passaggio e poi puoi insultarmi ...

Il 151 parla di 0,75 mc per essere soggetto ...

Capisco bene quando affermi
che 1 pacco bombole (quello che mi hanno proposto a gas metano a 200Nmc a 200 bar che equivalgono a 1mc )
quindi sarà attività soggetta perchè di capacità geometrica pari ad 1 mc ?

Giusto ? (accetto spiegazioni anche per l'ossigeno ... )

lucatr
Messaggi: 70
Iscritto il: lun ago 03, 2009 18:15

Re: pacchi di bombole esterni ossigeno compresso e metano compresso

Messaggio da lucatr » gio nov 22, 2018 00:00

... ma dai calcoli che mi hanno dato praticamente ho desunto semplicemente
che dovrei fare il volume della singola bombola ... e moltiplicarla semplicemente per 16 ...
e se il valore è superiore a 0,75 è soggetto e se è inferiore no ...
Giusto ????
buona notte!

Rispondi