CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Andrea83
Messaggi: 33
Iscritto il: gio ott 04, 2018 17:25

CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Andrea83 » mer ott 17, 2018 15:50

Buongiorno,
volevo capire se è ancora in vigore il discorso che la cisterna di gasolio con capienza inferiore a 6000 lt è esente dalle prescrizioni di prevenzione incendi secondo la legge 11 Agosto 2014, n° 116.

legge 11 Agosto 2014, n° 116
Art. 1-bis. (Disposizioni urgenti in materia di semplificazioni)

1. Ai fini dell’applicazione della disciplina dei procedimenti relativi
alla prevenzione degli incendi, gli imprenditori agricoli che utilizzano
depositi di prodotti petroliferi di capienza non superiore a 6 metri cubi,
anche muniti di erogatore, ai sensi dell’articolo 14, commi 13-bis e
13-ter, del decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 99, non sono tenuti
agli adempimenti previsti dal regolamento di cui al d.P.R. 1º agosto 2011, n. 151.

Grazie

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Terminus » mer ott 17, 2018 15:53

Si.
Per imprenditori agricoli.

Andrea83
Messaggi: 33
Iscritto il: gio ott 04, 2018 17:25

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Andrea83 » mer ott 17, 2018 16:03

Il nuovo D.M. 22 novembre 2017, all'art. 2.3 che Nell’ambito di una attività possono essere installati più depositi di distribuzione, nel rispetto della distanza di sicurezza interna di cui al successivo punto 5.1, lettera a) , per una capacità complessiva non superiore a 45 mc.

Se ho una cisterna di gasolio da 9000 lt e una cisterna da 6000 lt, presento la SCIA dove menziono solo la cisterna da 9000 lt?
Oppure presento entrambe le cisterne ed indico che quella da 5000 lt non è assoggettabile al D.M. 22 novembre 2017?

A voi l'ardua sentenza.....

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Terminus » mer ott 17, 2018 19:20

Alt.
Entrambi i CDM sono soggetti al DM.
Per quello <6000 litri, sempre che sia deposito indipendente, non occorre presentare pratica VVF.
Nella pratica del CDM >6000 io indicherei comunque la presenza dell'altro, se si trova nella stessa "proprietà".

Andrea83
Messaggi: 33
Iscritto il: gio ott 04, 2018 17:25

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Andrea83 » mer gen 16, 2019 09:10

Se io dovessi avere 2 cisterne da 6000 lt.... devo adeguarle secondo il DM ma non realizzare la SCIA per i VVF giusto?

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Terminus » mer gen 16, 2019 09:41

Se sono tra loro indipendenti.

Andrea83
Messaggi: 33
Iscritto il: gio ott 04, 2018 17:25

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Andrea83 » mer gen 16, 2019 10:22

Si si sono indipendenti perciò niente SCIA!!

Ma soprattutto ho il fornitore di cisterne che ha detto al cliente che se la cisterna è esistente e da 5000 lt non deve adeguarla alle prescrizioni del nuovo D.M.....
Allora mi sono messo a cercare In internet e ho trovato:
A seguito di un quesito posto dalla Confederazione italiana agricoltori al Ministero degli Interni ad al Comando dei Vigili del fuoco, si è avuta conferma che entro settembre 2018 sarà emanata una circolare esplicativa che specificherà come i contenitori di carburante fino a 6.000 litri nuovi od esistenti, siano esentati dall’applicazione di ogni obbligo previsto, in virtù di una deroga sancita dalla Legge 11 agosto 2014 n. 116.
................ma questa circolare nemmeno l'ombra.
A sto punto persisto nel dire al cliente che la cisterna va adeguata in quanto non rientra nei punti indicati dall'art. 4 comma 2 del D.M. 22-11-2017, quindi non è esente.

Concordate?

Avatar utente
grifo68
Messaggi: 823
Iscritto il: ven feb 24, 2012 13:02
Località: Genova

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da grifo68 » mer gen 16, 2019 11:18

certo, la legge 116/2014 è molto chiara: "non sono tenuti agli adempimenti previsti dal regolamento di cui al d.P.R. 1º agosto 2011, n. 151". non dice "non sono tenuti al rispetto del DM 22/11/2017". Non servirebbe neanche una circolare a mio avviso

Andrea83
Messaggi: 33
Iscritto il: gio ott 04, 2018 17:25

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Andrea83 » gio gen 17, 2019 10:45

Sto avendo una discussione con il mio titolare che persiste nel dire che le cisterne non posso adeguarle ma passati 9 mesi dall'entrata in vigore del DM 10 Maggio 2018, devo praticamente buttale come specificato dall'art. 1 del DM.

DM 10 Maggio 2018 - art. 1:
La commercializzazione e l’installazione dei contenitori-distributori di tipo approvato conformi alle specifiche tecniche contenute nel decreto del Ministro dell’interno del 19 marzo 1990 recante «Norme per il rifornimento
di carburanti, a mezzo di contenitori-distributori mobili,
per macchine in uso presso aziende agricole, cave e cantieri» e nel decreto del Ministro dell’interno del 12 settembre 2003 recante «Approvazione della regola tecnica
di prevenzione incendi per l’installazione e l’esercizio
di depositi di gasolio per autotrazione ad uso privato, di
capacità geometrica non superiore a 9 m 3
, in contenitoridistributori rimovibili per il rifornimento di automezzi
destinati all’attività di autotrasporto», è consentita per un
periodo non superiore a nove mesi dalla data di entrata in
vigore del presente decreto
Per me è una cazzata, per me possono non rispettare il DM 22-11-2017 per nove mesi dopo di che devo adeguarle...

Datemi una mano voi... :idea: :idea: :idea: :idea:

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Terminus » gio gen 17, 2019 12:17

Leggi la Circ. 11468 del 29/08/18

Andrea83
Messaggi: 33
Iscritto il: gio ott 04, 2018 17:25

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Andrea83 » gio gen 17, 2019 14:44

Terminus ha scritto:
gio gen 17, 2019 12:17
Leggi la Circ. 11468 del 29/08/18
Perfetto, grazie mille.

Andrea83
Messaggi: 33
Iscritto il: gio ott 04, 2018 17:25

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Andrea83 » gio gen 17, 2019 15:03

Ultima cosa che non mi è chiara è...
nell' art.4 comma 2 del DM 27-11-2017
2. Sono esentati dall’obbligo di adeguamento alla regola tecnica di cui all’art. 3 i contenitori-distributori esistenti alla data di entrata in vigore del presente decreto nei casi in cui:
a) siano in possesso di atti abilitativi riguardanti anche la sussistenza dei requisiti di sicurezza antincendio, rilasciati dalle competenti autorità, così come previsto dall’art. 38 del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98;
Significa che una cisterna di 5000 lt di un azienda agricola installata nel 2000 è esente basta che abbia l'omologazione ministeriale?
Quali sono questi atti abilitativi......?

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Terminus » gio gen 17, 2019 15:38

Non si parla di omologazione.
Atti autorizzativi che riguardino anche l'antincendio, non meglio specificati.
Ma nel tuo caso non credo ci possa essere nulla del genere.

Andrea83
Messaggi: 33
Iscritto il: gio ott 04, 2018 17:25

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Andrea83 » gio gen 17, 2019 16:12

Terminus ha scritto:
gio gen 17, 2019 15:38
Non si parla di omologazione.
Atti autorizzativi che riguardino anche l'antincendio, non meglio specificati.
Ma nel tuo caso non credo ci possa essere nulla del genere.
Si ma quali sono questi atti.... riesci a farmi degli esempi?

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Terminus » gio gen 17, 2019 21:07

Mah, l'autorità competente nella prevenzione incendi sono gli stessi VVF, quindi l'attività dovrebbe essere provvista di un atto autorizzativo rilasciato dagli stessi VVF (di che tipo se non il vecchio CPI oppure il NOP) oppure un atto rilasciato da commissioni a cui partecipano anche i VVF (come quella di vigilanza PS).
Vi potrebbero (forse) esserci casi in cui l'attività prima non soggetta a CPI sia stata autorizzata da tale commissione e che oggi sia diventata soggetta secondo il 151, ma comunque rimanga autorizzata, anche dal punto di vista antincendio.

Andrea83
Messaggi: 33
Iscritto il: gio ott 04, 2018 17:25

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Andrea83 » ven gen 18, 2019 09:27

Terminus ha scritto:
gio gen 17, 2019 21:07
Mah, l'autorità competente nella prevenzione incendi sono gli stessi VVF, quindi l'attività dovrebbe essere provvista di un atto autorizzativo rilasciato dagli stessi VVF (di che tipo se non il vecchio CPI oppure il NOP) oppure un atto rilasciato da commissioni a cui partecipano anche i VVF (come quella di vigilanza PS).
Vi potrebbero (forse) esserci casi in cui l'attività prima non soggetta a CPI sia stata autorizzata da tale commissione e che oggi sia diventata soggetta secondo il 151, ma comunque rimanga autorizzata, anche dal punto di vista antincendio.
OK ma una cisterna ad uso agricolo da 5000 lt non aveva bisogno in precedenza di nessun atto abilitativo, quindi rientra in uno dei casi a) in cui è esente dall'adeguamento secondo il DM 27.11.2017.

Sei d'accordo?

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: CISTERNA DI GASOLIO MOBILE < 6000 LT

Messaggio da Terminus » sab gen 19, 2019 09:23

La cisterna esistente, è già stata commercializzata con la sua omologazione ministeriale, ma è priva di CE.
Può essere utilizzata e, se a servizio di impresa agricola, può non richiedere l'autorizzazione VVF.
Non hai CPI, non hai SCIA, non stai eseguendo lavori in base ad un progetto presentato ed approvato dai VVF, non hai altre fantomatiche autorizzazioni che riguardino anche l'antincendio.......... devi adeguare al DM.

Rispondi