Caldaia minore di 35Kw in asilo nido....

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
etabeta1
Messaggi: 559
Iscritto il: ven apr 11, 2008 10:54

Caldaia minore di 35Kw in asilo nido....

Messaggio da etabeta1 » mar giu 26, 2018 19:09

Ciao a tutti,
in una struttura dove deve essere realizzato un asilo nido con meno di 30 persone.....locali esistenti....
volevo chiedervi che normative deve rispettare una caldaia murale a gas a tiraggio forzato di potenza inferiore a 35 kw esistente che è installata all'interno di uno dei locali (che verrà adibito a refettorio)....
va separata?
con un muro rei 120 e fatto un ingresso a parte o posso lasciarla dov'è senza nessuna opera?

Mi viene il dubbio che possa rimanere dov'è.....non trovo normativa che mi obblighi a realizzare un locale tecnico o altro....

Ringrazio anticipatamente per qualsiasi commento...
grazie mille....

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 1051
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: Caldaia minore di 35Kw in asilo nido....

Messaggio da weareblind » mar giu 26, 2018 19:52


fstbianchi
Messaggi: 76
Iscritto il: ven feb 13, 2015 16:47

Re: Caldaia minore di 35Kw in asilo nido....

Messaggio da fstbianchi » mer giu 27, 2018 09:22

UNI CIG 7129

etabeta1
Messaggi: 559
Iscritto il: ven apr 11, 2008 10:54

Re: Caldaia minore di 35Kw in asilo nido....

Messaggio da etabeta1 » mer giu 27, 2018 09:59

la guida aggiornata si...posso usare quello che c'è scritto anche se vale per gli asili con più di 30 persone presenti? a favore di sicurezza...diciamo.....la UNi CIG 7129 ho letto qualcosa ma non mi sembra ne parli.....

Scusate la mia ignoranza ma dato che l'asilo con meno di 30 persone presenti deve rispettare solo la legislazione sulla sicurezza antincendio dei luoghi di lavoro...cioè la '98....almeno mi sembra.....

grazie...

Avatar utente
grifo68
Messaggi: 837
Iscritto il: ven feb 24, 2012 13:02
Località: Genova

Re: Caldaia minore di 35Kw in asilo nido....

Messaggio da grifo68 » mer giu 27, 2018 13:33

sotto le 30 persone presenti si applica il titolo IV del DM 16/07/2014.

quel tipo di impianto è quello che viene definito "similare al domestico" e quindi come è stato detto si applica la UNI 7129. Se hai la dichiarazione di conformità fai riferimento a quella (l'edizione della UNI 7129 è ovviamente quella in vigore al momento della costruzione dell'impianto); se non c'è la dichiarazione di conformità si può fare la Dichiarazione di Rispondenza (DM 37/08 art. 7 comma 6) se l'impianto è stato realizzato antecedentemente al 27/03/2008, in questo caso chi controllerà l'impianto dovrà seguire la UNI 10738/12

Rispondi