Aerazione permanente deposito vernici

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Tom Bishop
Messaggi: 1739
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Aerazione permanente deposito vernici

Messaggio da Tom Bishop » ven mar 02, 2018 11:41

Ho un deposito di vernici di circa 20m². All'interno ho per il 95% vernici ad acqua e per il restante 5% solventi infiammabili. Ho prescritto in fase di valutazione rischi di fare una aerazione permanente pari ad almeno 1/40 della superficie in pianta. Questo però si scontra con l'esigenza tecnica di dover mantenere il locale ad una temperatura minima durante l'inverno per non creare problemi alle vernici all'acqua. Se dovessi eliminare le sostanze infiammabili dal locale, dovrei assicurare ugualmente una aerazione permanente? O basta disporre di aperture di aerazione dotate di serramento? Il vecchio DM 08/03/1985 (nullaosta provvisorio) ne parlava. C'è qualche altra disposizione successiva che mi può aiutare?
Tom Bishop

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 1020
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: Aerazione permanente deposito vernici

Messaggio da weareblind » ven mar 02, 2018 21:46

No, non mi risultano norme. Puoi pensare a un serramento apribile asservito a rilevazione incendi.

Tom Bishop
Messaggi: 1739
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: Aerazione permanente deposito vernici

Messaggio da Tom Bishop » sab mar 03, 2018 05:32

Grazie della conferma. Penso che adotterò un sistema attuato dall'impianto di rivelazione di incendi.
Tom Bishop

buge
Messaggi: 165
Iscritto il: mer feb 13, 2013 00:06

Re: Aerazione permanente deposito vernici

Messaggio da buge » sab mar 03, 2018 12:22

se togli le sostanze infiammabili non si vede la necessità si aerare...

Rispondi