Rinnovo di conformità e protezioni

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Avatar utente
tigers
Messaggi: 1042
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:08

Rinnovo di conformità e protezioni

Messaggio da tigers »

Solo io sono in difficoltà quando c'è da fare il rinnovo di un'attività non trattata da me per l'asseverazione delle strutture protette. Dal momento che non vengono riportate nel CPI nel 90% dei casi non c'è verso di avere una copia del CERT REI.
A quanto pare la prassi è consegnare il foglio del CPI o la consegna della SCIA, spesso senza nemmeno le tavole accompagnatorie.

La mia prassi è insistere molto caldamente per farsi consegnare la documentazione o fare l'accesso agli atti prima di firmare il rinnovo ed il nulla mutato rispetto ad una situazione che non possono conoscere (perché non sanno cosa è stato approvato e soprattutto con la SCIA non è affatto detto che quello che c'è sul posto corrisponda - inoltre spesso hanno la tendenza a "dimenticare" le modifiche alla distribuzione interna, impianti, lavorazioni e quant'altro che sono intervenute nel frattempo).

Se il titolare insiste che "Ma no, non abbiamo cambiato niente, è sempre stato tutto così" gli compilo il nulla mutato ed alla fin fine sono problemi suoi (io la lettera dove dico che deve controllare con la documentazione in suo possesso se è tutto rimasto immutato prima di inoltrare gliela consegno e la tengo con la sua firma sotto).

Ma con le strutture? Voi vi imponete per avere il CERT REI?

Terminus
Messaggi: 8294
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Rinnovo di conformità e protezioni

Messaggio da Terminus »

Io accedo sempre alle pratiche, se ci sono i CERT.REI. li esamino per trovare eventuali protettivi da verificare.
Se non trovo i CERT.REI., mi regolo con il cliente, ma solitamente non serve a nulla accanirsi perchè risponderanno invariabilmente: "a ingegnè, l'attività è autorizzata ed ai VVF è andato tutto bene, perchè adesso tira fuori queste questioni ?"
Nel mio rapporto di verifica posso ricordare al titolare che deve avere copia di tutta la documentazione per il fascicolo tecnico.

Chicco78
Messaggi: 47
Iscritto il: gio gen 29, 2015 12:06

Re: Rinnovo di conformità e protezioni

Messaggio da Chicco78 »

Scusate ma riguardo l'asseverazione delle strutture protette ai fini del rinnovo, voi considerate anche le protezioni (tipo lastre) poste su strutture non portanti (tipo pareti EI)?
Non mi è mai stato chiaro visto che il modello riporta:
"B- PRODOTTI E SISTEMI PER LA PROTEZIONE PASSIVA DI CUI AL DM 16.2.2007, PUNTO A.3 DELL’ALLEGATO, “Prodotti e sistemi per la protezione di parti o elementi portanti delle opere di costruzione”
Quindi sembrerrebbe riferito solo a strutture portanti.....

Avatar utente
tigers
Messaggi: 1042
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:08

Re: Rinnovo di conformità e protezioni

Messaggio da tigers »

Esatto, solo se proteggono strutture portanti.

Chicco78
Messaggi: 47
Iscritto il: gio gen 29, 2015 12:06

Re: Rinnovo di conformità e protezioni

Messaggio da Chicco78 »

Grazie tigers.
E coi solai come ti comporti?

Avatar utente
weareblind
Messaggi: 1362
Iscritto il: gio lug 30, 2009 09:49

Re: Rinnovo di conformità e protezioni

Messaggio da weareblind »

Solo portanti. Il solaio, per me, è portante. Se doveva avere una resistenza, ed è stato riqualificato, va in asseverazione.

Avatar utente
tigers
Messaggi: 1042
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:08

Re: Rinnovo di conformità e protezioni

Messaggio da tigers »

Terminus ha scritto:
mar mar 14, 2017 20:50
Io accedo sempre alle pratiche, se ci sono i CERT.REI. li esamino per trovare eventuali protettivi da verificare.
Se non trovo i CERT.REI., mi regolo con il cliente, ma solitamente non serve a nulla accanirsi perchè risponderanno invariabilmente: "a ingegnè, l'attività è autorizzata ed ai VVF è andato tutto bene, perchè adesso tira fuori queste questioni ?"
Pensa che a me questo discorso l'ha fatto un ufficio prevenzione: "Ma perché fa l'accesso agli atti? Ma ingegne', glielo dico io il numero di pratica, qua ci sta la SCIA ed il CPI, ettuttapposto."

Questi non avevano un documento in mano, nemmeno il foglio del CPI perché se l'era tenuto il costruttore.

Rispondi