Attraversamento

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Jerico
Messaggi: 51
Iscritto il: lun gen 21, 2013 12:06

Attraversamento

Messaggio da Jerico »

Buongiorno,
attraversando un compartimento antincendio con una tubazione idranti,
la tubazione deve garantire la resistenza al fuoco del compartimento stesso
oppure basta sigillare l'attraversamento?come da punto 7.1.7 della norma UNI 10779 2014?
Grazie.

carlton-banks84
Messaggi: 146
Iscritto il: mer nov 12, 2014 14:27

Re: Attraversamento

Messaggio da carlton-banks84 »

Si è spesso discusso di questo argomento. Io personalmente mi preoccupo di ripristinare, con idonei prodotti certificati, gli attraversamenti, in pareti e solai, della rete idranti così come espresso dalla N.T. Bisogna però fare attenzione a quei locali dove l'incendio potrebbe generarsi rapidamente e compromettere l'intera funzionalità dell'impianto antincendio.(Mi riferisco a depositi di combustibili e/o liquidi infiammabili)
In questi casi potrebbe essere opportuno prevedere la compartimentazione del tratto di tubazione che lo attraversa..in tutti gli altri casi mi preoccupo invece che il fumo/calore mi si possa propagare nei locali confinanti..

Terminus
Messaggi: 8192
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Attraversamento

Messaggio da Terminus »

La tubazione non deve attraversare locali con c.i.>100 MJ/m2, se questi non sono protetti dallo stesso impianto.
Altrimenti deve essere protetta dall'incendio con opportuna compartimentazione.
Ovviamente ogni attraversamento su elementi di compartimentazione deve essere adeguatamente ripristinato con i prodotti idonei.

fireprog
Messaggi: 320
Iscritto il: ven mar 18, 2016 14:14

Re: Attraversamento

Messaggio da fireprog »

il problema se generalizzato, è meno semplice di quanto sembri, considerando le linee guida sulla stabilità sismica (caso che purtroppo è sempre più ai "nefasti della cronaca") da considerare in alcuni attraversamenti. Se l'attraversamento, oltre a quanto ti hanno già indicato, deve anche avere i "giochi" necessari necessita (oggi sono cacofonico e ripetititititivo) di una particolare cura. In linea di massima la risposta comporta la necessità di assicurare la compartimentazione, ma la cosa diventa scomoda ed onerosa. Considerazioni come quella di Carton sono giuste e corrette, e, il tecnico ha modo di giustificare l'eventuale mantenimento del RE motivando la relativa mancanza (relativa in quanto trattandosi di tubazione piena di acqua comunque impiega un tempo t prima che.....) sulla I.

Rispondi