Dubbio su caseificio

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Keethra
Messaggi: 24
Iscritto il: ven apr 18, 2014 17:01

Dubbio su caseificio

Messaggio da Keethra » mar apr 22, 2014 10:53

Buongiorno,
sto seguendo la pratica di prevenzione incendi per un caseificio. Attualmente l'attività risulta soggetta ai controlli di prevenzione incendi per la centrale termica, gruppo elettrogeno, serbatoio di ossigeno e deposito vari.
Volevo sapere se l'attività prettamente del caseificio rientra secondo voi anche al punto 63 dell'allegato I del DPR 151/2011 "Stabilimenti per la produzione, depositi di sapone, di candele e di altri oggetti di cera e di paraffina, di acidi grassi, di glicerina grezza quando non sia prodotta per idrolisi, di glicerina raffinata e distillata ed altri prodotti affini, con prodotto in lavorazione o deposito superiore a 500 kg".
In teoria il formaggio è composto anche da acidi grassi e le croste saranno costituite da cera e paraffina... O questo punto non c'entra proprio niente? :shock:
Che ne pensate?
Grazie :D

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4107
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Dubbio su caseificio

Messaggio da NoNickName » mar apr 22, 2014 12:03

Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Keethra
Messaggi: 24
Iscritto il: ven apr 18, 2014 17:01

Re: Dubbio su caseificio

Messaggio da Keethra » mer apr 23, 2014 08:30

Grazie per l'articolo.
Altre opinioni o esperienze a riguardo? :D

Rispondi