verifica corretta posa porte tagliafuoco

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
domeadsl
Messaggi: 65
Iscritto il: ven gen 14, 2011 16:01

verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da domeadsl » gio ago 01, 2013 10:27

Salve a tutti,
volevo aprire una discussione sulle verifiche da effettuare sulla corretta installazione di porte rei, dal punto di vista del professionista antincendio e dal punto di vista del direttore dei lavori, che spesso poi sono anche la stessa persona.
Considerando la porta classica metallica senza oblò ad un battente con maniglone, quali sarebbero le operazioni di controllo da effettuare?
Durante la posa immagino sia il DL a dover controllare le cose, e in particolare dovrebbe esigere la visione delle istruzioni per il montaggio da parte dell'installatore? In caso ciò non avvenga si può limitare a verificare alcuni parametri e componenti di funzionamento finale della porta con i quali "avallare" la posa? Il collaudo in questi casi in cosa consisterebbe?
Non sono riuscito a trovare dei riferimenti dove si indichi ad esempio quale deve essere la distanza massima libera ammessa tra il pavimento e la parte inferiore della porta, oppure se ci sono delle limitazioni relative alla distanza minima tra la battuta laterale e il muro adiacente ortogonale alla porta stessa (nel senso se si può fare laddove vi sia poco spazio una porta praticamente con l'apertura a filo del muro laterale), o ancora come verificare che la battuta sia corretta e non lasci spazi liberi di passaggio, ecc.
Il professionista antincendio invece, qualora non sia anche DL, dovrà fare le stesse verifiche? Visto che alla fine anche lui dichiara la corretta posa.
Considerate che non ho visionato mai la uni relativa alle porte quindi non so se queste cose sono indicate li, ma dato che si paga volevo prima sapere se sia necessario averla assolutamente.

hoopes
Messaggi: 441
Iscritto il: lun ott 13, 2008 16:00

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da hoopes » gio ago 01, 2013 12:10

sicuramente serve prendere visione della scheda tecnica di montaggio della porta (ninz, ecc...) e poi del rapporto di prova/classificazione

anna310879
Messaggi: 49
Iscritto il: gio lug 11, 2013 15:28

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da anna310879 » gio ago 01, 2013 17:51

a parte i controlli di routine (assenza di buchi, che sia dritta, con molla carica, maniglioni integri, eccetera...) io controllo che sia montata su supporto idoneo, e che lo stesso sia integro. I maggiori problemi li ho avuti con porte su cartongesso montate senza controtelaio adeguato, dopo qualche tempo non chiude più bene (e a volte peggio...).
Al pavimento deve quasi strisciare, 1 mm o meno.

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da Terminus » gio ago 01, 2013 20:48

Dal Progetto di norma UNI, verificare:
- presenza marchio di conformità
- efficienza guarnizioni
- fissaggi e giochi (come da indicazioni costruttore)
- integrità generale
- sistemi di apertura (specie sui vie di esodo)
- maneggevolezza (forze di riaggancio e di sgancio)
- verticalità assi e cerniere
- dispositivi di autochiusura
- eventuale coordinatore sequenza di chiusura
- eventuali dispositivi di ritegno

domeadsl
Messaggi: 65
Iscritto il: ven gen 14, 2011 16:01

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da domeadsl » mer ago 07, 2013 13:24

Scusa, cosa intendi con "dal progetto di norma UNI"?
Nella UNI sono specificate le modalità con le quali svolgere queste verifiche? Per esempio l'efficienza delle guarnizioni come la verifico?
Per guarnizioni intendiamo le strisce di materiale termoespandente che sono posizionate sui bordi del telaio immagino, e a proposito avevo una domanda: ma questa striscia deve stare anche sul lato superiore? Ho visto porte che ce l'hanno solo lateralmente e invece sopra hanno semplicemente la battuta dove si appoggia il bordo superiore della porta senza nessuna guarnizione. Si può fare?


Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 158
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da travereticolare » mar lug 09, 2019 17:16

Buonasera,

Dovrei verificare la corretta posa di una porta tagliafuoco, sembra che vada "quasi" tutto bene ad eccezione della distanza che è presente tra il pavimento e la battuta inferiore della porta, quasi 3 cm. Chiaramente non va bene, è ho chiesto di abbassarla il più possibile, fino quasi a terra. Volevo giustificare questo intervento al committente con il riferimento normativo, solamente che non riesco a trovarlo, avete idea di dove è riportato tale limite?

Grazie

fstbianchi
Messaggi: 75
Iscritto il: ven feb 13, 2015 16:47

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da fstbianchi » mar lug 09, 2019 17:51

Guarda la ditta riportata sulla targhetta della porta.
Io con NINZ e LOCHER mi sono fatto mandare una dichiarazione dove mi dicevano che il certificato era valido sino ad un'altezza di 10mm. da terra rispetto il punto più basso dell'anta Oltre NON poteva essere accettato. Con questa ho fatto smurare e riposare delle porte in una RTA. Non avevo trovato richiami nelle norme UNI.

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 158
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da travereticolare » mar lug 09, 2019 18:09

Ti ringrazio, proverò a sentire anche io le ditte.
Non avevo trovato richiami nelle norme UNI.
infatti, io stavo cercando sulla UNI 11473 ma non ho trovato nulla...

giotisi
Messaggi: 1591
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da giotisi » mar lug 09, 2019 18:50

Non è un problema di norma, ma di certificazione; il produttore l'ha provata con una certa luce, e quella va mantenuta.

Terminus
Messaggi: 7599
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da Terminus » mar lug 09, 2019 20:19

Infatti è proprio così.
Il prodotto deve mantenere le caratteristiche dell'esemplare sottoposto a prova di laboratorio per l'omologazione.
Il produttore deve pertanto fornire le dovute istruzioni per il corretto montaggio.

Avatar utente
travereticolare
Messaggi: 158
Iscritto il: sab giu 17, 2017 11:56

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da travereticolare » mer lug 10, 2019 17:04

Avete ragione, tale informazione non si può trovare su nessuna normativa. Per montare la porta come qualsiasi altro prodotto bisogna seguire i certificati di prova e le istruzioni di montaggio fornite dal produttore.

Grazie!

etec83
Messaggi: 542
Iscritto il: sab lug 13, 2013 16:39

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da etec83 » mer lug 10, 2019 19:25

giotisi ha scritto:
mar lug 09, 2019 18:50
Non è un problema di norma, ma di certificazione; il produttore l'ha provata con una certa luce, e quella va mantenuta.
Insomma un produttore può fare qualsiasi prova voglia, ma le prove di laboratorio vengono fatte rispetto delle norme UNI che danno indicazioni.
Un vigile del fuoco tempo fa mi ha contestato che la porta tagliafuoco sotto la porta deve avere un materiale incombustibile per almeno 20 cm da un lato e dall'altro a partire dall'anta perché la norma della prova di laboratorio dice questo. Ora non ricordo gli estremi della norma.

Avatar utente
chemolli
Messaggi: 42
Iscritto il: sab dic 13, 2014 10:02
Località: Arco (TN)
Contatta:

Re: verifica corretta posa porte tagliafuoco

Messaggio da chemolli » ven lug 12, 2019 00:04

Buonasera,

preciso che in ogni caso in norma di prova lo spazio inferiore passante non può superare i 25 mm.

Non è detto che sia necessaria una guarnizione in quanto dipende da come è riuscito a testare il produttore.

Sarebbe bello che i produttori specificassero nelle istruzioni i giochi previsti compreso quello inferiore. Alternativamente è corretto richiedere questa informazione.
​Geom. Eros Chemolli - CEO - ​​CHEMOLLI FIRE - www.chemollifire.com
Responsabile Tecnico divisione tagliafuoco ed accessori di UCCT - www.ucct.it
Membro del gruppo UNI/CT 011/GL 08 - Serramenti apribili resistenti al fuoco e a tenuta di fumo

Rispondi