I Ristoranti e il DPR 151/2011

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
magazzini
Messaggi: 66
Iscritto il: mar set 25, 2007 14:41

I Ristoranti e il DPR 151/2011

Messaggio da magazzini »

Mi scuso per la domanda che ai più risulterà banale, ma forse serve a fare chiarezza un po' a tutti.

Un ristorante con superficie totale superiore a 400 mq, e con un numero di persone presenti superiori a 100, anzi 200, come viene, se deve esserlo, classificato secondo il DPR 151/2011?

Può essere assimilato ad una attività commerciale di vendita al dettaglio? Io non saprei, perchè quando si parla di ristorazione all'interno del DM 27/07/2010, è legato all'esodo all'interno di un centro commerciale che abbia le vie di esodo in comune. Però al punto 5.4 parla di forni per pizza, che mi vien da associare più al forno all'interno del supermercato, che a quello di un ristorante. Inoltre un'attività commerciale di vendita al dettaglio, rispetto ad un ristorante, si presuppone che abbia un carico di incendio superiore.

Escluderei il pubblico spettacolo, ma se c'è il Karaoke in questo caso essendoci più di 100 persone allora vi rientra? al punto 1.2 lettera d) del DM 19/08/1996 questo è chiarito bene.

E' del tutto evidente che se ho una cucina con fuochi oltre 35 kw devo rispettare il DM 12/04/1996, ma se è inferiore a 116 kw non è attività 74.

Io propendo per questa ipotesi:
- se non ho karaoke, ma solo musica, non ho alcuna attività soggetta secondo DPR 151/2011 (se non quella derivante da eventuale CT o cucina sopra 116 kW), per cui si applica il DM 10/03/1998 per la progettazione.

Che cosa ne pensate?

Terminus
Messaggi: 8190
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: I Ristoranti e il DPR 151/2011

Messaggio da Terminus »

Che hai ragione.

Rispondi