Gruppo di cogenerazione

Normativa Antincendio, Rilascio CPI, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Terminus
Messaggi: 7710
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Gruppo di cogenerazione

Messaggio da Terminus » gio gen 20, 2011 17:41

Chiedo a chi ha già avuto a che fare con l'autorizzazione di tale impianto (nel mio caso da 400kW termici con motore endotermico a metano).
1) si darebbe scontata l'attività 64, ma questa è relativa a "Gruppi per la produzione di energia elettrica sussidiaria" ed un gruppo di cogenerazione non è per l'esattezza "sussidiario" (intendo per uso di emergenza).
2) La Circ. 756 del 16/03/09 esclude dal campo di applicazione del DM 22/10/07 i "gruppi di produzione di energia elettrica in modo continuativo"
proprio per il motivo di cui al punto 1.

Ritengo chiaro che in ogni caso la norma di riferimento sia sempre il DM 22/10/07, anche se non vincolante e che l'attività da autorizzare sia sempre la 64 (non la 91 e non certo la 63).
Pareri o esperienze in merito ?
Avete tra le mani altre circolari o anche note di chiarimento sull'argomento ?

comandoroma
Messaggi: 11
Iscritto il: mer nov 10, 2010 15:51

Re: Gruppo di cogenerazione

Messaggio da comandoroma » ven gen 21, 2011 12:04

Le installazioni di gruppi di produzione di energia elettrica in modo continuativo - mossi da motori alimentati anche da combustibili alternativi/rinnovabili, quali ad es. oli vegetali, biomasse, gas di discarica, gas residuali dai processi di depurazione o biogas - vanno classificali come impianti industriali di produzione di energia elettrica e non come gruppi elettrogeni e. pertanto, non ricadono nel campo di applicazione del D.M. 22 ottobre 2007.

Terminus
Messaggi: 7710
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Gruppo di cogenerazione

Messaggio da Terminus » ven gen 21, 2011 15:57

Grazie, ma mi hai riportato in modo pedissequo il testo della Circ. 16/03/09, la quale comunque dice anche che tale decreto è da considerarsi utile riferimento.
In quale attività classificheresti (oppure hai già classificato) tali impianti industriali di produzione energia elettrica ?
Non nella 63, in quanto i cogeneratori con motori endotermici non sono centrali termoelettriche.
Forse la 1 se il consumo orario fosse superiore a 50 Nmc.
Altrimenti rimarrebbe la 64 per assimilazione ai GE, oppure anche la 91 per assimilazione ai generatori di calore (forzata).

Rispondi