Strumentazione per certificazione energetica

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Avatar utente
maverick
Messaggi: 78
Iscritto il: ven ott 27, 2006 16:50

Strumentazione per certificazione energetica

Messaggio da maverick » mar giu 23, 2009 11:37

Forse è il posto sbagliato e forse se ne è già discusso però:

- Cosa ipotizzate alla luce delle ultime "novità" normative?
- Secondo voi arriveremo alla Certificazione energetica intesa come progettazione efficiente di un edificio o riqualificazione intelligente del sistema edificio-impianto commisurato al rapporto costi benefici degli interventi?
- La lobby dei costruttori edili metterà i bastoni tra le ruote alla certificazione per timore della probabile svalutazione degli edifici (anche nuovi) costruiti in economia?
- Sarà utile dotarsi di termoflussimetro per il rilievo della trasmittanza delle strutture esistenti o l'esperienza unita alla conoscenza del consumo di combustibile dell'edificio in oggetto saranno una verifica più veloce e precisa di tanti strumenti forse più o meno utili?
"Oggigiorno si conosce il prezzo di tutto e il valore di niente" O. Wilde

Avatar utente
maverick
Messaggi: 78
Iscritto il: ven ott 27, 2006 16:50

Re: Strumentazione per certificazione energetica

Messaggio da maverick » mer giu 24, 2009 17:04

Argomento poco interessante o forum sbagliato?
"Oggigiorno si conosce il prezzo di tutto e il valore di niente" O. Wilde

Ronin
Messaggi: 3427
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Strumentazione per certificazione energetica

Messaggio da Ronin » mer giu 24, 2009 18:10

1- la rivolta con forche e bastoni contro la follia delle normative a macchia di leopardo? :mrgreen:
2- no, o meglio ci siamo già: chi questa cosa la vuole fare la può fare già oggi, con (o meglio nonostante) le normative attuali. all'espulsione dal mercato dei criminali e degli inetti invece penso che non arriveremo mai (perchè quello è questione di controlli, non di normative)
3- no, non credo. più verosimilmente, troverà professionisti prezzolati che portino il 95% delle case in classe A...
4- no, il termoflussimetro è uno strumento inutile; nota però che anche basarsi sul consumo di combustibile non è la via giusta, perchè le semplificazioni della UNI TS sono LONTANISSIME dalla realtà del comportamento di un edificio (servono solo come confronto su parametri standard); il fabbisogno che viene fuori quindi non ha aderenza alla realtà, e pertanto parametrare una certificazione con i consumi reali secondo me non è corretto neanche destagionalizzando (e voglio vedere quanti lo fanno...)

IMHO fra un annetto o due, pur di continuare a vendere nuovi software, finirà come con l'antincendio, che verrà introdotto l'approccio prestazionale per chi non vuole limitarsi a rispettare le prescrizioni normative (che tante tecnologie le "castrano" sul nascere, visto che non vengono prese in considerazione nel calcolo). non sarebbe neanche una cattiva idea, no?

Avatar utente
maverick
Messaggi: 78
Iscritto il: ven ott 27, 2006 16:50

Re: Strumentazione per certificazione energetica

Messaggio da maverick » gio giu 25, 2009 09:10

Belle e sagge considerazioni!
Giustamente ora come anni fa si poteva progettare per risparmiare e prevedere un ammortamento degli interventi consigliati, il problema vero e proprio è forse lo svendersi di alcuni tecnici che firmano carta straccia ed accontentano tutti... A proposito bisognerebbe fare come i notai, anche i nuovi iscritti non calano i prezzi per non sbilanciare il mercato esistente e il collegio da dei contributi nei primi anni di attività, in pratica un cartello vero e proprio, ma facendo così non si abbassano i prezzi e la prestazione dovrebbe essere commisurata alla parcella... UTOPIA magari, ma sarebbe bello!
"Oggigiorno si conosce il prezzo di tutto e il valore di niente" O. Wilde

etabeta1
Messaggi: 557
Iscritto il: ven apr 11, 2008 10:54

Re: Strumentazione per certificazione energetica

Messaggio da etabeta1 » lun lug 27, 2009 14:48

ora come ora l'attrezzatura tipo di un tecnico certificatore energetico è:
carta carta carta, un tibro, e una penna! questo è quello che usano quelli che le fanno a 50€.
Come fai a fargli concorrenza?

Rispondi