urbanistica - risparmio energetico

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

urbanistica - risparmio energetico

Messaggioda girondone » ven feb 27, 2009 12:59

buon giorno
sulla "indipendenza" dell'inquadramento urbanistico ed "enegetico" i un intervento avevamo già discusso...
vi chiedo però una cosa

mi hanno cercato in fase èpreliminare per un 55%cambio infissi e insufflaggio isolante (forse sughero) nell'intercapedine

la legge regionale "urbanistica" che io chiamo "dpr 380 regionale" pone i due interventyi in manutenzione ordinaria e non chiede neanche la cimunicazione in comune

fin qui ok.

essendo è manutenz ordinaria anche a livello di "311" nono si ricade in nessuno degli ambiti di applicazione dello stesso quindi neanche legge 10 direi... cosane dite?

la cosa è importante anche perchè con soli 8 cm di intercapedine dubito di raggiungere la U per il 311 a ponte termico corretto ( e le prescrixzioni aggiuntive della legge regionale) ed anche la U per il 55% anche se per me non è a ponte termico corretto

per questi conti poi bisogna anche vedere la situazione di certificazioni del sughero visto che per quello in granuli non esiste certificato e norma per marchio CE direi e quindi via di 10351 e cof m!!!! e mi sa che son cavoli....

mi illuminate?
grazie
girondone
 
Messaggi: 6924
Iscritto il: ven mar 16, 2007 10:48
Località: SV

Re: urbanistica - risparmio energetico

Messaggioda tizicor » mar mar 03, 2009 09:52

Effettivamente la Manutenzione ordinaria è Attività Edilizia Libera (art. 6 del DPR 380/01)

L'art. 3 del 380/01 la definisce in questo modo:
a) "interventi di manutenzione ordinaria", gli interventi edilizi che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti;

L'Attività Edilizia Libera non richiede titolo abilitativo.
Se hai qualche dubbio, il committente può avvisare con una nota il Comune, descrivendo l'intervento e precisando che lo ritiene rientrante nella AEL.

Se il comune non risponde, o meglio manda una presa l'atto, sei a posto.

E' pur vero che il comma 2 dell'allegato I può sollevare qualche dubbio, comunque per il 55% non è necessario disporre di titolo abilitativo e se fai il 55% sicuramente rispetti anche la 192.
Avatar utente
tizicor
 
Messaggi: 365
Iscritto il: lun gen 08, 2007 11:05
Località: Belluno

Re: urbanistica - risparmio energetico

Messaggioda girondone » mar mar 03, 2009 16:00

grazie


E' pur vero che il comma 2 dell'allegato I può sollevare qualche dubbio, comunque per il 55% non è necessario disporre di titolo abilitativo e se fai il 55% sicuramente rispetti anche la 192.

questo è probabuile ma non certo...
il problema era se dovevo dire al cliente che serviva una legge 10 e in tal caso fare i "conti" non solo per il 55% (non a "ponte termico" secondo me) ma anche i conti per il 311 e soprattuttto per il nuovo regolam regionale che mi vincola ancora di più...

cmq mi incaricherà solo del 55%....
grazie ancora
girondone
 
Messaggi: 6924
Iscritto il: ven mar 16, 2007 10:48
Località: SV


Torna a FORUM TERMOTECNICA E IMPIANTI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti