Dimensionamento produttori ACS

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
mbellux
Messaggi: 79
Iscritto il: gio mag 17, 2007 18:09

Dimensionamento produttori ACS

Messaggio da mbellux »

Stò cercando una guida al dimensionamento di bollitori per la produzione di acqua calda sanitaria in applicazioni che non sono il classico residenziale, che sia alternativa alle guide Caleffi, in particolare dovrei valutare la contemporaneità e il fabbisogno di punta (10 minuti) per i sitemi semi-istantanei; sò che in letteratura francese dovrebbe esserci qualcosa, avete qualche suggerimento?

badaniele
Messaggi: 413
Iscritto il: mer ago 09, 2006 14:30

Re: Dimensionamento produttori ACS

Messaggio da badaniele »

non ti bastano quelli della caleffi? io mi sono sempre trovato benissimo, almeno come punto di partenza

Kalz
Messaggi: 2331
Iscritto il: gio feb 01, 2007 12:09
Località: Umbria centrale

Re: Dimensionamento produttori ACS

Messaggio da Kalz »

oppure c'è un foglio di calcolo della Ecoflam sul sito dopo iscrizione

mesone
Messaggi: 35
Iscritto il: ven dic 14, 2007 17:28

Re: Dimensionamento produttori ACS

Messaggio da mesone »

La Buderus ha un buon manuale per il dimensionamento degli accumuli ACS

SuperP
Messaggi: 9422
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Dimensionamento produttori ACS

Messaggio da SuperP »

mesone ha scritto:La Buderus ha un buon manuale per il dimensionamento degli accumuli ACS
lo linki??

mbellux
Messaggi: 79
Iscritto il: gio mag 17, 2007 18:09

Re: Dimensionamento produttori ACS

Messaggio da mbellux »

Anch'io vorrei il link per scaricarlo!

danilo2
Messaggi: 1587
Iscritto il: ven dic 21, 2007 14:22

Re: Dimensionamento produttori ACS

Messaggio da danilo2 »

Il mio consiglio è quello di lasciare assolutamente perdere i software dei venditori.
Siccome per il DPR 412 sei obbligato a dimensionare gli impianti secondo la UNI 9182, usa quella, lì c'è tutto, sono calcoli semplici e non servono software particolari. Al massimo le formule le metti in excel.
theo62chiocciolinavirgilio.it

Abser
Messaggi: 437
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:02

Re: Dimensionamento produttori ACS

Messaggio da Abser »

Concordo pienamento con Danilo2. Il buco nero dei calcoli è la consistenza dei reali fabbisogni dell'utenza. Ergo è inutile adottare algoritmi di calcolo complessi con dati di ingresso incerti. le norme UNI da questo punto di vista sono grezze ma efficaci; modificando i parametri e in particolare i tempi di carico del boiler si possono adottare sistemi di piccola potenza e elevato volume oppure, per meglio adeguarsi ai generatori termici a condensazione, adottare sistemi di elevata potenza e ridotto volume di accumulo. Nei sistemi semi-istantanei con elevata potenza e ridotto accumulo è opportuno tenere sotto controllo l'erogazione massima del sistema nei primi 10 minuti.
Il resto deve essere frutto di esperienza fatta talvolta anche a base di "scottature" (termine adeguato dato che parliamo di acs).

Rispondi