sonda esterna

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Dorianoz
Messaggi: 572
Iscritto il: gio ott 05, 2006 14:56

sonda esterna

Messaggio da Dorianoz » mar gen 30, 2007 15:39

Ho un quesito, che si ricollega ad una vecchia domanda. Devo far funzionare due termoventilanti dotati di batteria post con una caldaia a condensazione da 50 kW. Visto che alimenterò delle batterie di post, la caldaia funzionerà anche d'estate, secondo voi ha senso prevedere la sonda esterna? Grazie

Scox
Messaggi: 539
Iscritto il: mer ago 30, 2006 19:57

Re: sonda esterna

Messaggio da Scox » mer gen 31, 2007 09:24

Se dimensioni correttamente le batterie, puoi far funzionare si la calda che quella del post, con alimentazione acqua a 45÷40[°C]; restando quindi in piena condensazione.
Abbassando ulteriormente questi valori, normalmente, rischi di far uscire aria fredda ba**e bocchette (in inverno).

Il valore 45÷40[°C] lo puoi utilizzare in un tutta aria esterna con -5[°C] invernali, stabiliti per legge.

Se le condizioni di ingresso aria sono diverse, e la termoventilante è costruita su misura, aumentando le dimensioni della batteria, potresti ottenere temperature di alimentazione dalla caldaia leggeremente più basse, però devi avere un rapporto diretto con il costruttore.

Secondo me è sufficiente un semplice punto fisso.

Dorianoz
Messaggi: 572
Iscritto il: gio ott 05, 2006 14:56

Re: sonda esterna

Messaggio da Dorianoz » mer gen 31, 2007 11:11

Grazie Scosx, ma le batterie sono già installate, io non le devo dimensionare. Chi ha installato e progettato l'impianto, mi ha detto che rendono 25 kW cadauna e vengono alimentate con acqua a 50°C. Anche d'estate perchè è un processo produttivo, se fa troppo freddo in ambiente parte il post, grazie a una tre vie e un termostato ambiente. Il problema è che se serve alimentare il post d'estate, parte una caldaia da 330.000 Kcal/h che gli scalda anche gli uffici, di conseguenza, io intercetterei la linea della C.T. e posizionerei una murale a cond. da 55 kW. Il quesito era se la sonda esterna ha senso visto che la caldaia funzionerà anche d'estate. Spero di essere stato più chiaro.

Avatar utente
Manofthemoon
Messaggi: 1580
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:31
Località: Cuneo - provincia
Contatta:

Messaggio da Manofthemoon » mer gen 31, 2007 11:25

se deve funzionare d'estate la sonda esterna non ha senso, devi andare a punto fisso.

Scox
Messaggi: 539
Iscritto il: mer ago 30, 2006 19:57

Re: sonda esterna

Messaggio da Scox » mer gen 31, 2007 11:52

Hai avuto una buona idea, meglio una caldaia a condensazione da 55[kW] dedicata, e magari attigua all'utenza, rispetto ad una da 330000[Kcal/h] e magari non a condensazione.

Non ritengo che in questo caso, sia utile la sonda climatica in estate.

Vedo però molta, molta confusione sulla regolazione dell'impianto.

In estate c'è una termoventilante nel locale, destinata al raffrescamento dello stesso; non capisco però come mai si possa arrivare alla condizione per cui il locale è così freddo da doverlo riscaldare con una batteria calda comandata direttamente da un termostato ambiente.

Che sappia io la batteria del postriscaldamento viene installata a valle della batteria fredda negli impianti che vogliono ottenere la deumudificazione ambiente, e solamente perchè, per ottenerla, la temperatura dell'aria in uscita dalla batteria fredda, sarebbe insopportabile per gli utenti, in quanto troppo bassa.
Normalmente poi la regolazione della temperatura di uscita da una termoventilante destinata alla deumidificazione di questo tipo, viene ottenuta da una regolazione a punto fisso sul canale, ed è proprio questa regolazione a punto fisso ad agire sul servomotore della valvola alimentante la batteria del post.

Avatar utente
Manofthemoon
Messaggi: 1580
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:31
Località: Cuneo - provincia
Contatta:

Re: sonda esterna

Messaggio da Manofthemoon » mer gen 31, 2007 14:00

Scox ha scritto: Che sappia io la batteria del postriscaldamento viene installata a valle della batteria fredda negli impianti che vogliono ottenere la deumudificazione ambiente, e solamente perchè, per ottenerla, la temperatura dell'aria in uscita dalla batteria fredda, sarebbe insopportabile per gli utenti, in quanto troppo bassa.
Normalmente poi la regolazione della temperatura di uscita da una termoventilante destinata alla deumidificazione di questo tipo, viene ottenuta da una regolazione a punto fisso sul canale, ed è proprio questa regolazione a punto fisso ad agire sul servomotore della valvola alimentante la batteria del post.
quoto tutto !

Dorianoz
Messaggi: 572
Iscritto il: gio ott 05, 2006 14:56

Re: sonda esterna

Messaggio da Dorianoz » mer gen 31, 2007 14:08

anche io pensavo fosse così, ma ho riportato quello che mi ha detto l'installatore. In effetti se è la batteria serve per il post, così deve funzionare. comunque a me poco importa la regolazione esistente, la caldaia partirà solo quando la tre vie richiederà consenso. prendo per buono che non serve la sonda esterna, giustamente, e vi chiedo: che contenuto d'acqua può avere una batteria a 2 ranghi che rende 25 kW con T. di mandata 50°C e salto termico 10°C? Non sono riuscito a trovare questo dato col programma dell'Aermec, magari voi me lo date al volo. State pure sul buono. :D :D :D :D
Grazie

Scox
Messaggi: 539
Iscritto il: mer ago 30, 2006 19:57

Re: sonda esterna

Messaggio da Scox » mer gen 31, 2007 14:11

Io ho chiamato molte volte l'uffico tecnico dell'Aermec e mi hanno sempre risposto con competenza e cortesia.

Dorianoz
Messaggi: 572
Iscritto il: gio ott 05, 2006 14:56

Re: sonda esterna

Messaggio da Dorianoz » mer gen 31, 2007 14:13

si, ma non è una loro macchina, mi serve solo per dimensionare il vaso d'espansione :shock: :shock: :shock:

Scox
Messaggi: 539
Iscritto il: mer ago 30, 2006 19:57

Re: sonda esterna

Messaggio da Scox » mer gen 31, 2007 14:14

Non sarà mica una trovatella ?

Dorianoz
Messaggi: 572
Iscritto il: gio ott 05, 2006 14:56

Re: sonda esterna

Messaggio da Dorianoz » mer gen 31, 2007 14:25

malafemmina fu :twisted: :twisted: :twisted:

Scox
Messaggi: 539
Iscritto il: mer ago 30, 2006 19:57

Re: sonda esterna

Messaggio da Scox » mer gen 31, 2007 14:41

:D

Se hanno tolto qualsiasi targhetta.

In questo caso, l'operazione secchio, resta sempre la migliore.

Rispondi