311 ventilazione forzata

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

311 ventilazione forzata

Messaggioda ing_dri_pasq@libero.it » mer feb 27, 2008 11:17

S.O.S. all'interno di un capannone riscaldato di altezza pari a 8.00 sono stati installati due miscelatori d'aria Arianne, nella compilazione della relazione di legge 10 devo intenderli come una ventilazione forzata e immettere i dati relativi nell'apposito campo???
ing_dri_pasq@libero.it
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mer feb 14, 2007 13:43

Re: 311 ventilazione forzata

Messaggioda ASTRO » mer feb 27, 2008 11:44

Se sono solo dei miscelatori e non vi e' ricambio aria esterno non cosnisderarli. Diversamente recuperatore
ASTRO
 
Messaggi: 561
Iscritto il: gio feb 08, 2007 17:31

Re: 311 ventilazione forzata

Messaggioda Andrea_Diqui » mer feb 27, 2008 15:07

ing_dri_pasq@libero.it ha scritto:S.O.S. all'interno di un capannone riscaldato di altezza pari a 8.00 sono stati installati due miscelatori d'aria Arianne, nella compilazione della relazione di legge 10 devo intenderli come una ventilazione forzata e immettere i dati relativi nell'apposito campo???


Non penso. Non hai aria dall'esterno ma la sola miscelazione dell'aria ambiente
Andrea Diqui
Andrea_Diqui
 
Messaggi: 943
Iscritto il: gio ott 19, 2006 08:21

Re: 311 ventilazione forzata

Messaggioda MAX76 » mer feb 27, 2008 20:46

Non conosco il prodotto in questione per cui ti chiedo se con miscelatore intendi un destratificatore ovvero un ventilatore che movimenti l'aria interna all'ambiente in questione che è molto alto oppure se il miscelatore vuol dire un termoventilatore con quota parte di aria ambiente ricircolata e quota parte di aria esterna trattata ed immessa come aria di rinnovo nel capannone.
Nel secondo caso devi per forza inserire la quota di aria esterna ma in tal modo, se è una portata sufficiente, si ha l'ambiente in pressione per cui le infiltrazioni di aria esterna non trattata (se l'involucro è chiuso ovvero presenta aperture con porte e non vi sono ulteriori griglie di presa aria esterna non trattata per reintegro a scopi tecnologici) sono da porre uguali a zero.
MAX76
 
Messaggi: 1591
Iscritto il: sab ott 13, 2007 09:53

Re: 311 ventilazione forzata

Messaggioda Andrea_Diqui » gio feb 28, 2008 15:07

MAX76 ha scritto:Non conosco il prodotto in questione per cui ti chiedo se con miscelatore intendi un destratificatore ovvero un ventilatore che movimenti l'aria interna all'ambiente in questione che è molto alto oppure se il miscelatore vuol dire un termoventilatore con quota parte di aria ambiente ricircolata e quota parte di aria esterna trattata ed immessa come aria di rinnovo nel capannone.
Nel secondo caso devi per forza inserire la quota di aria esterna ma in tal modo, se è una portata sufficiente, si ha l'ambiente in pressione per cui le infiltrazioni di aria esterna non trattata (se l'involucro è chiuso ovvero presenta aperture con porte e non vi sono ulteriori griglie di presa aria esterna non trattata per reintegro a scopi tecnologici) sono da porre uguali a zero.


primo caso
Andrea Diqui
Andrea_Diqui
 
Messaggi: 943
Iscritto il: gio ott 19, 2006 08:21


Torna a FORUM TERMOTECNICA E IMPIANTI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 2 ospiti