software free

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
ing_dri_pasq@libero.it
Messaggi: 15
Iscritto il: mer feb 14, 2007 12:43

software free

Messaggio da ing_dri_pasq@libero.it » ven dic 14, 2007 09:13

Buongiorno, chi mi sa dire dove posso trovare in rete un programmino veloce e free per calcolare le dispersione di un locale? devo dare al volo all'impiantista i watt necessari per il riscaldamento dei locali.
grazie

simcat
Messaggi: 1115
Iscritto il: mer apr 18, 2007 23:01

Re: software free

Messaggio da simcat » ven dic 14, 2007 09:42

Fai prima a mano.....

tagio
Messaggi: 759
Iscritto il: ven nov 24, 2006 17:34

Re: software free

Messaggio da tagio » ven dic 14, 2007 10:12

Scaricati una demo.

Colin Caldwell
Messaggi: 621
Iscritto il: lun lug 16, 2007 13:10
Località: Varese

Re: software free

Messaggio da Colin Caldwell » mar dic 18, 2007 21:58

http://www.faral.it ci sta il calcolo termico online
Ma perchè in italia siamo tutti esperti?

mcbspa
Messaggi: 88
Iscritto il: mer mag 02, 2007 10:33

Re: software free

Messaggio da mcbspa » ven dic 21, 2007 10:03

Mi scusi se mi permetto Signor Ingegnere, sono un umile Perito Termotecnico, merce assai rara, iscritto ad un Albo Inutile con 15 anni di esperienza nel dimensionamento e progettazione di impianti di Riscaldamento, come avrà visto in questo Forum le normative da applicare sono tante e ormai complesse, anche grazie all'intervento degli Ingegneri, quindi quei semplici watt da dare all'idraulico NON sono semplici.
Vorrei darle un consiglio LASCI FARE IL PRORPIO LAVORO A CHI LO SA FARE.

Avatar utente
maverick
Messaggi: 78
Iscritto il: ven ott 27, 2006 16:50

Re: software free

Messaggio da maverick » ven dic 21, 2007 10:51

Quoto in pieno.....

giovane Per. Ind. Termotecnico
"Oggigiorno si conosce il prezzo di tutto e il valore di niente" O. Wilde

Kalz
Messaggi: 2288
Iscritto il: gio feb 01, 2007 12:09
Località: Umbria centrale

Re: software free

Messaggio da Kalz » ven dic 21, 2007 10:54

Mi scusi se mi permetto Signor Ingegnere, sono un umile Perito Termotecnico, merce assai rara, iscritto ad un Albo Inutile con 15 anni di esperienza nel dimensionamento e progettazione di impianti di Riscaldamento, come avrà visto in questo Forum le normative da applicare sono tante e ormai complesse, anche grazie all'intervento degli Ingegneri, quindi quei semplici watt da dare all'idraulico NON sono semplici.
Vorrei darle un consiglio LASCI FARE IL PRORPIO LAVORO A CHI LO SA FARE.


:lol: :lol: :lol: quoto

ingbaldiniroberto
Messaggi: 406
Iscritto il: ven dic 29, 2006 17:58
Località: Figline Valdarno
Contatta:

Re: software free

Messaggio da ingbaldiniroberto » ven dic 21, 2007 11:23

Caro collega.
Cercare un programmino che dia i watt da assegnare ad un corpo scaldante pe accontentare l'idraulico vuol dire affrontare il problema impiantistico con un approccio completamente sbagliato.
Se c'è una cosa che mi fa girare le p***e sono gli idraulici e i colleghi progettisti architettonici che mi dicono "dammi uno schizzo con i radiatori necessari, la legge 10 me la fai con comodo"
Hanno ragione i colleghi termotecnici che si sono un pò arrabbiati, ripassati l'esame di impianti termici, guardati le normative e poi ne riparliamo!
QUALUNQUE PROGRAMMA, SPECIALMENTE I DEMO E I FREEWARE, PRESO A SE STANTE SENZA UNA SOLIDA CONOSCENZA DI BASE DEL PROBLEMA, E' SOLTANTO UNA BOMBA A OROLOGERIA!
La prova è che nei manuali dei produttori seri, e quindi costosi di software, trovi indicate le metodologie analitiche e normative di calcolo, se pensi di farne a meno giochi soltanto alla battaglia navale ma rischi di affondare la tua nave.
vecchiaccio

simcat
Messaggi: 1115
Iscritto il: mer apr 18, 2007 23:01

Re: software free

Messaggio da simcat » ven dic 21, 2007 15:39

E che diamine ragazzi, forse avete un pò esagerato!!!
Si sta parlando di calcolare un radiatore, magari giusto per lasciare lo spazio e gli attacchi in prossimità....
Cerchiamo di essere elastici....cioè un po' più pratici e un po' meno farmacisti.
Già sarebbe "tanto" riuscire a farlo con una piantina e la tipologia delle struttuture e non solo a volume......
Comunque, ripeto, si fa prima e meglio cento volte a mano....

Rispondi