Sbalzi di tensione e rottura di compressori e circolatori

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
SuperP
Messaggi: 9366
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Sbalzi di tensione e rottura di compressori e circolatori

Messaggio da SuperP » mar lug 02, 2019 10:40

Buongiorno,
chiedo ai più informati.
Può essere che sbalzi di tensione (in difetto) di impianti che alimentano pompe di calore possano dar luogo a rotture del compressore e del circolatore? Oppure delle schede elettriche etc?

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4050
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Sbalzi di tensione e rottura di compressori e circolatori

Messaggio da NoNickName » mar lug 02, 2019 13:40

SuperP ha scritto:
mar lug 02, 2019 10:40
Buongiorno,
chiedo ai più informati.
Può essere che sbalzi di tensione (in difetto) di impianti che alimentano pompe di calore possano dar luogo a rotture del compressore e del circolatore? Oppure delle schede elettriche etc?
Certamente. Io ho un caso di scuola a Dervio (CO) che ha bruciato 3 compressori prima che si decidessero a montare un relè di min/max tensione. L'elettricista era convinto che il chiller fosse uno solo e quindi aveva fatto il conto del carico sulla cabina elettrica di MT della metà rispetto al carico reale.
Montato il relè di sgancio di minima tensione, poi non ha funzionato più niente, perchè ad ogni avviamento del 3° compressore, il relè sganciava. :lol: :lol:
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Rispondi