Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
a_brettyou
Messaggi: 530
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da a_brettyou » lun mar 04, 2019 12:24

Se vi chiedessero di che potenza poteva essere questa caldaia (dovrebbe risalire agli anni 90), così per opinione, tirando a indovinare, senza impegno...
Merci
Caldaia dismessa.jpg
Caldaia dismessa.jpg (78.62 KiB) Visto 894 volte

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4050
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da NoNickName » lun mar 04, 2019 12:33

Gli anni 90 di quale secolo?
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

girondone
Messaggi: 9897
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da girondone » lun mar 04, 2019 20:21

conterei gli elementi e poi ho qualcosa di simile
forse

immagino sia per conto termico

a_brettyou
Messaggi: 530
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da a_brettyou » lun mar 04, 2019 21:37

NoNickName ha scritto:
lun mar 04, 2019 12:33
Gli anni 90 di quale secolo?
Grazie dell'interessamento. Moltiplica per 400 il numero di neuroni che hai nel tuo cervello, fai la radice quadrata, convertilo in numero ordinale e otterrai il secolo. Spero ti sia di aiuto per la valutazione.
Ultima modifica di a_brettyou il lun mar 04, 2019 21:48, modificato 1 volta in totale.

a_brettyou
Messaggi: 530
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da a_brettyou » lun mar 04, 2019 21:45

girondone ha scritto:
lun mar 04, 2019 20:21
immagino sia per conto termico
si.
conto 5 elementi.
Il bruciatore era 237-450 kW.
Grazie giro. Sempre solidale. Gli sprezzanti spiritosi mi stanno sul razzo.

iltubo
Messaggi: 699
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da iltubo » lun mar 04, 2019 23:36

2 misure le hai? io così a occhio non gli darei più di 100/116 kW, mi sembra tutto piccolo rispetto ai dati che dici del bruciatore.

girondone
Messaggi: 9897
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da girondone » mar mar 05, 2019 09:44

io ho scheda vecchia bongioanni se serve

Ronin
Messaggi: 3421
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da Ronin » mar mar 05, 2019 13:16

anch'io a confronto colle dimensioni dei circolatori direi 115 kW. il tubo di mandata dell'acqua calda che DN ha?

PS: mi sono dovuto mettere a scriverlo, per ricalcolare 1... :lol:

a_brettyou
Messaggi: 530
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da a_brettyou » mar mar 05, 2019 15:13

Se riesco vado ancora a vedere e indagare, ma è un bel po' distante.
Sono d'accordo che potrebbe essere max 150 kW.
Purtroppo non si sa nulla, neanche di cosa scaldava.
E' un comprensorio che è stato per un po' abbandonato e vandalizzato e poi venduto. Hanno portato via anche i tubi tra gli edifici.
Probabilmente il bruciatore non è di quella caldaia.
Grazie a tutti.
girondone ha scritto:
lun mar 04, 2019 20:21
immagino sia per conto termico
disperato

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da redHat » mar mar 05, 2019 15:31

La forma mi ricorda la Pensotti serie P2, se così fosse con 6 elementi avrebbe una potenza al focolare di 78kW.
Da questa scheda tecnica puoi vedere se coincidono le dimensioni: https://www.schede-tecniche.it/schede-t ... P2-P3.pdf

a_brettyou
Messaggi: 530
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da a_brettyou » mar mar 05, 2019 15:37

Grazie RedHat

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da redHat » mar mar 05, 2019 19:16

Non c'è di che...una valutazione ad occhio non costa nulla :mrgreen:
Se vuoi verificare anche il bruciatore...dalla compattezza e dal fatto che ha l'apparecchiatura elettronica sia in alto a sinistra con la pompa del gasolio centrata anziché laterale mi pare possa corrispondere al 90% ad un Riello mod. Gulliver RG, qui trovi i dettagli da poter confrontare: http://www.la-certificazione-energetica ... VER_RG.pdf

a_brettyou
Messaggi: 530
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da a_brettyou » mer mar 06, 2019 16:55

redHat ha scritto:
mar mar 05, 2019 15:31
La forma mi ricorda la Pensotti serie P2, se così fosse con 6 elementi avrebbe una potenza al focolare di 78kW.
L'ho misurata ed è lei...
Grande RedHat!

iltubo
Messaggi: 699
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da iltubo » mer mar 06, 2019 22:01

Pensa come pompava col bruciatore a 450 kW :lol: :lol:

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4050
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da NoNickName » mer mar 06, 2019 22:14

iltubo ha scritto:
mer mar 06, 2019 22:01
Pensa come pompava col bruciatore a 450 kW :lol: :lol:
Io ho evitato di commentare per risparmiarmi altri insulti random.

Poi ci si lamenta se il GSE non eroga i contributi...
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Avatar utente
ilverga
Messaggi: 1926
Iscritto il: gio ott 05, 2006 17:42
Località: prov. MI

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da ilverga » gio mar 07, 2019 09:27

e come fai con la foto della targhetta?? :mrgreen: :mrgreen:

girondone
Messaggi: 9897
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da girondone » gio mar 07, 2019 15:45

autodichiarazione potenza

a_brettyou
Messaggi: 530
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da a_brettyou » gio mar 07, 2019 21:34

iltubo ha scritto:
mer mar 06, 2019 22:01
Pensa come pompava col bruciatore a 450 kW :lol: :lol:
a_brettyou ha scritto:
mar mar 05, 2019 15:13
Probabilmente il bruciatore non è di quella caldaia.
Grazie a tutti.
Come già scrivevo il bruciatore non c'entrava nulla. E' probabile fosse di un'altra caldaia non più esistente che riscaldava altre zone del comprensorio.
NoNickName ha scritto:
mer mar 06, 2019 22:14
Io ho evitato di commentare
Atto encomiabile e pratica da proseguire tutte le volte che non si ha nulla di costruttivo da scrivere o che non si ha esperienza viva sull'argomento.
NoNickName ha scritto:
mer mar 06, 2019 22:14
Poi ci si lamenta se il GSE non eroga i contributi...
Peccato... Un'altro commento insensato.
girondone ha scritto:
gio mar 07, 2019 15:45
autodichiarazione potenza
Esatto. E si dichiara solo la verità e si spiegano bene i razionali per cui si è dedotta la tipologia e la potenza della caldaia. GSE non mi ha fatto mai problemi sulla stima ragionata di potenza caldaie/stufe vecchie senza targa.
Infine, c'era una caldaia da 78 kW ed è inequivocabilmente provato. Da testimonianze dell'allora manutentore riscaldava la zona interessata al nuovo impianto. E' stato lì installato un VRF da 65kW. Coerente, corretto e regolare, mi sembra.

girondone
Messaggi: 9897
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Rottame caldaia: di che potenza sarà stata?

Messaggio da girondone » ven mar 08, 2019 11:48

esatto
stai solo attendo a potenza focolare e potenza utile
:-)

Rispondi