Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
zakstevenson
Messaggi: 115
Iscritto il: dom ott 18, 2015 16:44

Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da zakstevenson »

Buonasera a tutti,

Apro il presente post per confrontarmi riguardo un dubbio.

Devo progettare l'impianto di riscaldamento/raffrescamento per una attività commerciale di nuova costruzione di circa 250 mq.
Come sistema utilizzerò un impianto VRF-VRV con unità interne a controsoffitto/parete e unità motocondensante esterna.

Il dubbio riguarda dove posizionare le unità motocondensanti esterne. La mia prima scelta sarebbe installare l'unità motocondensante esternamente a pavimento o parete.
L'architetto però non vorrebbe averle installate fuori, per motivi estetici; siccome è previsto un locale sottotetto non utilizzato (sono circa 20 mq, per un altezza che varia da 0,40 mt a 2 metri) mi chiede se è possibile installarle lì. La soluzione di primo impatto non mi piace.
Chiaramente questi locali andrebbero fortemente aerati, penso a delle aperture di aerazione permanenti, o canalizzare le unità, (che però peraltro non sono pensate per essere canalizzate).

La soluzione quindi non mi lascia entusiasta. In base alla vostra esperienza, avete mai progettato con questa soluzione?
Inoltre penso che la manutenzione non sarebbe molto comoda.
In aggiunta, mi chiedo se si ha il rischio di riverbero acustico ad installare unità motocondensanti in locali piccoli come questi;

Un saluto

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4487
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da NoNickName »

1) Sarebbero locali gelati in inverno e bollenti d'estate con estremo gaudio dei condomini dell'ultimo piano.
2) Avresti problemi di scarico condensa e formazione di brina, con possibilità di allagamento della soletta.
3) Non potresti fare la pulizia delle batterie.
Una parola: NO.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

luca70
Messaggi: 214
Iscritto il: mer giu 16, 2010 18:08
Località: Veneto

Re: Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da luca70 »

Hai dato un'occhiata al sistema del marchio giapponese DA...N che ha realizzato una macchina con motocondensante a sezioni separate per installazione interna ? Anche la HIT...I produce una VRV orizzontale monoblocco canalizzabile...
Luca

mat
Messaggi: 3031
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da mat »

Mi fate morire voi che avete timore (ma per cosa?) di citare le marche e mettete i puntini di censura o vi inventate le perifrasi :D :roll:
E' come se in un forum di automobilismo si parlasse delle varie case automobilistiche dicendo "La Mer....es" o "Una nota casa automobilistica di Monaco di Baviera" :lol: :lol:

ponca
Messaggi: 966
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da ponca »

La Daikin ha pubblicato una brochure con alcune indicazioni per l'installazione di unità esterne tradizionali all'interno di locali tecnici.

girondone
Messaggi: 10259
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da girondone »

se lo puoi condividere ti ringrazio

Tom Bishop
Messaggi: 1786
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da Tom Bishop »

Tom Bishop

mat
Messaggi: 3031
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da mat »

Grazie Tom

zakstevenson
Messaggi: 115
Iscritto il: dom ott 18, 2015 16:44

Re: Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da zakstevenson »

Buongiorno,

Devo correggermi, mi sono confrontato con alcuni installatori di fiducia, mi dicono che la soluzione con unità in spazi non esterni è usata, e non da particolari problemi, a patto che l'unità venga canalizzata e e il locale di installazione sia dotato di aperture permanenti..

Sicuramente sto pensando ad installare unità DAIKIN, il modello è . Richiamo l'agenzia di zona che mi dovrebbe dare qualche informazione in più.
Non dovrei avere particolari problemi;

Un saluto!

mat
Messaggi: 3031
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da mat »

zakstevenson ha scritto:
mar ott 09, 2018 12:45
a patto che l'unità venga canalizzata e e il locale di installazione sia dotato di aperture permanenti..
A beh, così son capaci tutti :mrgreen:

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4487
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Unità motocondensanti esterne installati in locale sottotetto

Messaggio da NoNickName »

mat ha scritto:
mar ott 09, 2018 13:26
zakstevenson ha scritto:
mar ott 09, 2018 12:45
a patto che l'unità venga canalizzata e e il locale di installazione sia dotato di aperture permanenti..
A beh, così son capaci tutti :mrgreen:
Eh, sì, puoi installarla in interni a patto che sia equivalente ad uno spazio esterno. :lol:
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Rispondi