Gestione accensionsione fancoil in impianto misto

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
rimonta
Messaggi: 7
Iscritto il: lun gen 08, 2018 09:35

Gestione accensionsione fancoil in impianto misto

Messaggio da rimonta » mer giu 27, 2018 12:58

Buongiorno, vi scrivo per capire insieme a voi quale sia il metodo migliore per gestire le accensioni di un impianto misto fancoil + radiatori, serviti da una caldaia istantanea a metano.
La caldaia è una ferroli col proprio crono comando remoto “romeo” che gestisce la programmazione delle accensioni giornaliere, ed è istallato nella stanza dove è stato aggiunto un fancoil al posto del radiatore in ghisa. Tutte le altre stanze hanno radiatori in ghisa con valvola termostatica.
Il comando della caldaia accetta un ingresso pulito che consente l’accensione della caldaia fino al raggiungimento di una temperatura impostabile.
Il fancoil sarà di marca Olimpia (bi2 smart) o Innova (Airleafe) senza piastra radiante. Da quanto ho capito è lo stesso prodotto, ma con i comandi diversi.
Entrambi i fancoil sono accessoriabili con comando a bordo e sonda temperatura posta nella parte bassa del mobile, oppure tramite comando remoto. Vorrei far montare quello a bordo, così si risparmia un po’, ma ho paura che poi la temperatura rilevata non sia corretta e quindi la modulazione della velocità del ventilatore non funzioni bene, ma qui mi fermo perché non ho esperienza.
Il problema è che vorrei che il fancoil si accendesse a
Autonomamente con il riscaldamento. Quindi la soluzione credo sarebbe di inserire un termostato sulla batteria del fancoil che lo faccia avviare quando la caldaia va in produzione. Innova ha già questa funzione sui propri comandi, mentre olimpia non la prevede.
L’altra soluzione sarebbe di utilizzare il comando remoto di olimpia (che è anche cronotermostato) per gestire le accensioni, e usare il comado della caldaia col contatto di accensione, fornito dal fancoil.
Il problema è che usando questo sistema rischio che il fancoil si avvii quando ancora l’acqua non è calda dando fastidio.

Avete esperienze di una gestione di questo tipo? Avete consigli diversi?

Vi ringrazio

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti