Gradi persi

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
paoloangelo0611
Messaggi: 128
Iscritto il: lun nov 13, 2017 16:39

Gradi persi

Messaggio da paoloangelo0611 » ven giu 15, 2018 21:21

Salve , c'è una relazione sulla distanza della tubazione acquacalda e la riduzione di temperatura ?
Aveve letto , ma non ricordo dove che per ogni metro si perde un grado.
Volevo sapere dovendo realizzare una tubazione di acqua calda distante all'incirca 20 metri quanti gradi potrei perdere durante il percorso , oppure è solo una perdita sul tempo di arrivo dell'acqua calda ma la temp non cambia tanto?
grazie

giotisi
Messaggi: 1591
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Gradi persi

Messaggio da giotisi » sab giu 16, 2018 08:59

Perdona paoloangelo, ma certe domande, da un tecnico, non si possono sentire.

A che velocità si muove l'acqua nel tubo? Quanto è coibentata la tubazione? Di che diametro?

Possibile che un tecnico non abbia presente che, senza ipotesi su questi parametri, sta ponendo una domanda da bar sport?

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4050
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Gradi persi

Messaggio da NoNickName » sab giu 16, 2018 10:36

I tubi degli scambiatori devono perdere più gradi possibili nel più breve tratto.
I tubi di distribuzione devono perdere meno gradi possibili nel più lungo tratto.

Come si fa a porre una domanda del genere.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

paoloangelo0611
Messaggi: 128
Iscritto il: lun nov 13, 2017 16:39

Re: Gradi persi

Messaggio da paoloangelo0611 » sab giu 16, 2018 11:50

Salve , non sono un tecnico , sto iniziando a studiare termotecnica e chiedevo informazioni.
Grazie

Ronin
Messaggi: 3421
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Gradi persi

Messaggio da Ronin » dom giu 17, 2018 22:46

quaderni caleffi, sono gratis e sempre di utile lettura.

paoloangelo0611
Messaggi: 128
Iscritto il: lun nov 13, 2017 16:39

Re: Gradi persi

Messaggio da paoloangelo0611 » mar giu 19, 2018 11:18

Grazie Ronin

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: Gradi persi

Messaggio da redHat » mar giu 19, 2018 11:58

paoloangelo0611 ha scritto:
sab giu 16, 2018 11:50
Salve , non sono un tecnico , sto iniziando a studiare termotecnica e chiedevo informazioni.
Grazie
In questo vasto campo, iniziando da autodidatta, si finisce sempre per scoprire l'acqua calda e finire nel ridicolo...se puoi affiancati a qualcuno che abbia una buona esperienza e sappia guidarti.
Nello specifico la caduta di temperatura (dT) non è qualcosa che accade per caso ma è il risultato dello scambio termico tra un fluido caldo e l'ambiente circostante. La perdita di calore (causa dell'aumento del dT) può essere frenata soprattutto intervenendo sulla coibentazione delle tubazioni (scelta migliore) o altrimenti compensando le dispersioni (aumento della portata del fluido in circolazione). Nella pratica si attua un compromesso tra queste due soluzioni.
Per approfondire cerca su internet "spessore ottimale coibentazione tubazioni".

Rispondi