HONEYWELL EVOHOME

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
auemac
Messaggi: 15
Iscritto il: dom gen 14, 2018 16:06

HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da auemac » lun gen 15, 2018 09:35

Buongiorno a tutti, mi sono appena iscritto e avrei bisogno di un'informazione. Nella mia casa come impianto di riscaldamento abbiamo il teleriscaldamento; c'e' una mega centrale fuori che manda il riscaldamento sotto le stazioni dei vari condomini e addirittura anche negozi e centri commerciali qui in zona, insomma un grosso impianto.
Ognuno di noi ha il suo termostato in casa e sul pianerottolo abbiamo i contatori sia di acqua cada e riscaldamento; il riscaldamento credo che sia comandato con un'elettrovalvola che c'è sul pianerottolo ed è quella che fa scattare il riscaldamento quando il termostato rileva la temperatura e deve arrivare a quella impostata e ovviamente si stacca quando arriva a quella desiderata.
Siccome ovviamente mi vanno tutti i caloriferi insieme finchè non si raggiunge la temperatura desiderata sul termostato, e ovviamente ho una stanza con 21 gradi, una con 24 ecc. ecc., quindi vorrei avere la possibilità di montare questo sistema della Honeywell che attraverso il loro cronotermostato e le loro elettrovalvole divide zona per zona la casa quindi comandando calorifero per calorifero senza sprechi e avendo sempre un clima confortevole e giusto in ogni stanza, presumo anche con un discreto risparmio energetico e di costi.
Volevo quindi sapere se era possibile montarlo con il mio sistema di riscaldamento senza problemi.
Grazie a tutti e attendo Vostre risposte.

Tom Bishop
Messaggi: 1755
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da Tom Bishop » lun gen 15, 2018 09:38

Evohome lo sconsiglio. Macchinoso nella programmazione, app brutta e di non facile utilizzo. Molto meglio Netatmo.
Tom Bishop

auemac
Messaggi: 15
Iscritto il: dom gen 14, 2018 16:06

Re: HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da auemac » lun gen 15, 2018 09:47

Ciao e grazie per la risposta; ma con netatmo si riesce a dividere a zone lo stesso?
Si riesce comunque a comandare le zone dal cronotermostato?
Oppure devi comandare ogni valvola da sola indipendentemente dal calorifero.

SimoneBaldini
Messaggi: 2361
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da SimoneBaldini » lun gen 15, 2018 10:20

Innanzi tutto devi avere le valvole termostatizzabili altrimenti le dovrai sostituire. Poi puoi montarci qualsiasi sistema che preferisci. Il piu' semplice consiste nella sola termostatica che di permette di impostare la temperatura e mantenere il tuo termostato attuale che gestisce gli orari, se invece vuoi differenziare le stanza anche negli orari devi andare su sistemi tipo evohome ecc..
Netatmo non lo conosco per le testine, non saprei darti un parere pratico. Evohome invece lo conosco bene e devo un po' smentire Tom per la programmazione, che non è così macchinosa cioè è alla portata di tutti, confermo che l'interfaccia sw poteva essere migliore, ma pultroppo honeywell guarda piu' la parte hw che sw e questo oggi è un difetto. Diciamo poi che evohome è nato per quello che tu vuoi farlgi fare, gli altri si sono adattati in seguito.

auemac
Messaggi: 15
Iscritto il: dom gen 14, 2018 16:06

Re: HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da auemac » lun gen 15, 2018 10:33

Grazie mille simone. Se le valvole dei miei termosifoni sono tutte termostatiche, la casa è abbastanza recente ha solo 12 anni ma le ho già controllate e sono termostatiche. Quindi Evohome posso montarlo tranquillamente per il mio sistema di teleriscaldamento? Non ci sono problemi vero? Devo montare il relè BDR91 a posto del mio termostato, giusto? Poi dovrebbe lui tranquillamente dare il contatto per poi comunicare con il cronotermostato giusto? Non devo montare il BDR 91 fuori sul pianerottolo dove c'è l'elettovalvola. Scusami ma ti chiedo per capire se questo sistema può andare bene per me o dopo che lo compro rischio che non funzioni. Grazie mille.

SimoneBaldini
Messaggi: 2361
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da SimoneBaldini » lun gen 15, 2018 14:03

Il rele' puoi metterlo sia al posto dell'attuale termostato ma anche fuori dove hai l'elettrovalvola se non lo vuoi vedere. Va alimentato a 230Vca.

auemac
Messaggi: 15
Iscritto il: dom gen 14, 2018 16:06

Re: HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da auemac » lun gen 15, 2018 14:07

Grazie mille. Quindi mettendo il relè poi posso usare il tutto tranquillamente mi sembra di capire. È il relè che fa andare il tutto giusto? Volevo metterlo al posto del termostato infatti.

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da redHat » lun gen 15, 2018 19:20

Confermo Simone: Evo Home non è affatto difficile da programmare, tra l'altro è molto versatile e adatto a grosse distribuzioni dato che si può suddividere l'impianto in 12 zone e ogni zona può gestire infiniti radiatori/termostatiche. La nuova versione ha il wifi incorporato.
Il relè remoto non è programmabile nel senso che si autogestisce dialogando con le testine: se c'è almeno 1 testina/radiatore che richiede calore da consenso On al funzionamento del dispositivo che eroga calore (caldaia, valvola mix, ...) altrimenti si pone automaticamente in stato di Off, eventualmente modificabile manualmente tramite un pulsantino con led di segnalazione dello stato On/Off. Se installi il relè non ha senso impiegare un cronotermostato, sarebbe limitante.
Le funzioni di Evo Home sono molte, difficilmente riassumibili qui, ti consiglio di dare un occhiata al manuale.
Come difetto direi che manca la funzione "party" mentre esiste la funzione "spegni tutto" (esco).

SimoneBaldini
Messaggi: 2361
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da SimoneBaldini » lun gen 15, 2018 19:59

Come difetto direi che manca la funzione "party" mentre esiste la funzione "spegni tutto" (esco).
Per me il difetto principale è che gestisce solo il riscaldamento e non il condizionamento. Con i rele' e le sonde puoi gestire qualsiasi cosa a costi bassissimi considerando poi che è in RF diventa un ottimo retrofitting su tutto. Potresti gestire uffici, negozi, ecc.. se solo avesse anche il condizionamento. Poi manca una sorta di registrazione storica cosa che netatmo e altri hanno, certo lo storico forse la guarderesti una volta sola e poi basta ma oggi fa' scena averlo con grafici ecc...

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da redHat » lun gen 15, 2018 20:09

Vero, quella funzione l'hanno messa in Lyric ma non in Evo, peccato proprio...

auemac
Messaggi: 15
Iscritto il: dom gen 14, 2018 16:06

Re: HONEYWELL EVOHOME

Messaggio da auemac » mer gen 17, 2018 01:26

Grazie mille, siete stati molto gentile e molto chiari. Penso che opterò allora per il sistema HONEYWELL.

Rispondi