potenza pannello solare termico

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
m4rc8
Messaggi: 27
Iscritto il: gio lug 05, 2012 22:12
Località: cremona

potenza pannello solare termico

Messaggio da m4rc8 » sab mag 20, 2017 19:39

Un dubbio ricorrente..spesso sulle targhe dei pannelli solari non é indicata la potenza termica di picco che riescono a captare..piu di un cliente spesso mi chiede quanti kw fanno i loro impianti.. Come sarebbe corretto rispondere?

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da redHat » ven mag 26, 2017 14:06

m4rc8 ha scritto:
sab mag 20, 2017 19:39
Un dubbio ricorrente..spesso sulle targhe dei pannelli solari non é indicata la potenza termica di picco..
Spesso? Mai!
E non può essere diversamente dato che la radiazione solare non solo è variabile durante l'arco della giornata ma soprattutto cambia in funzione della latitudine del luogo di installazione.
Inoltre, considerato che è sempre presente un sistema di accumulo, ha più importanza l'energia giornaliera accumulata (kWh/giorno) e non tanto la potenza di picco, che avrai (se va bene) solo qualche ora al giorno.

Pertanto la potenza, poco significativa essendo riferibile a condizioni molto variabili, la puoi ricavare solo a posteriori: potenza=radiazioneSolareOraria*superficie, ovvero: kW=(kWh/m2)*m2
Nel caso di Genova la potenza massima per ogni m2 di pannello esposto verso Sud e con rendimento 90% può variare a mezzogiorno tra questi due massimi: 0,16kW (Gennaio) a 0,42kW (Luglio). Ma ripeto questi valori non sono significativi, dato che a differenza di ciò che avviene nel fotovoltaico nel settore termico si ragiona in termini di energia giornaliera e non di potenza di picco.

SimoneBaldini
Messaggi: 2352
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da SimoneBaldini » ven mag 26, 2017 16:36

Forse intendeva una sorta di kWp come nel fotovoltaico anche se nel termico ha poco senso.

girondone
Messaggi: 9905
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da girondone » ven mag 26, 2017 19:50

per inail cmq serve sapere se si è sopra o sotto i 50kW

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da redHat » ven mag 26, 2017 20:08

A mio modesto parere l'INAIL non ha compreso bene come funzionano gli impianti solari, avrebbe fatto meglio ad indicare una superficie minima di captazione piuttosto che una potenza di picco che non significa nulla, ma proprio nulla ai fini INAIL.
Perchè? Semplicemente perchè in caso di bassissimi consumi posso andare in stagnazione (oltre 110°C) anche con 1m2 (max 0,5kW) di pannello.
Nel solare termico bisognerebbe ragionare solo in termini di bilancio energetico: se smaltisco più di quanto produco garantisco il funzionamento entro temperature e volumi di espansione non pericolosi, mentre se produco più di quanto smaltisco le temperature iniziano a crescere rapidamente. Non è la potenza che fa aumentare la temperatura ma il "segno" del bilancio energetico. Il sole non lo puoi spegnere come fosse una calderina...

girondone
Messaggi: 9905
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da girondone » ven mag 26, 2017 20:23

ah sicuro

SimoneBaldini
Messaggi: 2352
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da SimoneBaldini » sab mag 27, 2017 09:41

Il sole non lo puoi spegnere come fosse una calderina...
Certo che lo puoi spegnere :lol:
http://www.infobuildenergia.it/prodotti ... e-482.html

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da redHat » dom mag 28, 2017 07:16

In effetti in certi casi sono utilissimi, anche se al momento ho preferito risolvere il problema della stagnazione utilizzando il serpentino primario boiler (lato caldaia) per smaltire calore verso il circuito riscaldamento.

SimoneBaldini
Messaggi: 2352
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da SimoneBaldini » dom mag 28, 2017 11:49

A conti fatti il solare termico è una gran cavolata, i costi d'installazione non te li ripaghi quasi mai, hai dei costi di manutenzione molto alti quali il cambio del glicole, i vasi espansione, la pompa di circolazione, gli stessi pannelli che se non tenuti alla perfezione si guastano. Poi si hanno questi problemi nello smaltire il calore quando non c'è richiesta. Io i pannelli solari li ho dal '90 circa, erano quelli col cilindro trasparente nel punto alto a modi vaso espansione e ti indicava anche se c'era o no il glicole dentro. A parte i primi anni dove non ricordo malfunzionamenti, i sucessivi sono stati un disastro, e il glicole che andava rabboccato, e i tubi di raccordo in gomma telata con fascetta che perdevano, e il cilindro trasparente che diventava bianco con i raggi solari e poi non vedevi piu' il livello, alla fine credo che dopo 5/6 anni li ho abbandonati al loro destino, fino a quando ho sostituito il tutto con dei pannelli nuovi, devo dire che ormmai saranno una decina d'anno che sono montati, e a parte averli spostati (intergrati nel tetto nel 2011) non ci ho fatto mai nulla se non supervisionarli col PLC, andando ad ottimizzare temperature di lavoro dt ecc.. Però se faccio il conto del risparmio che da maggio a settembre ho con l'acs non credo che mi bastino 10 anni per ammortizzarli senza contare manutenzioni che comunque faccio io anche il solo controllo visivo.

girondone
Messaggi: 9905
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da girondone » dom mag 28, 2017 12:29

Oggi con il conto termico sono praticamente gratis
In sei mesi

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da redHat » dom mag 28, 2017 13:28

SimoneBaldini ha scritto:
dom mag 28, 2017 11:49
A conti fatti il solare termico è una gran cavolata...se faccio il conto del risparmio che da maggio a settembre ho con l'acs non credo che mi bastino 10 anni per ammortizzarli senza contare manutenzioni che comunque faccio io anche il solo controllo visivo.
Li ho pure io e in effetti c'è un bel pò di manutenzione straordinaria, che però mi faccio da me, ma francamente anche se a contare tutte le spese potrebbe non esserci il ritorno economico in 10 anni è comunque una gran goduria avere energia termica senza usare il gas.
Anzi ora aspetto tempi migliori per il fotovoltaico per poter staccare anche il contatore Enel.
Potessi fare lo stesso per l'acqua mi sentirei meno ostaggio di questi fornitori...anche la libertà ha il suo prezzo.

SimoneBaldini
Messaggi: 2352
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da SimoneBaldini » dom mag 28, 2017 16:58

La soddisfazione personale è forse l'unica che mi ha sempre mosso in queste direzioni. Col conto termico non ho mai fatto dei conti, ma non credo ti salti fuori gratis.

girondone
Messaggi: 9905
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da girondone » dom mag 28, 2017 21:56

Gratis pannello tubi e centralina più o meno sul classico kit 300 l due pannelli
Quello intendevo
Circa 50%
Ma cambia da pannello a pannello

simcat
Messaggi: 1115
Iscritto il: mer apr 18, 2007 23:01

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da simcat » lun mag 29, 2017 09:01

redHat ha scritto:
ven mag 26, 2017 20:08
A mio modesto parere l'INAIL non ha compreso bene come funzionano gli impianti solari, avrebbe fatto meglio ad indicare una superficie minima di captazione piuttosto che una potenza di picco che non significa nulla, ma proprio nulla ai fini INAIL.
Perchè? Semplicemente perchè in caso di bassissimi consumi posso andare in stagnazione (oltre 110°C) anche con 1m2 (max 0,5kW) di pannello.
Nel solare termico bisognerebbe ragionare solo in termini di bilancio energetico: se smaltisco più di quanto produco garantisco il funzionamento entro temperature e volumi di espansione non pericolosi, mentre se produco più di quanto smaltisco le temperature iniziano a crescere rapidamente. Non è la potenza che fa aumentare la temperatura ma il "segno" del bilancio energetico. Il sole non lo puoi spegnere come fosse una calderina...
Comunque, almeno per dimensionare uno "straccio" di pompa e di diametro di tubo la potenza (di picco) dell'impianto serve (e si fa come gli hai già detto te).

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da redHat » lun mag 29, 2017 13:56

Beh si, per questo scopo ok, però per il dimensionamento INAIL (vasi e vds) riferendosi alla potenza di picco si rischia di sottodimensionare.

Cortex
Messaggi: 56
Iscritto il: sab feb 04, 2017 16:48

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da Cortex » ven lug 07, 2017 16:23

Quindi, come ad esempio per la Regione Veneto che permette ampliamenti per "un ulteriore 10 per cento nel caso di utilizzo di tecnologie che prevedano l’uso di qualsiasi fonte di energia rinnovabile con una potenza non inferiore a 3 kW" e volete installare un impianto solare termico, come dichiarate il raggiungimento di tale potenza?

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: potenza pannello solare termico

Messaggio da redHat » sab lug 08, 2017 10:23

In questo caso la soluzione é molto più semplice dato che per qualsiasi tipo di pannello solare (indipendentemente dal rendimento, prelievo dell'utenza, radiazione solare effettiva, ecc...) la potenza nominale, riferita a condizioni standard, rimane dipendente dalla sua superficie. Pertanto aumentare del 10% la potenza nominale significa aumentare del 10% la superficie di captazione.
La distinzione fatta prima tra potenza e bilancio di energia era riferita agli effetti termici prodotti sul dimensionamento dei dispositivi di protezione dalle sovratemperature e sovrapressioni.,

Rispondi