Dimensionamento Pompa di calore

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
ciccio86
Messaggi: 5
Iscritto il: mar lug 31, 2012 13:29

Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da ciccio86 »

Buongiorno a tutti.
Vivo a Roma, e sto avviando una grossa ristrutturazione su una casa acquistata.

Volevo abbandonare il vecchio sistema di riscaldamento (termosifoni + caldaia) per fare un impianto AIRZONE con pompa di calore + VMC.
L'appartamento (circa 120mq * h 3m) sarà coibentato con 6cm di fibra di legno per 3/4; per 1/4 (il lato adiacente a un altro appartamento) sarà coibentato con 2cm di fibra di legno.
Sul soffitto non ci sarà coibentazione, nel pavimento (se possibile, dipende dal massetto) ci dovrebbero essere 3cm di sughero. Sotto l'appartamento c'è un garage che, devo dire, anche d'inverno adesso (inspiegabilmente) non è freddo. A terra ci sarà un parquet da 16mm.
Anche gli infissi saranno nuovi. (VEKA con doppio vetro, silence + Saint-Goben 4S).

Arrivo al punto... Sto avendo difficoltà a trovare un'azienda qui a Roma seria da poter fare un impianto VMC con climatizzazione. C'è chi mi ha detto chiaramente che non sapeva di cosa stessi parlando e chi invece (provandoci) mi ha dato un preventivo senza però la presenza di una VMC.
Ho trovato solo una ditta, che da un lato mi è sembrata davvero seria perchè mi sembrava veramente sapessero di cosa stavano parlando... dall'altro mi preoccupa che ha fatto un calcolo del fabbisogno dell'appartamento solo sulla base "della loro esperienza" (cit.). Sulla base della loro esperienza mi hanno consigliato di mettere una pompa mitsubishi (commerciale, non residenziale) con capacità nominale kW pari a 7.1kW a +35° per raffreddamento e 8kW a + 7° per riscaldamento.

Adesso, capisco che non siete a Roma, che non potete calcolare neanche voi il fabbisogno termico reale dell'appartmanento... ma c'è modo, con una formula, di essere certi che la pdc non sia sotto-dimensionata?
Non vorrei ritrovarmi, dopo tutti i soldi che sto spendendo, di dover rompere tutto per fare un impianto di riscaldamento tradizionale.

PS.: Per l'impianto a pavimento (che mi hanno proposto in molti in alternativa a quello che voglio fare io) non ho le quote sotto al massetto per farlo... stesso motivo per cui forse non riuscirò a fare lo strato di sughero...

Grazie

girondone
Messaggi: 10278
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da girondone »

devi cercare un progettista prima di una ditta
saluti

mat
Messaggi: 3036
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da mat »

girondone ha scritto:devi cercare un progettista prima di una ditta
Niente oh, non c'è verso di farlo capire... e se capiscono non vogliono metter mano al portafoglio.

ciccio86
Messaggi: 5
Iscritto il: mar lug 31, 2012 13:29

Re: Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da ciccio86 »

Ma in realtà non penso che debba capirlo io... credo che debba capirlo la ditta che mi sta progettando l'impianto (mi ha progettato... si perchè io ho in mano già il progetto dell'impianto fatto in dwg sulla planimetria di casa mia)...
Al più, se la ditta non ha un progettista interno, mi dovrebbe dire che ha bisogno di qualcosa... non saprei.. del calcolo del fabbisogno termico... non so...

Comunque... andando sul sito di CasaClima a cosa corrisponde la figura di "progettista" ? Consulente energetico? Auditore? Esperto JR (?) ? Tecnico termografia? a quale di queste figure corrisponde un "progettista" ?

SuperP
Messaggi: 9422
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da SuperP »

ciccio86 ha scritto: a quale di queste figure corrisponde un "progettista" ?
Hai presentato la pratica in Comune?
Se si dovrai aver presentato la pratica sul contenimento dei consumi che dovrebbe contenere lo schema fuzionale dell'impianto termico.
CHi ha firmato questo schema tipicamente è un termotecnico che fa anche i progetti esecutivi.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4496
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da NoNickName »

ciccio86 ha scritto:Ma in realtà non penso che debba capirlo io... credo che debba capirlo la ditta che mi sta progettando l'impianto (mi ha progettato... si perchè io ho in mano già il progetto dell'impianto fatto in dwg sulla planimetria di casa mia)...
Se hai un dwg te lo sta DISEGNANDO, non progettando.
Il progetto prevede anche il calcolo del fabbisogno, e quindi non devi chiedere nè a noi nè al fornitore della pdc quale dovrebbe essere la potenza, Basterebbe leggerlo sulla relazione del progetto.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

simcat
Messaggi: 1137
Iscritto il: mer apr 18, 2007 23:01

Re: Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da simcat »

ciccio86 ha scritto:
Adesso, capisco che non siete a Roma, che non potete calcolare neanche voi il fabbisogno termico reale dell'appartmanento... ma c'è modo, con una formula, di essere certi che la pdc non sia sotto-dimensionata?
perfetto esempio di paradosso.
Comunque per me è scarsa. E non ci hai chiesto niente per l'acqua calda sanitaria......

ciccio86
Messaggi: 5
Iscritto il: mar lug 31, 2012 13:29

Re: Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da ciccio86 »

SuperP ha scritto:
ciccio86 ha scritto: a quale di queste figure corrisponde un "progettista" ?
Hai presentato la pratica in Comune?
Se si dovrai aver presentato la pratica sul contenimento dei consumi che dovrebbe contenere lo schema fuzionale dell'impianto termico.
CHi ha firmato questo schema tipicamente è un termotecnico che fa anche i progetti esecutivi.
Al comune sto presentando solo la CILA... che ci sta facendo un altro geometra che non si occupa di "questioni termiche"... quindi alla fine, cosa devo cercare? un termo-tecnico?
Per il resto non ho nient'altro in mano... solo questo DWG di come verrà l'impianto... ma non ho una relazione... nulla...

ciccio86
Messaggi: 5
Iscritto il: mar lug 31, 2012 13:29

Re: Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da ciccio86 »

simcat ha scritto:
ciccio86 ha scritto:
Adesso, capisco che non siete a Roma, che non potete calcolare neanche voi il fabbisogno termico reale dell'appartmanento... ma c'è modo, con una formula, di essere certi che la pdc non sia sotto-dimensionata?
perfetto esempio di paradosso.
Comunque per me è scarsa. E non ci hai chiesto niente per l'acqua calda sanitaria......
Perchè per l'acqua calda sanitaria, a tutti quelli che ho richiesto un preventivo mi hanno sconsigliato di scaldare l'acqua con una pompa di calore o boiler perchè dicono che nella stagione invernale non sono sufficienti per scaldare l'acqua per una doccia.... quindi, in conclusione, tutto quello che ho in mano, per l'acqua calda sanitaria è normalissimo impianto con uno scaldaqua (a gas) o una caldaia...

Jerico
Messaggi: 51
Iscritto il: lun gen 21, 2013 12:06

Re: Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da Jerico »

ciccio86 ha scritto:
simcat ha scritto:
ciccio86 ha scritto:
Adesso, capisco che non siete a Roma, che non potete calcolare neanche voi il fabbisogno termico reale dell'appartmanento... ma c'è modo, con una formula, di essere certi che la pdc non sia sotto-dimensionata?
perfetto esempio di paradosso.
Comunque per me è scarsa. E non ci hai chiesto niente per l'acqua calda sanitaria......
Perchè per l'acqua calda sanitaria, a tutti quelli che ho richiesto un preventivo mi hanno sconsigliato di scaldare l'acqua con una pompa di calore o boiler perchè dicono che nella stagione invernale non sono sufficienti per scaldare l'acqua per una doccia.... quindi, in conclusione, tutto quello che ho in mano, per l'acqua calda sanitaria è normalissimo impianto con uno scaldaqua (a gas) o una caldaia...
Vai da un termotecnico, fagli eseguire il progetto del tuo alloggio insieme alla documentazione necessaria per il comune, cosi' avrai risposta a tutti i tuoi quesiti..

Avatar utente
ingvalter
Messaggi: 302
Iscritto il: dom ott 12, 2008 20:48

Re: Dimensionamento Pompa di calore

Messaggio da ingvalter »

ciccio86 ha scritto:Volevo abbandonare il vecchio sistema di riscaldamento (termosifoni + caldaia) per fare un impianto AIRZONE con pompa di calore + VMC.
dopo il tuo messaggio mi sono sforzato di ricordare dove avevo sentito quel nome...sono andato sul sito giusto per ricordarmene
in verità sono molto dubbioso sulla durata e sulla manutenibilità del plenum con le serrande (in plastica mi risulta) motorizzate che consentono la parzializzazione dell'impianto ad aria canalizzato.
Ma visto che hai già scelto il prodotto ti indico quanto scritto nel depliant della ditta:
" L’ obiettivo è fornire un supporto completo e puntuale in tutte le fasi che accompagnano la realizzazione di un progetto con
i nostri prodotti, nel dettaglio:
Supporto tecnico prevendita: selezione prodotti,realizzazione schemi elettrici ed
aeraulici di massima
Supporto alla progettazione: Calcolo dei carichi termici, dimensionamento delle reti
aerauliche e dei terminali, realizzazione di elaborati su supporto CAD, supporto alla
realizzazione degli schemi elettrici ed aeraulici esecutivi,stesura dei capitolati di appalto.
Supporto in cantiere: Visite per la formazione delle ditte installatrici, servizio di
avviamento e messa in marcia degli impianti."
Perchè non ti fai fare il progetto dalla ditta? Lo fanno tutti... ci sono tanti post in questo forum di persone che hanno già vissuto questa esperienza
:lol: :lol: :lol:
---------------------------------------------
Consulenza energetica
http://www.ingmarcone.it
---------------------------------------------

Rispondi