impianto di distribuzione acqua refrigerata con chiller

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
leom
Messaggi: 2
Iscritto il: ven apr 01, 2016 11:30

impianto di distribuzione acqua refrigerata con chiller

Messaggio da leom »

Buongiorno,

sono un giovane ingegnere, mi è stata richiesta una progettazione per il collegamento di un chiller a linee di produzione.
Il chiller supera le 40000 frigorie/ora del decreto 37/08.
Ci sono norme tecniche che mi possono risultare utili? o anche libri che mi aiutino?

Grazie e saluti.
L

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4673
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: impianto di distribuzione acqua refrigerata con chiller

Messaggio da NoNickName »

frigorie? Ma il sistema internazionale non si usa più?
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

soloalfa
Messaggi: 1179
Iscritto il: ven ott 10, 2008 16:36

Re: impianto di distribuzione acqua refrigerata con chiller

Messaggio da soloalfa »

NoNickName ha scritto:frigorie? Ma il sistema internazionale non si usa più?
si ma sono frigorie del decreto 37/08...
La teoria è quando si sa tutto e niente funziona.
La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché.
Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché !

arkanoid
Messaggi: 3048
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: impianto di distribuzione acqua refrigerata con chiller

Messaggio da arkanoid »

il 37/08 implica la necessità di progettare ma non entra nel merito. Se non ci sono requisiti particolari, coibenta con materiali che siano stagni all'aria (coppelle in polistirene con incastro vanno bene), proteggi con alluminio o PVC, progetta la rete con delta T 5°C e sei a posto. Una macchina di quella taglia credo sia ad aria per cui è già all'esterno, non hai problemi particolari (occhio al rumore). Assicurati di avere un contenuto di circuito sufficiente in funzione delle caratteristiche della macchina.
redigere redigere redigere

leom
Messaggi: 2
Iscritto il: ven apr 01, 2016 11:30

Re: impianto di distribuzione acqua refrigerata con chiller

Messaggio da leom »

arkanoid ha scritto:il 37/08 implica la necessità di progettare ma non entra nel merito. Se non ci sono requisiti particolari, coibenta con materiali che siano stagni all'aria (coppelle in polistirene con incastro vanno bene), proteggi con alluminio o PVC, progetta la rete con delta T 5°C e sei a posto. Una macchina di quella taglia credo sia ad aria per cui è già all'esterno, non hai problemi particolari (occhio al rumore). Assicurati di avere un contenuto di circuito sufficiente in funzione delle caratteristiche della macchina.
Grazie per i consigli, ne approfitto per approfondire.
Il chiller è ad acqua ed è progettato in funzione delle portate delle macchine a cui sarà collegato; le macchine riceveranno l'acqua ad una specifica temperatura.

Ti chiedo se ci conosci dei riferimenti tecnici più specifici (norme o altro) in quanto il 37/08 è molto generico e rimanda alla regola dell'arte; inoltre questa applicazione rientra nell'elenco di impianti citati dal decreto (praticamente è un collegamento andata e ritorno dal chiller alle macchine produttrici)?

Inoltre può progettare un civile ambientale o solo un industriale?

Grazie!!!

Tom Bishop
Messaggi: 1972
Iscritto il: mar dic 30, 2008 17:13

Re: impianto di distribuzione acqua refrigerata con chiller

Messaggio da Tom Bishop »

leom ha scritto:o anche libri che mi aiutino?
Scusa ma come fai ad accettare un incarico per una attività che non sai svolgere? Ti consiglio di affiancarti ad un buon termotecnico professionista per qualche tempo e fare pratica. Io l'ho fatto a gratis per un paio d'anni. Ad ogni modo le informazioni che cerchi si trovano in un qualsiasi testo di macchine del terzo anno dell'Itis. ;)
Tom Bishop

mat
Messaggi: 3109
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: impianto di distribuzione acqua refrigerata con chiller

Messaggio da mat »

arkanoid ha scritto:Se non ci sono requisiti particolari, coibenta con materiali che siano stagni all'aria (coppelle in polistirene con incastro vanno bene), proteggi con alluminio o PVC, progetta la rete con delta T 5°C e sei a posto. Una macchina di quella taglia credo sia ad aria per cui è già all'esterno, non hai problemi particolari (occhio al rumore). Assicurati di avere un contenuto di circuito sufficiente in funzione delle caratteristiche della macchina.
Voilà! Ah ma allora è facile, pensa che deficiente io che ho passato cinque anni e passa a spaccarmi la testa ad ingegneria meccanica, quando bastavano quattro righe di consigli spicci reperite su un forum! :roll:
Tom Bishop ha scritto:Ad ogni modo le informazioni che cerchi si trovano in un qualsiasi testo di macchine del terzo anno dell'Itis.
Cosa che un civile con indirizzo ambientale non avrà mai visto neanche di sfuggita...
Ma pensare di fare il mestiere per cui ci si è laureati è passato di moda?

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: impianto di distribuzione acqua refrigerata con chiller

Messaggio da redHat »

NoNickName ha scritto:frigorie? Ma il sistema internazionale non si usa più?
Le frigorie sono dure a morire, il SI non basta ci vorrebbe il SIG, Sistema Internazionale Galattico :lol:
Vero è che un pò tutte le unità di misura del DM 37/2008 sono alla buona: mq, mc, kw, ecc... purtroppo c'è chi le prende alla lettera nonostante anni di ingegneria. :mrgreen:

Rispondi