UNI 10200 % involontario negli anni

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
christian619
Messaggi: 1116
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

UNI 10200 % involontario negli anni

Messaggio da christian619 » sab feb 13, 2016 19:14

Ho ancora alcune perplessità che vi espongo:

Fatta l'analisi UNI 10200 con il sw Edilclima viene fuori un prospetto previsionale e poi mettendo dentro i dati
di consumo reali che ci da l'amministratore vengono fuori gli € per ogni condomino a consuntivo.

Di fatto non vengono fuori delle % di prelievo volontario e % di involontario, il sw fa tutto in automatico. Ovviamente
si possono calcolare le % conoscendo i kWh di volontario e i kWh di involontario. Ma questo rapporto cambia? Ossia fatta l'analisi
UNI 10200 l'amministratore mi da i consumi e io li faccio il consuntivo, ma l'anno successivo può andare avanti da solo? La tabella di millesimi di fabbisogno non cambia ovviamente ma le % volontario involontario ?

christian619
Messaggi: 1116
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: UNI 10200 % involontario negli anni

Messaggio da christian619 » dom feb 14, 2016 11:57

Ho "paura" che ogni anno l'amministratore ci debba dare i dati di consumo e noi provvediamo a elaborali.... e' così?

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4171
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: UNI 10200 % involontario negli anni

Messaggio da NoNickName » dom feb 14, 2016 11:58

Esatto.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

SimoneBaldini
Messaggi: 2361
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: UNI 10200 % involontario negli anni

Messaggio da SimoneBaldini » dom feb 14, 2016 12:02

L'amministratore con i tuoi dati del progetto puo' farsi la ripartizione da se', comunque solitamente la ripartizione la prepara sempre con i tuoi dati chi gestisce la contabilizzazione.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4171
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: UNI 10200 % involontario negli anni

Messaggio da NoNickName » dom feb 14, 2016 12:04

SimoneBaldini ha scritto:L'amministratore con i tuoi dati del progetto puo' farsi la ripartizione da se', comunque solitamente la ripartizione la prepara sempre con i tuoi dati chi gestisce la contabilizzazione.
Fantascienza.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

SimoneBaldini
Messaggi: 2361
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: UNI 10200 % involontario negli anni

Messaggio da SimoneBaldini » dom feb 14, 2016 14:51

Fantascienza.
Non direi proprio, alcuni produttori di ripartitori ti danno il sw per lettura ed elaboraizone report di ripartizione costi. Che poi l'amministratore voglia farsene carico senza averne un compenso è altra storia. Solitamente lo lasciano fare a chi fa' la gestione dei ripartitori che è la cosa piu' ovvia, altrimenti questi si prendono un compenso per scaricare solo dei dati?

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4171
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: UNI 10200 % involontario negli anni

Messaggio da NoNickName » dom feb 14, 2016 15:56

SimoneBaldini ha scritto:Non direi proprio, alcuni produttori di ripartitori ti danno il sw per lettura ed elaboraizone report di ripartizione costi.
Sì, certo, ma da lì a dire che l'amministratore lo usa...
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

SimoneBaldini
Messaggi: 2361
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: UNI 10200 % involontario negli anni

Messaggio da SimoneBaldini » dom feb 14, 2016 16:22

Abbi fede, già alcuni si stanno dando a fare la ripartizione da se', facendosela pagare :lol:

christian619
Messaggi: 1116
Iscritto il: mar giu 16, 2009 18:28

Re: UNI 10200 % involontario negli anni

Messaggio da christian619 » lun feb 15, 2016 10:32

come spieghereste in modo semplice all'amministratore come fare a determinare la % di prelievo volonatrio e la % di quella involontaria
a partire da un report fatto con il sw edilclima?

Avatar utente
armyceres
Messaggi: 497
Iscritto il: mer ott 25, 2006 12:52
Località: Piemonte

Re: UNI 10200 % involontario negli anni

Messaggio da armyceres » mar feb 16, 2016 17:32

Adesso che avete imparato bene la 10200....... sgombrate la mente da ogni malsano pensiero...... tra poco arriva la revisione..... :mrgreen:
Tra il dire e il fare, la differenza è nell'aver fatto..........

Rispondi