nuovi utenti

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
cooperate
Messaggi: 659
Iscritto il: ven gen 30, 2009 18:04

nuovi utenti

Messaggio da cooperate »

ho notato che sempre più spesso compaiono improvvisamente nuovi utenti che appena iscritti chiedono consigli su come risolvere i propri problemi sugli impianti di riscaldamento.

da ciò deduco che:
1) il forum funziona e la gente ha fiducia delle competenze dei Professionisti (la maiuscola è d'obbligo) che lo frequentano

2) anche se riconosce i Professionisti, la gente tende a non voler riconoscere economicamente un compenso e quindi sfrutta come può la competenza degli altri.

Non giudico, mi limito ad osservar la realtà.

Poi ognuno risponde come crede, anche se io ho la brutta abitudine a dire sciocchezze... :mrgreen: :mrgreen:
Ultima modifica di cooperate il mar gen 19, 2016 17:41, modificato 1 volta in totale.

iltubo
Messaggi: 731
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: nuovi utenti

Messaggio da iltubo »

Io ti quoto in pieno, molti interventi riguardano materia da Centro assistenza e/o idraulico, altri consigli su dimensionamenti di impianti che sembrano rientrare nel campo del fai da te, su un forum come questo secondo me cominciano a "sporcare" un po' troppo gli argomenti rendendo difficile seguire le discussioni tecnico/burocratiche che interessano gli utenti tecnici.
Non voglio essere frainteso, a me piace e ritengo utile lo scambio di idee, opinioni e consigli, ma credo che così si esca troppe volte dal seminato e si perda tanto tempo su questioni non propriamente tecniche e professionali.
Che sia ora di rendere la partecipazione un poco più selettiva?

cooperate
Messaggi: 659
Iscritto il: ven gen 30, 2009 18:04

Re: nuovi utenti

Messaggio da cooperate »

iltubo ha scritto:Che sia ora di rendere la partecipazione un poco più selettiva?
forse basterebbe creare una sezione ad hoc per tali discussioni.
propongo il titolo: FORUM AIUTINO :mrgreen: :mrgreen:

guerra
Messaggi: 113
Iscritto il: ven nov 13, 2015 14:00

Re: nuovi utenti

Messaggio da guerra »

Credo dipenda dall'obiettivo che si prefigge il forum.
Tutti i forum di qualsiasi argomento trattino (soprattutto quelli tecnici) rischiano di divenire un: "il professionista risponde".
Ciò ovviamente fa aumentare il numero di iscritti e di accessi.
Un forum destinato esclusivamente a tecnici "normativi" è più "esclusivo" e più "povero" di conseguenza, perchè insieme agli idraulici-fai-da-te potresti allontanare anche esperti pratici (e non solo) del settore.
Non è sbagliato; è una scelta.

Avatar utente
redHat
Messaggi: 1302
Iscritto il: mer giu 05, 2013 09:35
Località: Genova

Re: nuovi utenti

Messaggio da redHat »

guerra ha scritto: Un forum destinato esclusivamente a tecnici "normativi" è più "esclusivo" e più "povero" di conseguenza
:lol: :lol: :lol: :lol:

Il problema è che gli interventi degli utenti che hanno problemi nella loro abitazione a causa di un progettista/installatore/amministratore che non li soddisfa, non possono essere impediti tuttalpiù ignorati dai restanti.
Sta alla sensibilità dei singoli utenti intervenire o meno. Ognuno fa quello che gli pare, tra l'altro direi che in questo forum c'è ampia libertà di espressione, sono rarissimi i casi di intervento del moderatore. Tutto sommato vuol dire che il forum funziona in quanto la maggioranza dei presenti segue un minimo di codice deontologico.

mat
Messaggi: 3036
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: nuovi utenti

Messaggio da mat »

A me (come ad altri) ogni tanto scappa di rispondere a costoro dicendo di rivolgersi ad un professionista in carne ed ossa pagandolo quello che merita; il problema è che poi se tanti colleghi gli rispondono quello si sente autorizzato nel suo comportamento (e come dargli torto?), quindi la colpa è solo della nostra categoria di gran pir**ni.
Poi chiaro che bisogna distinguere tra la richiesta di semplice "instradamento" e l'istanza da centro assistenza o peggio la richiesta di "progetto online"; noto comunque che nel caso più recente cui probabilmente fa riferimento cooperate, le risposte provengono quasi per intero da forumisti che svolgono lavoro dipendente, ovviamente meno sensibili all'argomento...

SimoneBaldini
Messaggi: 2368
Iscritto il: mer set 29, 2010 13:42

Re: nuovi utenti

Messaggio da SimoneBaldini »

Sono moderatore in altro forum incentrato piu' sull'elettronica, posso assicurarvi che li ci sono guerriglie a persone che danno consigli su come aggiustare la TV, la caldaia, la lavatrice ecc.., alcuni utenti preparano addirittura dei video di riparazioni e vengono insultati da altri utenti del mestiere. Posso capire che un video che spiega come sostituire un condensatorino da 1 euro possa portare via clienti ai riparatori TV che per quel problema ti chiedono 100 euro, ma è pur vero che se uno deve spendere 100 euro su una TV vecchia dubito che lo faccia, piuttosto la rottama e ne prende una nuova.
Lo stesso discorso vale per i progettisti, qui si puo' dare un consiglio banale. Se qualcuno pensa che quel consiglio gli porti via lavoro professionale credo che sbagli. Io mi ritengo un consulente, quante volte mi chiamano per chiedermi che circolatore mettere, che caldaia, che condizionatore, ecc.. ma poi non segue nessuna parcella. So benissimo che ci sono colleghi che per telefono non "sganciano" nessuna informazione, devi prendere appuntamento in ufficio e quando esci hai in mano la parcella della consulenza. Sono sistemi e modi differenti d'interpretare la professione, io l'ho sempre fatta molto apertamente e per ora non ho avuto problemi anzi.

guerra
Messaggi: 113
Iscritto il: ven nov 13, 2015 14:00

Re: nuovi utenti

Messaggio da guerra »

Ci sono molti modi di "moderare" le discussioni:
utilizzando gli strumenti forniti dal fatto di essere moderatore;
usando il buon senso e una linea comune a tutti gli utenti esperti.
Il mio intervento precedente non voleva avvalorare la linea del "rispondere sempre e comunque", ma solo sottolineare che un setaccio troppo selettivo non sempre è vantaggioso; può ridurre all'estremo un forum ad un club privato.
Dicevo: è un problema di scelte.

iltubo
Messaggi: 731
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: nuovi utenti

Messaggio da iltubo »

Sono d'accordo con SimoneBaldini, anche io mi comporto così e ritengo utilissimo avere un forum dove ci si scambiano opinioni, consigli, esperienze,
e la stessa cosa credo che va fatta "dal vivo" con colleghi, clienti e fino ad un certo punto con i potenziali clienti.
Il problema è dove mettere la linea che segna il confine tra un consiglio ed una consulenza (sempre che vada messo).
Comunque il forum mi sembra ancora molto equilibrato ed "automoderato", segno di buon funzionamento e della partecipazione di persone intelligenti.

cooperate
Messaggi: 659
Iscritto il: ven gen 30, 2009 18:04

Re: nuovi utenti

Messaggio da cooperate »

in realtà io volevo porre l'accento sui nuovi messaggi di quelli che si iscrivono alle 20:39 e alle 20:40 si mettono a disquisire sul perché la oro centrale nucleare emetta meno neutrini di quella del vicino... come se fossero diretti discendenti di Zichichi... :mrgreen: :mrgreen:

concordo che il forum così com'è funziona, ma a volte mi viene da sorridere su come qualcuno pensi che tutto gli sia dovuto per il semplice fatto di essersi iscritto al forum. E noi a sbatterci per cercare di capire le norme... 8)

iltubo
Messaggi: 731
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: nuovi utenti

Messaggio da iltubo »

Sul fatto della centrale nucleare hai pienamente ragione, però basterebbe anche non rispondere a certi post.

lbasa
Messaggi: 738
Iscritto il: ven giu 19, 2015 22:41

Re: nuovi utenti

Messaggio da lbasa »

... si mettono a disquisire sul perché la oro centrale nucleare emetta meno neutrini di quella del vicino...
Sul fatto della centrale nucleare hai pienamente ragione ...
Veramente la centrale nucleare produce antineutrini :wink:

cooperate
Messaggi: 659
Iscritto il: ven gen 30, 2009 18:04

Re: nuovi utenti

Messaggio da cooperate »

lbasa ha scritto: Veramente la centrale nucleare produce antineutrini :wink:
stai a guardare il capello ... :lol: :lol:

Jerico
Messaggi: 51
Iscritto il: lun gen 21, 2013 12:06

Re: nuovi utenti

Messaggio da Jerico »

Stranoto...

iltubo
Messaggi: 731
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: nuovi utenti

Messaggio da iltubo »


mat
Messaggi: 3036
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: nuovi utenti

Messaggio da mat »

iltubo ha scritto:Taaac...
:lol: :lol: :lol:

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4496
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: nuovi utenti

Messaggio da NoNickName »

Il mio suggerimento, come succede su altri forum molto frequentati, è di implementare la funzionalità che impedisce l'inserimento di nuovi thread a utenti che abbiano meno di 10-20 risposte, così da obbligare gli utenti a partecipare prima di poter porre loro stessi delle domande.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

soloalfa
Messaggi: 1179
Iscritto il: ven ott 10, 2008 16:36

Re: nuovi utenti

Messaggio da soloalfa »

E' capitato comunque che dal messaggio di un non addetto ai lavori sia emerso qualcosa di interessante anche per noi. L'utente che si iscrive, posta una domanda e sparisce è paragonabile ad un cliente (Chiaramente con la differenza che non ha speso prima ne spenderà nulla sopo) che ti chiama per chiedere informazioni. A volte è nato un confronto tra noi che puo' essere stato utile o lo sarà in futuro.
Poi ognuno è libero di rispondere o meno.
Chiaro che le domande tipo che caldaia mi consigliate o qual'è l'impianto migliore sono inutili per il nostro forum.
La teoria è quando si sa tutto e niente funziona.
La pratica è quando tutto funziona e nessuno sa il perché.
Noi abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non c'è niente che funzioni... e nessuno sa il perché !

girondone
Messaggi: 10278
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: nuovi utenti

Messaggio da girondone »

NoNickName ha scritto:Il mio suggerimento, come succede su altri forum molto frequentati, è di implementare la funzionalità che impedisce l'inserimento di nuovi thread a utenti che abbiano meno di 10-20 risposte, così da obbligare gli utenti a partecipare prima di poter porre loro stessi delle domande.
mi pare una ottima idea

mat
Messaggi: 3036
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: nuovi utenti

Messaggio da mat »

girondone ha scritto:mi pare una ottima idea
Insomma... basta che il tizio scriva 20 messaggi di stupidate in giro per il forum e poi è libero di "threaddare" a piacere. Diciamo che è un leggero dissuasore che magari opera una certa scrematura, ma in assenza di moderazione pochi metodi sono efficaci quanto l'ignorare e basta :)

girondone
Messaggi: 10278
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: nuovi utenti

Messaggio da girondone »

certo

diciamo meglio di niente
e magari con i primi 20 mess gli altri lo hanno "pesato"

guerra
Messaggi: 113
Iscritto il: ven nov 13, 2015 14:00

Re: nuovi utenti

Messaggio da guerra »

Da estraneo al forum dico che questo è il modo migliore per dissuadere un'iscrizione; quindi porta evidenti vantaggi, ma altrettanto evidenti svantaggi.
Io posso essere il p***a di turno, ma anche ed invece un ottimo professionista che ha qualcosa da dire ... senza però accettare di dover dimostrare che non ricado nel primo caso (il p***a).
Assomiglierebbe sempre di più ad un club privato che deve prima accettarti, scusate se mi ripeto.
Scelte. Tutte possibili.
Personalmente preferisco i forum dove vige la "presunzione di innocenza".
Personale opinione, ovviamente.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4496
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: nuovi utenti

Messaggio da NoNickName »

Di solito è più facile scrivere qualcosa e togliere il dubbio di essere p...a piuttosto che stare zitti e lasciare il dubbio.
Se sei un ottimo professionista, e hai qualcosa da dire, sei il benvenuto.
Se invece sei un ottimo professionista e hai un problema con la tua caldaia buderus, chiama l'idraulico.
Se infine vuoi consigli su come utilizzare un separatore idraulico, sei nel posto giusto. :twisted:
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

guerra
Messaggi: 113
Iscritto il: ven nov 13, 2015 14:00

Re: nuovi utenti

Messaggio da guerra »

Capisco cosa vuoi dire, ma è l'ottica con cui guardi la stessa cosa che non mi piace.
Potrei non essere disposto a dimostrarti nulla. Potrei essere "allergico" ad ambienti che nel discriminare le iscrizioni (cosa buona), possono passare il messaggio di "elite" autoproclamata.
Posso sembrare quello "piantagrane" o "che vuole insegnare"; sto solo cercando di discutere ed esprimere un parere (non richiesto).
Non sta a me decidere (anche se con questo sono arrivato a 10 interventi).

Mi scuso se ho offeso qualcuno con parola colorita; non era mi intenzione.

Avatar utente
grifo68
Messaggi: 866
Iscritto il: ven feb 24, 2012 13:02
Località: Genova

Re: nuovi utenti

Messaggio da grifo68 »

guerra ha scritto: (anche se con questo sono arrivato a 10 interventi).
quindi se passa la prima ipotesi della mozione NoNickName sei già apposto, se passa la seconda te ne mancano 10 :mrgreen: :mrgreen:

no a parte le battute, questo è un buon forum per la mia pur limitata esperienza, si trovano un mucchio di spunti interessanti e diciamo che secondo me alla fine c'è una sorta di "selezione naturale" per cui chi interviene con domande furbe e mirate ha risposte che non sono, per forza di cose, esaustive ma danno l'input per andare ad approfondire l'argomento, cioè se qualcuno interviene chiedendo lumi su una norma specifica sugli impianti gas (faccio un esempio a me vicino) io gli rispondo non con un capitolato lavori ma con una indicazione di massima ed alcuni riferimenti su dove andare a leggere per approfondire la cosa... se poi questo è il signor Mario (tanto per non disturbare sempre la povera ed inflazionata signora Maria) di turno finisce li, se è uno che è in grado di andarsi a leggere la norma, le circolari ed i chiarimenti è uno che magari in un secondo tempo potrà essere utile anche a me :wink:

Rispondi