Canne fumarie condominiale

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Mattesan
Messaggi: 426
Iscritto il: mer set 19, 2007 15:44

Canne fumarie condominiale

Messaggio da Mattesan »

Il mio problema è questo..
Edificio da ristrutturare, nel quale vengono fatte 8 unità immobiliari su tre piani tutti dotati di caldaiette tipo C a condensazione Paradigma 24c Modustar;
La situazione è questa al solito per prob. architett.: 3 caldaie sono simmetriche su tre piani e quindi posso ricavare nella muratura un condotto di evacuazione di diametro almeno 150mm e le prese d'aria a parete di 80mm con griglia...
Il problema nasce per le altre, infatti le altre caldaie si trovano in posizione centrale del fabbricato quindi non posso prendere aria a parete ed inoltre non posso collegare 2 caldaie al solito condotto; io pensavo di fare così!!! se si può? prevedevo 2 condotti coassiali opportunamente dimensionati dalla ditta fornitrice che vanno ad inserirsi dentro la muratura che vanno a tetto...
Secondo voi è una cosa fattibile per norma.... Funzioneranno bene lo stesso le caldaie...???
Grazie in anticipo a tutti...

Mattesan
Messaggi: 426
Iscritto il: mer set 19, 2007 15:44

Re: Canne fumarie condominiale

Messaggio da Mattesan »

Mattesan ha scritto:Il mio problema è questo..
Edificio da ristrutturare, nel quale vengono fatte 8 unità immobiliari su tre piani tutti dotati di caldaiette tipo C a condensazione Paradigma 24c Modustar;
La situazione è questa al solito per prob. architett.: 3 caldaie sono simmetriche su tre piani e quindi posso ricavare nella muratura un condotto di evacuazione di diametro almeno 150mm e le prese d'aria a parete di 80mm con griglia...
Il problema nasce per le altre, infatti le altre caldaie si trovano in posizione centrale del fabbricato quindi non posso prendere aria a parete ed inoltre non posso collegare 2 caldaie al solito condotto; io pensavo di fare così!!! se si può? prevedevo 2 condotti coassiali opportunamente dimensionati dalla ditta fornitrice che vanno ad inserirsi dentro la muratura che vanno a tetto...
Secondo voi è una cosa fattibile per norma.... Funzioneranno bene lo stesso le caldaie...???
Grazie in anticipo a tutti...
Mi correggo... non posso collegare due caldaie per piano....

arkanoid
Messaggi: 2988
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Messaggio da arkanoid »

se posso, in che regione stai operando? Mi pare che in piemonte oltre le 4 unità immobiliari non si possa più realizzare l'impianto autonomo.

Mattesan
Messaggi: 426
Iscritto il: mer set 19, 2007 15:44

Messaggio da Mattesan »

arkanoid ha scritto:se posso, in che regione stai operando? Mi pare che in piemonte oltre le 4 unità immobiliari non si possa più realizzare l'impianto autonomo.
Toscana.....

Andrea70
Messaggi: 629
Iscritto il: ven lug 13, 2007 10:11
Località: Trento
Contatta:

Messaggio da Andrea70 »

Mi pare di capire che il tuo vero problema sia il locale di installazione delle caldaie nelle zone "centrali". Il locale di installazione della caldaia deve avere una generica apertura verso l'esterno (UNI CIG 7129) in quanto ci deve essere un giunto per collegare il tubo del gas.
L'unica tua possibilità (tranne per l'eventuale piano sottotetto, che ha una superficie verso l'esterno) è quella di creare un condotto di arezione con un tubo che dai locali ciechi salga in copertura (con griglia nel punto più alto del locale per l'evacuazione di enetuali fughe di gas). Credo uno per ogni caldaia. dalla mia interpretazione della 7129 non è indicata la superficie minima, io per precauzione faccio almeno 100 cm2.

10gradiest
Messaggi: 414
Iscritto il: lun lug 02, 2007 19:47
Località: Corte Franca

Re: Canne fumarie condominiale

Messaggio da 10gradiest »

Mattesan ha scritto: io pensavo di fare così!!! se si può? prevedevo 2 condotti coassiali opportunamente dimensionati dalla ditta fornitrice che vanno ad inserirsi dentro la muratura che vanno a tetto...
Secondo voi è una cosa fattibile per norma.... Funzioneranno bene lo stesso le caldaie...???
Grazie in anticipo a tutti...
Fattibilissima, vedi UNI 11071 (si parla di caldaie a condensazione giusto ?).
La norma consente sia la canna fumaria collettiva che il sistema intubato, con i dovuti accorgimenti.
Concordo con il collega riguardo all'eventuale condotto di ventilazione (io di solito faccio d.130 mm, quindi qualcosa in più di 100 cmq) libero alla base e in sommità, se il locale di installazione è privo di finestra.
10gradiest

Rispondi