CAMBIO CALDAIA

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Duracell20
Messaggi: 682
Iscritto il: ven mar 21, 2008 12:18

CAMBIO CALDAIA

Messaggio da Duracell20 »

Salve abito in prov di milano e ho una caldaia atmosferica da 24kw installata nel mio appartamento che vorrei sostituire con una turbo, la canna fumaria che ho è singola quindi non in comune con altri condomini, l'idraulico che ha fatto il sopralluogo mi ha posto questi problemi:

1) la canna fumaria attuale in cemento deve essere controintubata per forza
2) se non riuscisse a controintubarla mi ha detto che posso prendere una caldaia a condensazione e scaricare in facciata anche se io abito al piano terra di un condominio di tre piani, in quanto la reg lombardia, se sussiste l'impossibilità di controintubare la canna esistente, permette lo scarico in facciata

vi chiedo se è corretto quanto mi ha detto l'idraulico, per il punto 1 ho dubbi per il punto 2 mi sembra una castroneria che io possa scaricare in facciata con sopra 3 piani di altri condomini.

Grazie
Saluti

Kalz
Messaggi: 2359
Iscritto il: gio feb 01, 2007 12:09
Località: Umbria centrale

Re: CAMBIO CALDAIA

Messaggio da Kalz »

non tutti i camini esistenti hanno i requisiti come richiesto dalla UNI 10845 e 7129/08-3 per poter eseguire l'intubamento ad esempio se il condotto per intubamento è a pressione positiva e il vecchio camino è interno o addossato ai locali abitati deve essere garantita la ventilazione del " vano tecnico " ( intercapedine tra camino vecchio e condotto intubato ), inoltre deve essere garantito due centimetri di intercapedine tra pareti vecchio camino e condotto per intubamento.

Duracell20
Messaggi: 682
Iscritto il: ven mar 21, 2008 12:18

Re: CAMBIO CALDAIA

Messaggio da Duracell20 »

Grazie della risposta Kalz, per il punto 2 sai qualcosa?

Saluti

Kalz
Messaggi: 2359
Iscritto il: gio feb 01, 2007 12:09
Località: Umbria centrale

Re: CAMBIO CALDAIA

Messaggio da Kalz »

non saprei la legislazione lombarda comunque rientra nei casi di deroga dell 'art 17 bis Dl 63 Legge 90, ove nell'asseverazione il tecnico indica l'impossibilità tecnica di eseguire l'intubamento come abbiamo detto sopra, però deve essere valutata anche l'eventuale impossibilità di eseguire un camino nuovo.

Duracell20
Messaggi: 682
Iscritto il: ven mar 21, 2008 12:18

Re: CAMBIO CALDAIA

Messaggio da Duracell20 »

grz

befe
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 18, 2012 18:55

Re: CAMBIO CALDAIA

Messaggio da befe »

Per i casi i cui ci sia una impossibilità di arrivare a tetto o di poter intubare questa deve essere attestata da un progettista anche nel caso di caldaia <35 kw... non basta la semplice valutazione dell' idraulico...
Credo comunque che sarebbe meglio arrivare a tetto anche per evitare contestazioni da parte dei condomini del secondo e terzo piano...
Si accettano consigli se qualcun'altro sa qualcosa in più...

iltubo
Messaggi: 738
Iscritto il: lun lug 07, 2008 16:22
Località: CO

Re: CAMBIO CALDAIA

Messaggio da iltubo »

Esistono caldaie che permettono intubamento del d.60 ..... ed il 60 passa quasi dappertutto.

Duracell20
Messaggi: 682
Iscritto il: ven mar 21, 2008 12:18

Re: CAMBIO CALDAIA

Messaggio da Duracell20 »

Detto da te ci credo :D

Grz

Kalz
Messaggi: 2359
Iscritto il: gio feb 01, 2007 12:09
Località: Umbria centrale

Re: CAMBIO CALDAIA

Messaggio da Kalz »

cmq rimane il fatto di riuscire a rendere aerato il vano tecnico verso l'esterno sia alla base che alla sommità come indicato dalla norma.

befe
Messaggi: 50
Iscritto il: ven mag 18, 2012 18:55

Re: CAMBIO CALDAIA

Messaggio da befe »

Griglia da 10x10 cm????

Kalz
Messaggi: 2359
Iscritto il: gio feb 01, 2007 12:09
Località: Umbria centrale

Re: CAMBIO CALDAIA

Messaggio da Kalz »

alla base che dia direttamente verso l'esterno

Rispondi