cambio caldaia a gasolio

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
girondone
Messaggi: 10252
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

cambio caldaia a gasolio

Messaggio da girondone »

buona sera
vi pongo un quesito.
domani vado a vedere una casa dove vogliono cambiare una vecchia caldaia a gasolio.
dovrebbero essere a posto come locale ct.
la casa è quasi 600 mq, anche se naturalmente non sempre usati tutti
la vecchia caldaia dovrebbe essere 60 - 65 KW.
applicando il comma 4 dell'al I del 311 ovvereo il metodo sempificato, (ricordo che sono in liguria) alla lettera f dice che sotto i 35 kw e demandato al comune richiedere la relaz l10
secondo voi ciò vuol implicitamente dire che sopra i 35KW ci vuole la relaz l10? se si dovrebbe andare allegata ad una DIA?
oppure basta che faccio una relazione in cui scrivo la rispondenza ai punti a b c d e, che poi l'installatore allegherà alla dichiraz di conformità?
spero di eesrmi spiegato
come al solito mi ha interpellato l'installatore...

girondone
Messaggi: 10252
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Messaggio da girondone »

dimeticavo, anche il nuovo generatore dovrà essere a gasolio....

poi alla fine chi mi sa dire se una relaz l10 ha senso di esistere senza una DIA?ovvero la mera sostituz del generatore a livello comunale è manutenz ordinaria credo, quindi niente dia, se però il 311 mi dice di fare la relaz l10 con altre relaz allegate (vedi comma 5 all I per es) queste hanno senso in mano al cliente che non ha fatto DIA?

grazie

jerryluis
Messaggi: 2396
Iscritto il: mer apr 04, 2007 20:46
Località: Nella Regione delle Banane

Messaggio da jerryluis »

girondone ha scritto:dimeticavo, anche il nuovo generatore dovrà essere a gasolio....

poi alla fine chi mi sa dire se una relaz l10 ha senso di esistere senza una DIA?ovvero la mera sostituz del generatore a livello comunale è manutenz ordinaria credo, quindi niente dia, se però il 311 mi dice di fare la relaz l10 con altre relaz allegate (vedi comma 5 all I per es) queste hanno senso in mano al cliente che non ha fatto DIA?

grazie
Scusa ma sei sicuro che per ogni sostituzione di caldaia devi fare la legge 10?

A me è capitato un fabbricato privo di piantine, che facevo, il rilievo a mano di tutti gli appartamenti? :?

girondone
Messaggi: 10252
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Messaggio da girondone »

quello che mi fa pensare è:
dell'all I del 311 :
- comma 3 : chiamiamola sistuaz standard dove si fanno le cose per benino, richiede la relaz l10
- comma 4: alternativo non ne parla fino al punto f dove dice che sotto i 35 kw è data libertà al comune di richiedere tale documentaz. quindi forse per esclusione mi viene da dire che sopra i 35 ci vuole!
- comma 5 : dicimo alternativo al 4, o meglio se non riesco a rispettare tutte le cose imposte dal 4, dice di aggiungere alla relaz legge10 una relazione che motivi le scelte fatte.
quindi apparte forse al comma 4, serve sempre la relaz l10 per la sostituz caldaia?
e qui nasce poi il discorso che ho già chiesto prima sulla dia.
grazie

Andrea70
Messaggi: 629
Iscritto il: ven lug 13, 2007 10:11
Località: Trento
Contatta:

Messaggio da Andrea70 »

Per P<35 kW è come dici tu. Io ho sentito il Comune e mi hanno detto che non la richiedono.
Per P>35 kW, sicurametne va fatta la relazione 192-311, con la verifica del rendimento medio stagionale.

Per la DIA : quella è un'altra cosa ancora. Qui da me praticamente nessun comune la richiede in quanto non modifica l'aspetto esterno dell'immobile. Però è anche capitato che un zelante tecnico una volta l'ha imposta al malcapitato cliente

girondone
Messaggi: 10252
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Messaggio da girondone »

buon giorno
alllora, ieri ho fatto il sopralluogo...
è una villona di quasi 600 mq con quarattaquattro falde diverse!
se si dovesse modellare gli chederei una bella cifretta....

riflettendo bene bene per me lasituazione è questa:
- supponendo di trovare la caldaia che soddisfa al rendimento chiesto dal comma 4 all I del 311, riesco a soddisfare anche gli altri punri, sostituendo i termostati con cronotermostati delle 6 zone in cui e divisa la casa. è divisa ma è un unica unità immobiliare quindi un impianto autonomo.
- poi dirò all'installatore che servono:
la pratica ISPELS e a questo punto direi una relaz L10 che descrive l'intervento e dimostra di aver seguito il comma 4 suddetto.
poi so già che quella se la vorranno evitare, ma se non c'è quella con cosa dimostreranno di aver fatto il cambio caldaia come si deve?

la relaz andrà poi conservata dal cliente insieme alla dich di conformità, anche senza avere la dia...

facendo la l10 così inoltre avrà anche un costo molto molto minore che se dovessi seguire il comma 3 all I in cui devo modellare l'edificio ecc. ecc.
senza considerare i tempi brevissimi che ci sono visto il freddo in arrivo!!
chi mi conferma la strada indicata?!
grazie

studio17
Messaggi: 461
Iscritto il: ven feb 02, 2007 09:41

Messaggio da studio17 »

girondone ha scritto:buon giorno
alllora, ieri ho fatto il sopralluogo...
è una villona di quasi 600 mq con quarattaquattro falde diverse!
se si dovesse modellare gli chederei una bella cifretta....

riflettendo bene bene per me lasituazione è questa:
- supponendo di trovare la caldaia che soddisfa al rendimento chiesto dal comma 4 all I del 311, riesco a soddisfare anche gli altri punri, sostituendo i termostati con cronotermostati delle 6 zone in cui e divisa la casa. è divisa ma è un unica unità immobiliare quindi un impianto autonomo.
- poi dirò all'installatore che servono:
la pratica ISPELS e a questo punto direi una relaz L10 che descrive l'intervento e dimostra di aver seguito il comma 4 suddetto.
poi so già che quella se la vorranno evitare, ma se non c'è quella con cosa dimostreranno di aver fatto il cambio caldaia come si deve?

la relaz andrà poi conservata dal cliente insieme alla dich di conformità, anche senza avere la dia...

facendo la l10 così inoltre avrà anche un costo molto molto minore che se dovessi seguire il comma 3 all I in cui devo modellare l'edificio ecc. ecc.
senza considerare i tempi brevissimi che ci sono visto il freddo in arrivo!!
chi mi conferma la strada indicata?!
grazie
Giusta.
stimp

girondone
Messaggi: 10252
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Messaggio da girondone »

grazie mille!!

Rispondi