Solare in villa storica

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
etaingegneria
Messaggi: 176
Iscritto il: mer mar 14, 2007 11:55
Contatta:

Solare in villa storica

Messaggio da etaingegneria »

Buongiorno a tutti, mi trovo ad intervenire su di un complesso colonico da ristrutturare e trasformare in country house. La Villa principale è soggetta a deroghe come bene storico/architettonico e quindi la escludo dalle prescrizioni del D.lgs311. A fianco della Villa principale ci sono due palazzine anche esse da ristutturare ma più recenti ed esenti da vincoli storici. Il riscaldamento è centralizzato con caldaie a codensazione. Per quanto riguarda la produzione dell'acqua calda sanitaria devo produrre il 50% del fabbisogno annuo solo per le due case soggette escludendo la villa principale? :shock:

Terminus
Messaggi: 7872
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Solare in villa storica

Messaggio da Terminus »

etaingegneria ha scritto:Buongiorno a tutti, mi trovo ad intervenire su di un complesso colonico da ristrutturare e trasformare in country house. La Villa principale è soggetta a deroghe come bene storico/architettonico e quindi la escludo dalle prescrizioni del D.lgs311. A fianco della Villa principale ci sono due palazzine anche esse da ristutturare ma più recenti ed esenti da vincoli storici. Il riscaldamento è centralizzato con caldaie a codensazione. Per quanto riguarda la produzione dell'acqua calda sanitaria devo produrre il 50% del fabbisogno annuo solo per le due case soggette escludendo la villa principale? :shock:
Se è esclusa da 311, è esclusa da tutto quello che dice il 311.
Ma se ho capito la situazione, il solare per acs lo realizzi lo stesso?
Se lo realizzi, non ha senso escludere la villa.

etaingegneria
Messaggi: 176
Iscritto il: mer mar 14, 2007 11:55
Contatta:

Due casi distinti

Messaggio da etaingegneria »

In questo caso sono a realizzare un impianto per due realtà edilizie differenti, la prima è la villa storica sulla quale non applico il 311, poi ci sono le due depandances soggette al d.lgs 311, l'acqua calda sanitaria la devo fornire a tutto il complesso da un isstema centralizzato che deve o non deve avere il circuito solare?

Terminus
Messaggi: 7872
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Due casi distinti

Messaggio da Terminus »

etaingegneria ha scritto:In questo caso sono a realizzare un impianto per due realtà edilizie differenti, la prima è la villa storica sulla quale non applico il 311, poi ci sono le due depandances soggette al d.lgs 311, l'acqua calda sanitaria la devo fornire a tutto il complesso da un isstema centralizzato che deve o non deve avere il circuito solare?
La questione dell'obbligo del solare è ancora aperta e ci sono molti post su questo forum dove se ne discute.
L'opzione più cautelativa e prevedere comunque il solare per acs, anche se i decreti attuativi che dovrebbero spiegare come e dove non sono ancora usciti.

etaingegneria
Messaggi: 176
Iscritto il: mer mar 14, 2007 11:55
Contatta:

Aspettiamo...

Messaggio da etaingegneria »

Va bene che dobbiamo aspettare i decreti attuativi, intanto i miei clienti si affidano a me per avere delle certezze, io, a rigor di logica e a favore dell'ambiente farei installare solare ovunque, anche per scaldare l'acqua della pasta, ma come sai, chi spende non guarda molto il lato ecologico ma bensì il lato economico della faccenda. Finchè non cambia la mentalità degli impresari... :evil:

vermituro
Messaggi: 39
Iscritto il: mar ago 28, 2007 12:30

Re: Aspettiamo...

Messaggio da vermituro »

etaingegneria ha scritto:Va bene che dobbiamo aspettare i decreti attuativi, intanto i miei clienti si affidano a me per avere delle certezze, io, a rigor di logica e a favore dell'ambiente farei installare solare ovunque, anche per scaldare l'acqua della pasta, ma come sai, chi spende non guarda molto il lato ecologico ma bensì il lato economico della faccenda. Finchè non cambia la mentalità degli impresari... :evil:

QUOTE

Rispondi