PdC e ACS

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
skinny
Messaggi: 336
Iscritto il: mar mag 22, 2007 16:40

PdC e ACS

Messaggio da skinny » lun giu 24, 2013 11:24

Ho postato erroneamente tale messaggio nel forum fonti rinnovabili.
Lo riporto qui.

Buongiorno,

vi riporto testualmente un passaggio tratto dal penultimo numero di Casa e Clima:

Per quanto riguarda la produzione di ACS, vi è anche un limite di temperatura dell'aria esterna superiore: non tutte le Pdc sono in grado di produrre acqua sanitaria quando la temperatura ambiente è superiore ai 30°C.

Il limite di temperatura non dovrebbe essere inferiore (tipo -4°C) piuttosto che superiore?
C'è qualcosa che mi sfugge?

simcat
Messaggi: 1115
Iscritto il: mer apr 18, 2007 23:01

Re: PdC e ACS

Messaggio da simcat » lun giu 24, 2013 11:36

Non sarà che per caso anche di estate hai bisogno dell'acqua calda per lavarti?

skinny
Messaggi: 336
Iscritto il: mar mag 22, 2007 16:40

Re: PdC e ACS

Messaggio da skinny » lun giu 24, 2013 11:55

Si certo.

Ma quindi la pdc per produrre acs soffre anche quando la Test è superiore a 30°?

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4243
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: PdC e ACS

Messaggio da NoNickName » lun giu 24, 2013 12:14

I compressori hanno un limite massimo di temperatura di evaporazione, che di solito sugli scroll è 12°C - 15°C a seconda di marca e modello del compressore.
La pdc, per poter produrre acqua calda anche d'estate, deve essere predisposta con il controllo di evaporazione che tenga appunto l'evaporazione al di sotto dei 12-15°C rallentando i ventilatori all'aumentare della temperatura esterna.
Le pdc dichiarate idonee per la produzione di ACS estiva sono già provviste di tale dispositivo.
Tutte le altre pdc invece possono produrre ACS solo nel periodo invernale.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

skinny
Messaggi: 336
Iscritto il: mar mag 22, 2007 16:40

Re: PdC e ACS

Messaggio da skinny » lun giu 24, 2013 12:21

Grazie NNN.

Non lo sapevo.

Rispondi