Modifica dlgs 192

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » lun gen 28, 2013 14:21

http://www.edilclima.it/it/normativa/sc ... p?id=11535

Modifica dell'Allegato A del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, recante attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell'edilizia.

Interessante definizione
50. superficie utile e' la superficie netta calpestabile dei volumi interessati dalla climatizzazione ove l'altezza sia non minore
di 1,50 m e delle proiezioni sul piano orizzontale delle rampe relative ad ogni piano nel caso di scale interne comprese nell'unita' immobiliare, tale superficie e' utilizzata per la determinazione degli specifici indici di prestazione energetica;

girondone
Messaggi: 9968
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da girondone » lun gen 28, 2013 14:56

beh qualcosina per le scale mancava no?

intanto qui dame non vale :-)

Sergio_50
Messaggi: 44
Iscritto il: ven ago 10, 2007 21:10

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da Sergio_50 » lun gen 28, 2013 15:15

girondone ha scritto:beh qualcosina per le scale mancava no?

intanto qui dame non vale :-)
50. superficie utile e' la superficie netta calpestabile dei
volumi interessati dalla climatizzazione ove l'altezza sia non minore
di 1,50 m e delle proiezioni sul piano orizzontale delle rampe
relative ad ogni piano nel caso di scale interne comprese nell'unita'
immobiliare, tale superficie e' utilizzata per la determinazione
degli specifici indici di prestazione energetica;

Io le scale le ho sempre conteggiate come superficie calpestabile, ma per il sottoscala o sottotetto l'indicazione di 1,50 m di altezza
mancava.
Aumentando la superficie calpestabile l'indice di prestazione energetica diminuisce ed a volte quando si è a cavallo tra due classi energetiche
questa puntalizzazione decide.
A parte altre incertezze di calcolo più importanti ed in ordine di priorità la valutazione dei ponti termici.

mat
Messaggi: 2943
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da mat » lun gen 28, 2013 16:19

Intanto sotto 1,50 non è abitabile un sottotetto no? La parte non abitabile va chiusa rispetto a quella abitabile -> non è climatizzata.
Il problema non si porrebbe dunque se non fosse che quasi nessuno segue la legge; questa modifica all'allegato certifica in sostanza questa anomalia all'italiana.

ingpignolo
Messaggi: 263
Iscritto il: lun ago 06, 2012 18:57

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da ingpignolo » lun gen 28, 2013 16:23

SuperP ha scritto:http://www.edilclima.it/it/normativa/sc ... p?id=11535

Modifica dell'Allegato A del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, recante attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell'edilizia.

Interessante definizione
50. superficie utile e' la superficie netta calpestabile dei volumi interessati dalla climatizzazione ove l'altezza sia non minore
di 1,50 m e delle proiezioni sul piano orizzontale delle rampe relative ad ogni piano nel caso di scale interne comprese nell'unita' immobiliare, tale superficie e' utilizzata per la determinazione degli specifici indici di prestazione energetica;
quindi, detto terra-terra, ad esempio nel caso di villetta con rampa di scale che va al piano superiore si considera la sup del PT + la sup del P1 detratta del "buco" nel solaio?

HUGO
Messaggi: 964
Iscritto il: mer lug 18, 2007 11:17

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da HUGO » lun gen 28, 2013 16:34

Min....spero questo non sia il piatto forte del nuovo 192 !!!!
UNI 11300....no grazie, non faccio fumo !

girondone
Messaggi: 9968
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da girondone » lun gen 28, 2013 16:45

mat ha scritto:Intanto sotto 1,50 non è abitabile un sottotetto no? La parte non abitabile va chiusa rispetto a quella abitabile -> non è climatizzata.
Il problema non si porrebbe dunque se non fosse che quasi nessuno segue la legge; questa modifica all'allegato certifica in sostanza questa anomalia all'italiana.

ovvero che nessuno poi fa le pareti o arredi fissi come da progetto? giusto?
intendevi questo?

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » lun gen 28, 2013 16:59

ingpignolo ha scritto:quindi, detto terra-terra,
io non ho capito.. ma intendo questo.
villetta PT P1, con scala che va al P1 dal PT.
Sotto la scala c'è il sottoscala che considerei solo fino a h 1.50
La proiezione della scala la consideri sia al PT che al P1.

ingpignolo
Messaggi: 263
Iscritto il: lun ago 06, 2012 18:57

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da ingpignolo » lun gen 28, 2013 17:34

SuperP ha scritto:
ingpignolo ha scritto:quindi, detto terra-terra,
io non ho capito.. ma intendo questo.
villetta PT P1, con scala che va al P1 dal PT.
Sotto la scala c'è il sottoscala che considerei solo fino a h 1.50
La proiezione della scala la consideri sia al PT che al P1.
super io non la intendo così come dici tu...
1,50 metri sono riferiti all'altezza del locale...
esempio, giusto per capirci :D : ci sono monolocali a milano in cui in una parte dell'appartamento sono stati fatti dei soppalchi per ricavare magari una piccola camera... ecco, se l'altezza sopra il soppalco è maggiore di 1,50m consideri la sua superficie nel calcolo, altrimenti no... io la intendo così...

mat
Messaggi: 2943
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da mat » lun gen 28, 2013 17:45

girondone ha scritto:ovvero che nessuno poi fa le pareti o arredi fissi come da progetto? giusto?
intendevi questo?
Yap!

mat
Messaggi: 2943
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da mat » lun gen 28, 2013 17:47

SuperP ha scritto:Sotto la scala c'è il sottoscala che considerei solo fino a h 1.50
No, altrimenti conti una superficie due volte, perchè:
SuperP ha scritto:La proiezione della scala la consideri sia al PT che al P1.
giusto

nicorovoletto
Messaggi: 2032
Iscritto il: mar ago 29, 2006 14:54

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da nicorovoletto » lun gen 28, 2013 18:03

Sotto la scala c'è il sottoscala che considerei solo fino a h 1.50
bene iniziamo ... mat ha detto no... io invece do ragione a superP... (da come la leggo io)
Non ho paura della mia ignoranza, anzi, l'affronto ogni giorno!

girondone
Messaggi: 9968
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da girondone » lun gen 28, 2013 18:05

beh.. tempo 6 o 7 anni chiariranno con degli esempi :-)

Terminus
Messaggi: 7708
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da Terminus » lun gen 28, 2013 19:02

Al punto 18 c'è la nuova definizione di impianto termico: è sparito il bonus per stufe, caminetti e simili sotto i 15kW.

Un'altra osservazione: ma è possibile che un DM possa modificare un Decreto legislativo ? Quest'ultimo dovrebbe essere di rango superiore........

girondone
Messaggi: 9968
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da girondone » lun gen 28, 2013 20:26


SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » mar gen 29, 2013 08:13

ingpignolo ha scritto:super io non la intendo così come dici tu...
certo.
Infatti in lombardia il 1.50m vale per i sottotetti (i sottoscala li consideri tutti)
Per il tuo caso del soppalco ok, ma mi sembra semplice.
Per il discorso della scala, vedila così.
Se sotto la scala, puoi considerare riscaldato (quindi ad esempio manca il collegamento con l'interrato non riscaldato) allora NON consideri la superficie, se riscadata (metti caso sottoscala) la consideri fino a 1.50m di h.
Al piano superiore, la superficie la consideri, ovvero consideri la proiezionie verticale (verso l'alto) della scala

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » mar gen 29, 2013 08:15

Terminus ha scritto:Al punto 18 c'è la nuova definizione di impianto termico: è sparito il bonus per stufe, caminetti e simili sotto i 15kW.
Azz..
18. impianto termico: impianto tecnologico destinato ai servizi di climatizzazione invernale e/o climatizzazione estiva e/o
produzione di acqua calda sanitaria, indipendentemente dal vettore energetico utilizzato. Non sono considerati impianti termici i sistemi dedicati esclusivamente alla produzione di acqua calda sanitaria al servizio di singole unita' immobiliari ad uso residenziale e assimilate;
Terminus ha scritto:Un'altra osservazione: ma è possibile che un DM possa modificare un Decreto legislativo ? Quest'ultimo dovrebbe essere di rango superiore........
Si, leggi la parte prima dell'art. 1

mat
Messaggi: 2943
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da mat » mar gen 29, 2013 09:57

nicorovoletto ha scritto: io invece do ragione a superP... (da come la leggo io)
SuperP ha scritto:Se sotto la scala, puoi considerare riscaldato (quindi ad esempio manca il collegamento con l'interrato non riscaldato) allora NON consideri la superficie, se riscadata (metti caso sottoscala) la consideri fino a 1.50m di h.
Al piano superiore, la superficie la consideri, ovvero consideri la proiezionie verticale (verso l'alto) della scala
Nonee! :D Ragazzi, perché arzigogolare anche quando le indicazioni, una volta ogni tanto, sono chiare? L'1 e 50 si riferisce a sottotetti, soppalchi etc.; per le scale si fanno le proiezioni in pianta di TUTTA la rampa (quindi anche della parte sotto 1.50) e ad ENTRAMBI i piani coinvolti dalla rampa. Potrei giusto capire se aveste il dubbio che la proiezione vada fatta su un piano soltanto: dipende se considerate il termine "relative" riferito alle rampe e non alle proiezioni (cosa che secondo me non ha logica).
(super, sbaglio o ti sei contraddetto rispetto al primo post?)

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » mar gen 29, 2013 10:07

mat ha scritto:Nonee! per le scale si fanno le proiezioni in pianta di TUTTA la rampa (quindi anche della parte sotto 1.50) e ad ENTRAMBI i piani coinvolti dalla rampa.
Nel caso di villetta a schiera, interrato terra e primo piano. Scala dal piano interrato (non riscaldato) a terra. tu che superficie consideri scusa?
Io non leggo sottotetti, leggo altro.
QUindi ripostigli, depositi, camere da letto o altro, sotto 1.50 non fa sup.netta

mat
Messaggi: 2943
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da mat » mar gen 29, 2013 10:14

SuperP ha scritto:Nel caso di villetta a schiera, interrato terra e primo piano. Scala dal piano interrato (non riscaldato) a terra. tu che superficie consideri scusa?
Ti manca la rampa che va al primo piano. Comunque: la superficie della proiezione della rampa al piano terreno e al piano primo; al piano interrato ovviamente no perché non è scaldato. In pratica ad ogni piano scaldato interessato da una scala prendo la superficie totale come se in pianta invece della scala avesse pavimento; cosa che ho sempre fatto anche prima di questa modifica all'allegato.
SuperP ha scritto:o non leggo sottotetti, leggo altro.
QUindi ripostigli, depositi, camere da letto o altro, sotto 1.50 non fa sup.netta
In quel "etc." erano comprese le cose che hai detto... del resto una camera da letto alta 1.50 non ce l'avrai mica al piano terreno, no? A meno che non sia la casa dei Puffi :D

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » mar gen 29, 2013 10:25

mat ha scritto: In pratica ad ogni piano scaldato interessato da una scala prendo la superficie totale come se in pianta invece della scala avesse pavimento; cosa che ho sempre fatto anche prima di questa modifica all'allegato.
ok,. concordiamo tranne che sul sottoscala
SuperP ha scritto:A meno che non sia la casa dei Puffi :D
sottoscala ?

nicorovoletto
Messaggi: 2032
Iscritto il: mar ago 29, 2006 14:54

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da nicorovoletto » mar gen 29, 2013 11:04

:lol: :lol: che casino ... è già un casino a parole poi scrivendo è proprio divertente :lol: :lol:

personalmente la finisco qui... voto 10 a mat:
In pratica ad ogni piano scaldato interessato da una scala prendo la superficie totale come se in pianta invece della scala avesse pavimento; cosa che ho sempre fatto anche prima di questa modifica all'allegato.
è la più semplice e più ragionevole....
Aspettero ulteriori chiarimenti ufficiali per cambiare tale applicazione 8)
Non ho paura della mia ignoranza, anzi, l'affronto ogni giorno!

Sergio_50
Messaggi: 44
Iscritto il: ven ago 10, 2007 21:10

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da Sergio_50 » mar gen 29, 2013 14:59

Essendo di formazione meccanica,
per il sottoscala ho capito che se riscaldato con h >1,50 m va conteggiato.

Per le scale esempio dal PT che vanno al P1 le aree delle due proiezioni
coincidono o no alla superficie calpestabile
(pedata x larghezza della scala+area falsi pianerottoli per il cambiamento di direzione o come si chiama non lo so)?

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » mar gen 29, 2013 16:16

nicorovoletto ha scritto:In pratica ad ogni piano scaldato interessato da una scala prendo la superficie totale come se in pianta invece della scala avesse pavimento; cosa che ho sempre fatto anche prima di questa modifica all'allegato.
https://www.sugarsync.com/pf/D6450498_60751872_160518
piante Model (1).jpg
piante Model (1).jpg (193.42 KiB) Visto 6493 volte
per me la sup. netta è la polilinea rossa (solo PT), per il mio amicissimo mat è quella verde.

nicorovoletto
Messaggi: 2032
Iscritto il: mar ago 29, 2006 14:54

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da nicorovoletto » mar gen 29, 2013 18:14

eee già! ho sempre seguito la linea verde anch'io!
Non ho paura della mia ignoranza, anzi, l'affronto ogni giorno!

Sergio_50
Messaggi: 44
Iscritto il: ven ago 10, 2007 21:10

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da Sergio_50 » mar gen 29, 2013 22:16

Al piano terra la differenza tra l'area verde e l'area rossa risulta conteggiata 2 volte.
Una volta al piano terra e 1 volta al piano primo
Se il sottoscala fosse accessibile al piano terra verrebbe conteggiata anche 3 volte.
Praticamente l'area viene calpestata 2 volte e con sottoscala accessibile 3 volte.

Io ho sempre fatto come SuperP.

Ora in una abitazione ho rilevato che la differenza tra i due conteggi è quasi del 5% .
Allora facendo scale dappertutto belle larghe, sottoscala accessibile (H> 1,50m)
ed anche soppalco abitabile (H> 1,50 m arrivo in classe A
perché aumenta la superficie riscaldata e diminuisce l'indice.

Scusate il termine ma mi sembra una ca...ta

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » mer gen 30, 2013 08:12

Sergio_50 ha scritto:Scusate il termine ma mi sembra una ca...ta
Fossimo intelligenti dovremmoi usare i m3 lordi riscaldati. Ma per vendere, è + logico il riferimeto ai m2.

arkanoid
Messaggi: 2956
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da arkanoid » mer gen 30, 2013 08:47

"superficie utile e' la superficie netta calpestabile dei volumi interessati dalla climatizzazione ove l'altezza sia non minore di 1,50 m e delle proiezioni sul piano orizzontale delle rampe relative ad ogni piano nel caso di scale interne comprese nell'unita' immobiliare , tale superficie e' utilizzata per la determinazione degli specifici indici di prestazione energetica"

Tutto sto casino per dire che se c'è una scala conta come superficie a tutti i piani? Che sia riscaldata o no non cambia una ceppa? mah..
redigere redigere redigere

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » mer gen 30, 2013 09:24

arkanoid ha scritto:Tutto sto casino per dire che se c'è una scala conta come superficie a tutti i piani? Che sia riscaldata o no non cambia una ceppa? mah..
Rossa o verde?

arkanoid
Messaggi: 2956
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da arkanoid » mer gen 30, 2013 09:44

direi rosso
redigere redigere redigere

gfrank
Messaggi: 1238
Iscritto il: ven set 15, 2006 12:57

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da gfrank » mer gen 30, 2013 11:25

A mio parere, l'esempio postato da SuperP, non è coerente con quanto indicato dalla norma (in riferimento a quanto diceva mat), in quanto nel disegno, non esiste un "sottoscala" conglobato con l'ambiente riscaldato (PT). Il sottoscala indicato è un ambiente confinante.
E' evidente che il contorno verde, indicato nel disegno, conteggia una maggiorazione del 50% della " proiezione al piano" della scala, di un sottoscala, che appunto, non è riscaldato.
Se il verso di salita fosse stato invertito, quindi il sottoscala sarebbe stato "annesso" al volume riscaldato del PT, in quanto accessibile dal PT, la proiezione al piano deveva essere conteggiata 2 volte: una al PT e l'altra al P1.
Poi, eventualmente, dalla proiezione al PT si dovrebbe , eventualmente ( a mio parere no), escludere la superficie con h <1,50 m

nicorovoletto
Messaggi: 2032
Iscritto il: mar ago 29, 2006 14:54

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da nicorovoletto » lun feb 04, 2013 09:21

ecco il vero vero perchè della modifica!
Il Governo adegua la normativa nazionale in materia di ispezioni delle caldaie e degli impianti di climatizzazione, per evitare una condanna dalla Corte di giustizia europea.
http://www.edilportale.com/news/2013/01 ... 42_27.html
Non ho paura della mia ignoranza, anzi, l'affronto ogni giorno!

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » gio feb 21, 2013 14:34

Guardate il progettino qui https://www.sugarsync.com/pf/D6450498_60751872_139346

Vano scala PT a questo punto considero x sup. netta solo superficie ROSSA e non VERDE.
Per il vol. lordo, S disp invece considero tutto il vano..
Se il sottoscala non fosse chiuso, dovrei usare x la sup. netta fino a che la rampa scale non arrivi a 1.50m di altezza da terra.
Giusto vero?

Altro aspetto..
Qui ho una porzione della casa controsoffittata (che crea un sottotetto chiamiamolo) con minima resistenza termica.
Siccome tetto e pareti hanno U 0.14 e il controsoffitto/sottotetto è usato solo per il posizionamento delle macchine, io nei calcoli ho fatto come se non ci fosse.
QUindi non ne ho considerato la superficie netta, l'ho considerato riscaldato a 20°C e ventilato, come se fosse ambiente.
Siamo in Veneto.
Credo che fisicamente sia la cosa + sensata, anzi sono in "sicurezza". sarebbe correttissimo considerare quei locali come non riscaldati, ma ha voglia la differenza che può fare.. la resistenza termica del tetto e delle pareti fa si che il locale non riscaldato si mantenga a temperatura 20°C

nicorovoletto
Messaggi: 2032
Iscritto il: mar ago 29, 2006 14:54

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da nicorovoletto » gio feb 21, 2013 22:23

Altro aspetto..
Qui ho una porzione della casa controsoffittata (che crea un sottotetto chiamiamolo) con minima resistenza termica.
Siccome tetto e pareti hanno U 0.14 e il controsoffitto/sottotetto è usato solo per il posizionamento delle macchine, io nei calcoli ho fatto come se non ci fosse.
QUindi non ne ho considerato la superficie netta, l'ho considerato riscaldato a 20°C e ventilato, come se fosse ambiente.
Siamo in Veneto.
Credo che fisicamente sia la cosa + sensata, anzi sono in "sicurezza". sarebbe correttissimo considerare quei locali come non riscaldati, ma ha voglia la differenza che può fare.. la resistenza termica del tetto e delle pareti fa si che il locale non riscaldato si mantenga a temperatura 20°C
si è la cosa più logica... per capirsi fai finta che sia tutto aperto e che quel vano sottotetto/controsoffitto non esista! Anch'io farei così! Poi certamente qualcuno potrebbe dire che è un sottotetto non riscaldato, con strutture tipo U per capirci e allora dovrebbe essere isolato, magari con una rifodera interna.... che nessuno mai farà ecc. ecc. In realtà non ci sono problemi e anche i calcoli a mio avviso sono più veritieri considerandolo come un volume riscaldato facente parte dell'ambiente sottostante.
Non ho paura della mia ignoranza, anzi, l'affronto ogni giorno!

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » ven feb 22, 2013 08:16

nicorovoletto ha scritto: In realtà non ci sono problemi e anche i calcoli a mio avviso sono più veritieri considerandolo come un volume riscaldato facente parte dell'ambiente sottostante.
Ho provato senza entrare troppo nel sottile di rifare i conti con il sottotetto NON riscladato. Effettivamente, considerarlo riscaldato e ventilato è in sicurezza. Per capirsi il sottotetto ha btx 0.1.

argonauta
Messaggi: 278
Iscritto il: mar gen 29, 2008 12:36

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da argonauta » ven feb 22, 2013 08:42

SuperP ha scritto: Vano scala PT a questo punto considero x sup. netta solo superficie ROSSA e non VERDE.
Per il vol. lordo, S disp invece considero tutto il vano..
Se il sottoscala non fosse chiuso, dovrei usare x la sup. netta fino a che la rampa scale non arrivi a 1.50m di altezza da terra.
Giusto vero?
Superficie netta calpestabile ok.
Ma la superficie utile non comprende anche le "proiezioni sul piano orizzontale delle rampe relative ad ogni piano nel caso di scale interne comprese nell'unita' immobiliare"? (e quindi verde)

Per il discorso controsoffitto, si è in sicurezza a considerare anche il vano sopra come riscaldato.

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » ven feb 22, 2013 09:08

argonauta ha scritto:Ma la superficie utile non comprende .
superficie utile e' la superficie netta calpestabile dei volumi interessati dalla climatizzazione ove l'altezza sia non minore
di 1,50 m e delle proiezioni sul piano orizzontale delle rampe relative ad ogni piano nel caso di scale interne comprese nell'unita' immobiliare, tale superficie e' utilizzata per la determinazione degli specifici indici di prestazione energetica;

A me non cambia niente, sempre classe A+ sono.. ma era tanto per capire che la cosa non è banale..
I crucchi, mannaggia la loro "intelligenza" fanno un disegnino.. semplice.

girondone
Messaggi: 9968
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da girondone » ven feb 22, 2013 10:43

tra i mille difetti
anche x i lamda degli isolanti i crucchi in una riga hanno chiarito a tutti cosa fare

mat
Messaggi: 2943
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da mat » ven feb 22, 2013 11:47

SuperP ha scritto: Guardate il progettino qui https://www.sugarsync.com/pf/D6450498_60751872_139346

Vano scala PT a questo punto considero x sup. netta solo superficie ROSSA e non VERDE.
Per il vol. lordo, S disp invece considero tutto il vano..
Se il sottoscala non fosse chiuso, dovrei usare x la sup. netta fino a che la rampa scale non arrivi a 1.50m di altezza da terra.
Giusto vero?
No, secondo me devi usare la superficie verde e ad entrambi i piani. Il discorso del 1.50, per come è scritta la frase sulla legge, secondo me esula dalle rampe di scale.

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » ven feb 22, 2013 12:07

mat ha scritto: No, secondo me devi usare la superficie verde e ad entrambi i piani. Il discorso del 1.50, per come è scritta la frase sulla legge, secondo me esula dalle rampe di scale.
hai ragione genio di un genio, di un mio amicissimo..

PS: svelo l'altarino.. mat mi ha costretto a fare l'affermazione sbagliata per far rispondere giustamente lui e poi farsi fare i compliemnti da me.
Questo uomo è malefico :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

simcat
Messaggi: 1115
Iscritto il: mer apr 18, 2007 23:01

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da simcat » ven feb 22, 2013 14:50

girondone ha scritto:tra i mille difetti
anche x i lamda degli isolanti i crucchi in una riga hanno chiarito a tutti cosa fare

Illuminaci......

samuele75
Messaggi: 36
Iscritto il: lun gen 28, 2013 11:02

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da samuele75 » ven feb 22, 2013 14:58

SuperP ha scritto:
mat ha scritto: No, secondo me devi usare la superficie verde e ad entrambi i piani. Il discorso del 1.50, per come è scritta la frase sulla legge, secondo me esula dalle rampe di scale.
hai ragione genio di un genio, di un mio amicissimo..

PS: svelo l'altarino.. mat mi ha costretto a fare l'affermazione sbagliata per far rispondere giustamente lui e poi farsi fare i compliemnti da me.
Questo uomo è malefico :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:[/quote


Ciao a tutti, scusate se mi intrometto ma non sono riuscito a starvi dietro, detto terra terra le scale vanno contato o meno? vi ringrazio

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » ven feb 22, 2013 15:18

samuele75 ha scritto:Ciao a tutti, scusate se mi intrometto ma non sono riuscito a starvi dietro, detto terra terra le scale vanno contato o meno? vi ringrazio
si se sotto e sopra la scala è riscaldato

argonauta
Messaggi: 278
Iscritto il: mar gen 29, 2008 12:36

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da argonauta » ven feb 22, 2013 15:22

mat ha scritto: No, secondo me devi usare la superficie verde e ad entrambi i piani.
OK!

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

[OT] Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » ven feb 22, 2013 15:23

argonauta ha scritto:
mat ha scritto: No, secondo me devi usare la superficie verde e ad entrambi i piani.
OK!
Ha "ricattato" anche te?? :mrgreen: :mrgreen:

samuele75
Messaggi: 36
Iscritto il: lun gen 28, 2013 11:02

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da samuele75 » ven feb 22, 2013 15:59

SuperP ha scritto:
samuele75 ha scritto:Ciao a tutti, scusate se mi intrometto ma non sono riuscito a starvi dietro, detto terra terra le scale vanno contato o meno? vi ringrazio
si se sotto e sopra la scala è riscaldato
Soltanto in questo caso? se sotto mettiamo confina con il terreno o un locale non riscaldate non le conto ?

girondone
Messaggi: 9968
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da girondone » ven feb 22, 2013 16:08

simcat ha scritto:
girondone ha scritto:tra i mille difetti
anche x i lamda degli isolanti i crucchi in una riga hanno chiarito a tutti cosa fare

Illuminaci......

io so questo...
2 tipi di materiali

marchiati CE lamda=lamdad +20%

marchiati ce e simbolo U (con i due puntini sopra) lamda = lamda d + 5%


e canzone finita
:D

fp67
Messaggi: 347
Iscritto il: mar mar 16, 2010 14:25

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da fp67 » ven mar 29, 2013 09:52

Ciao a tutti.
Bella discussione, come sempre.
Vorrei fare alcune osservazioni in merito a questo aggiornamento dell'allegato A del DLgs 192/05.
1) Riconoscendo che è pur sempre un miglioramento rispetto alla "superficie utile = superficie netta calpestabile dell'edificio" di prima mi sembra che la chiarezza continui a mancare se per giorni il fior fiore dei professionisti debba spremersi coralmente il cervello, quasi accapigliarsi, per stabilire "cosa avranno voluto dire": cosa costerebbe fare una illustrazione precisa? Mi spiace sempre citare i "crucchi", come dice SuperP, che non saranno simpatici è vero, ma sono precisi, in Germania la questione è regolata dalla norma DIN 277, in Svizzera dalla norma SIA 504 416/1. In entrambi i casi sono minuziosamente definite e nominate tutte le superfici di un edificio e quei nome e quelli definizioni valgono poi per tutte le leggi, anche non energetiche, dei rispettivi paesi. In Italia questa superficie è già definita praticamente con lo stesso nome nel DM 801/77 (che credo sia vigente) che all'art. 3. Superficie utile abitabile (Su) recita testualmente "Per superficie utile abitabile si intende la superficie di pavimento degli alloggi misurata al netto di murature, pilastri, tramezzi, sguinci, vani di porte e finestre, di eventuali scale interne, di logge di balconi"
2) Io ho sempre compreso la proiezione delle scale così come dice la nuova definizione, ma contrariamente a quanto compare nelle polilinee (sia verde che rossa) di SuperP, ho sempre escluso i vani delle porte, gli sguinci e quant'altro se non quando tali vani e sguinci sono di grandi dimensioni (per esempio nei vecchi edifici dove le pareti sono di spessori consistenti).
3) Trovo sensato che nella nuova definizione si parli della parte di superficie utile calpestabile dove l'altezza sia > di 1,5 metri e questo è ispirato alla effettiva abitabilità e utilizzo dei locali, ma mi chiedo se questo non è applicabile con lo stesso principio ad un sottoscala accessibile?
4) Ultima riflessione: sarò tanardo ma l'Unione Europea ci fa il c**o perché non abbiamo attuato l'articolo sulla manutenzione impianti e un DM con 4 definizioni in più basta per adeguarsi? Se così fosse non mi sembra che il semplice aggiornamento di alcune definizioni basti ad assicurare la piena applicazione di una direttiva (peraltro già sostituita da un'altra direttiva da noi ancora non recepita e per cui è pronto già un altro bel c**o): è un po' come se la maestra ci avesse messo la nota perché non abbiamo fatto il tema a casa, con l'intimazione di portarlo per il giorno dopo, e noi arriviamo con un foglio con su scritta data e soggetto, senza lo svolgimento.
Io avevo una bozza di decreto di una ventina di pagine e 3 allegati dove sono spiegate tutte le modalità e la periodicità dei controlli di efficienza: me lo sono perso o non lo hanno fatto uscire?

Vi auguro buona giornata e buona Pasqua
Fabrizio

SuperP
Messaggi: 9376
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da SuperP » ven mar 29, 2013 10:00

fp67 ha scritto:Mi spiace sempre citare i "crucchi", come dice SuperP, che non saranno simpatici è vero, ma sono precisi, in Germania la questione è regolata dalla norma DIN 277
Anche per il PHPP. Non ci sono dubbi cavolo. 2 figurine. Stop.
fp67 ha scritto: In Italia questa superficie è già definita praticamente con lo stesso nome nel DM 801/77 (che credo sia vigente) che all'art. 3. Superficie utile abitabile (Su) recita testualmente "Per superficie utile abitabile si intende la superficie di pavimento degli alloggi misurata al netto di murature, pilastri, tramezzi, sguinci, vani di porte e finestre, di eventuali scale interne, di logge di balconi"
In Lombardia non vale :)
fp67 ha scritto:2) Io ho sempre compreso la proiezione delle scale così come dice la nuova definizione, ma contrariamente a quanto compare nelle polilinee (sia verde che rossa) di SuperP, ho sempre escluso i vani delle porte, gli sguinci e quant'altro se non quando tali vani e sguinci sono di grandi dimensioni (per esempio nei vecchi edifici dove le pareti sono di spessori consistenti).
In lombardia DEVI comprenderla
fp67 ha scritto:3) Trovo sensato che nella nuova definizione si parli della parte di superficie utile calpestabile dove l'altezza sia > di 1,5 metri e questo è ispirato alla effettiva abitabilità e utilizzo dei locali, ma mi chiedo se questo non è applicabile con lo stesso principio ad un sottoscala accessibile?
Un noto esperto della lingua italiana (mat) dice che no, fa riferimento SOLO ai sottotetti. QUindi i sottoscala con h <150 si contano.

fp67
Messaggi: 347
Iscritto il: mar mar 16, 2010 14:25

Re: Modifica dlgs 192

Messaggio da fp67 » ven mar 29, 2013 10:25

Ciao SuperP!
SuperP ha scritto:Anche per il PHPP. Non ci sono dubbi cavolo. 2 figurine. Stop.
Infatti il PHPP definisce la superficie di riferimento per gli indici energetici proprio in base alla norma DIN citata http://de.wikipedia.org/wiki/DIN_277 e alla direttiva tedesca WoflV http://www.gesetze-im-internet.de/woflv ... 10003.html
SuperP ha scritto:In Lombardia non vale
E cosa vale, per curiosità?

Circa il DM che mi sono perso? Mi sai dire qualcosa?

Ciao
F.

Rispondi