detrazione 55% piscina

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Avatar utente
luka
Messaggi: 48
Iscritto il: ven mar 23, 2007 00:23
Località: gravedona (co)

detrazione 55% piscina

Messaggio da luka »

piscina all' esterno che prima non era riscaldata, ora sono stati istallati 40 mq di pannelli solari per il riscaldamento della stessa inoltre è stato aggiunto un bollitore da 500 l per l'acqua sanitaria .
l'edificio vicino a cui è istallata non è riscaldato.
domanda Posso fare la detrazione 55%
e come me la cavo con la certificazione energetica?

Avatar utente
luka
Messaggi: 48
Iscritto il: ven mar 23, 2007 00:23
Località: gravedona (co)

Messaggio da luka »

errata corrige.........l'attestato di qualificazione energetica

Avatar utente
ilverga
Messaggi: 1971
Iscritto il: gio ott 05, 2006 17:42
Località: prov. MI

Messaggio da ilverga »

Qualcosa mi dice che il titolo "riqualificazione energetica di edifici esistenti" ti limita un pò...

tagio
Messaggi: 759
Iscritto il: ven nov 24, 2006 17:34

Messaggio da tagio »

Io chiederei direttamente all'ENEA.
Comunque il decreto parla di "installazione di pannelli solari per .. la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine ..."
Non penso sia necessario che l'impianto della piscina sia lo spesso dell'edificio.
Ma con "piscine" in decreto indica la vasca nella quale si nuota o tutta il complesso sportivo?

Avatar utente
luka
Messaggi: 48
Iscritto il: ven mar 23, 2007 00:23
Località: gravedona (co)

Messaggio da luka »

ho inviato il quesito all' enea la risposta è questa:"
Gentile Professionista,
il problema ci è noto. Abbiamo girato il quesito ai
Ministeri competenti e non appena riceveremo risposta,
predisporremo una FAQ sul nostro sito:
http://www.efficienzaenergetica.acs.enea.it.

Cordiali saluti

ENEA"

nel frattempo i 60GG passano cosa potrei fare?

Terminus
Messaggi: 7988
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: detrazione 55% piscina

Messaggio da Terminus »

luka ha scritto:piscina all' esterno che prima non era riscaldata, ora sono stati istallati 40 mq di pannelli solari per il riscaldamento della stessa inoltre è stato aggiunto un bollitore da 500 l per l'acqua sanitaria .
l'edificio vicino a cui è istallata non è riscaldato.
domanda Posso fare la detrazione 55%
e come me la cavo con la certificazione energetica?
Scusa ma chi ti impedisce di dichiarare che utilizzi l'acs prodotta dai pannelli solari per l'edificio esistente, tralasciando la piscina?
In questo caso nessuno avrebbe da obiettare.....non ci sono mica limiti alla quantità di acs che si può produrre.
Il comma 346 è salvo.
Nell'AQE scrivi solo quello che è pertinente, facendo riferimento all'edificio, tanto l'impianto di riscaldamento non è necessario che sia presente (vedi Circ. 31/05/07 punto 2).

Avatar utente
luka
Messaggi: 48
Iscritto il: ven mar 23, 2007 00:23
Località: gravedona (co)

Messaggio da luka »

scusa ma "in relazione ad alcune tipologie di interventi,inoltre,sulla basedi quanto si deduce dalle disposizioni concernebtila certificazione energeticadegli stessi, si rende necessario che......"
Vuol dire che non devo fare l'attestazione? e che posso comunque presentare domanda per il 55%

Terminus
Messaggi: 7988
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Messaggio da Terminus »

luka ha scritto:scusa ma "in relazione ad alcune tipologie di interventi,inoltre,sulla basedi quanto si deduce dalle disposizioni concernebtila certificazione energeticadegli stessi, si rende necessario che......"
Vuol dire che non devo fare l'attestazione? e che posso comunque presentare domanda per il 55%
L'AQE la devi fare comunque e mandarla all'ENEA, potendo impiegare la procedura di cui all'All.B. per la compilazione.
Analogamente devi fare comunque l'attestazione.

Avatar utente
luka
Messaggi: 48
Iscritto il: ven mar 23, 2007 00:23
Località: gravedona (co)

Messaggio da luka »

tutto ok per l'attestazione ma
per AQE
tutto bene fino al calcolo di CCtrasm
poi qualcuno mi sa dir come calcolare:

1-il rendimento minimo ammissibile

2-il coefficente globale correttivo CCimp
e alla fine il EPi C

visto che l'impianto di riscaldamento non esiste?
:( :( :cry: :cry: :cry:

Terminus
Messaggi: 7988
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Messaggio da Terminus »

Ovviamente ai punti 28-29-30 non scrivi nulla (al limite potresti indicare il valore limite di cui al punto 30).
Naturalmente al punto 27 spieghi che l'edificio di riferimento non è riscaldato e non utilizzato di inverno.

Avatar utente
luka
Messaggi: 48
Iscritto il: ven mar 23, 2007 00:23
Località: gravedona (co)

Messaggio da luka »

per quello che ho capito io i punti 28-29-30 sono i risultati dell' AEQ

senza risultati che cosa attesto???? :cry:

secondo mè non ha senso

Terminus
Messaggi: 7988
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Messaggio da Terminus »

luka ha scritto:per quello che ho capito io i punti 28-29-30 sono i risultati dell' AEQ

senza risultati che cosa attesto???? :cry:

secondo mè non ha senso
Hai ragione, non serve a nulla tasmettere l'allegato A senza le informazioni di cui ai punti suddetti.
Ma daltronde sia nel decreto che nella circolare non viene detto da nessuna parte che ci si può esimere dal compilare l'All.A, nel tuo caso (il solo per cui è concesso di non avere un impianto di riscaldamento).
Quindi?
Scrivi quello che puoi e sfrutti l'All.A e la scheda informativa per spiegare la situazione.
Altrimenti che potresti fare? ipotizzare ed asseverare un impianto di riscaldamento che non c'è?
Potresti cercare un contatto preventivo con quelli dell'ENEA, che alla fine si vedranno arrivare la carta.

ingbaldiniroberto
Messaggi: 406
Iscritto il: ven dic 29, 2006 17:58
Località: Figline Valdarno
Contatta:

Re: detrazione 55% piscina

Messaggio da ingbaldiniroberto »

luka ha scritto:piscina all' esterno che prima non era riscaldata, ora sono stati istallati 40 mq di pannelli solari per il riscaldamento della stessa inoltre è stato aggiunto un bollitore da 500 l per l'acqua sanitaria .
l'edificio vicino a cui è istallata non è riscaldato.
domanda Posso fare la detrazione 55%
e come me la cavo con la certificazione energetica?
Francamente mi sembra che chiedere il 55% per il riscaldamento di una piscina sia un pò un'arrampicata sugli specchi, ma tutto può essere, però piu che nel forum lo chiederei direttamente all'ENEA.
Alla fine devi farti pagare e prima di far spendere il cliente è buona norma essere certi che si sta facendo la cosa giusta.
vecchiaccio

Avatar utente
luka
Messaggi: 48
Iscritto il: ven mar 23, 2007 00:23
Località: gravedona (co)

Messaggio da luka »

luka ha scritto:ho inviato il quesito all' enea la risposta è questa:"
Gentile Professionista,
il problema ci è noto. Abbiamo girato il quesito ai
Ministeri competenti e non appena riceveremo risposta,
predisporremo una FAQ sul nostro sito:
http://www.efficienzaenergetica.acs.enea.it.

Cordiali saluti

ENEA"

nel frattempo i 60GG passano cosa potrei fare?
francamente all' enea lo avrei già chisto! e il riscaldamento piscine è strettamente previsto dal decreto

Avatar utente
luka
Messaggi: 48
Iscritto il: ven mar 23, 2007 00:23
Località: gravedona (co)

Messaggio da luka »

comma 346 ... relative all’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine....

se questo è arrampicarsi sugli specchi.

ingbaldiniroberto
Messaggi: 406
Iscritto il: ven dic 29, 2006 17:58
Località: Figline Valdarno
Contatta:

Messaggio da ingbaldiniroberto »

luka ha scritto:comma 346 ... relative all’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine....

se questo è arrampicarsi sugli specchi.
Tutti i giorni si impara qualcosa, buono a sapersi, l'acqua calda in piscine mi era proprio sfuggita.
vecchiaccio

jerryluis
Messaggi: 2396
Iscritto il: mer apr 04, 2007 20:46
Località: Nella Regione delle Banane

Messaggio da jerryluis »

ingbaldiniroberto ha scritto:
luka ha scritto:comma 346 ... relative all’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine....

se questo è arrampicarsi sugli specchi.
Tutti i giorni si impara qualcosa, buono a sapersi, l'acqua calda in piscine mi era proprio sfuggita.
Più si va avanti più prende fondamento che questa finanziaria è stata fatta per finanziare le spese dei forti benestanti (=classe politica) alla faccia del risparmio energetico!!
A casa mia prima di fare la piscina devi avere le risorse per la mica quotidiana (pane quotidiano) e per non stare al freddo d'inverno.

Qui i grandi proprietari di ville detraggono fino a 30.000€ singolarmente come i poveri proprietari in un grande condominio. peccato che qui i 30.000€ dovranno essre spartiti forse tra 30-50-100 o più proprietari...

Avatar utente
luka
Messaggi: 48
Iscritto il: ven mar 23, 2007 00:23
Località: gravedona (co)

Messaggio da luka »

pensavo fosse un forum di termotecnica non di politica!!! :? :? :?

Giusu
Messaggi: 76
Iscritto il: ven gen 12, 2007 18:47

Messaggio da Giusu »

luka ha scritto:comma 346 ... relative all’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine....

se questo è arrampicarsi sugli specchi.
mi scuso se riprendo un tread vecchio, ma anche io mi trovo nella stessa situazione.
Impianto solare per produzione di ACS e riscaldamento acqua piscina, integrato con caldaia dedicata. Bollitore di accumulo sanitario da 500L e due scambiatori sul circuito piscina (uno solare e uno caldaia).
Ovvio che la detrazione spetta per la quota di ACS, ma per la quota di riscaldamento piscina? cioè, gli scambiatori, le valvole, i tubi etc. che fanno parte dell'impianto piscina si possono detrarre?
Francamente penso di no, anche se leggendo l'articolo potrebbe sembrare di sì. Leggendo i chiarimenti della Agenzia delle entrate mi pare di capire che "l'acqua calda in piscine" è intesa come ACS e non come acqua calda dell'impianto piscina.... però è solo interpretazione.
Anche se gli usi industriali mi fanno pensare ad un possibile escamotage....
Voi che dite?
Saluti Giusu

Augusto
Messaggi: 664
Iscritto il: ven lug 21, 2006 23:20

Messaggio da Augusto »

Qui i grandi proprietari di ville detraggono fino a 30.000€ singolarmente come i poveri proprietari in un grande condominio. peccato che qui i 30.000€ dovranno essre spartiti forse tra 30-50-100 o più proprietari...[/quote]

La detrazione spetta comunque al singolo contribuente.
Se mai occorrerà vedere se il singolo condomino deve versare imposte tali da permettergli la detrazione.
Augusto 44

Rispondi