se l'edificio esistente non è certificabile?

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Romano Nives
Messaggi: 1
Iscritto il: ven mag 25, 2007 17:33

se l'edificio esistente non è certificabile?

Messaggio da Romano Nives »

:!: Un edificio costituito da strutture verticali in alluminio, pannelli in multistrato e vetri (non camera) come può rispettare i valori di trasmittanza prescritti dal DL? che si deve fare?
E' il problema che sto affrontando nell'ambito dei lavori di ristrutturazione di un edificio a 9 piani dove si prevede anche di sopstituire le caldaie (3 da 700 KW ciascuna) ed i gruppi (aria- acqua 4 da 500 KW ciascuno).
I progettisti non hanno previsto interventi "sull'involucro" dell'edificio a meno di qualche rappezzo per ripristinare intonaci di terrazze e chiostrine.
Secondo voi come si può risolvere il problema?
Grazie

jerryluis
Messaggi: 2396
Iscritto il: mer apr 04, 2007 20:46
Località: Nella Regione delle Banane

Re: se l'edificio esistente non è certificabile?

Messaggio da jerryluis »

Romano Nives ha scritto::!: Un edificio costituito da strutture verticali in alluminio, pannelli in multistrato e vetri (non camera) come può rispettare i valori di trasmittanza prescritti dal DL? che si deve fare?
E' il problema che sto affrontando nell'ambito dei lavori di ristrutturazione di un edificio a 9 piani dove si prevede anche di sopstituire le caldaie (3 da 700 KW ciascuna) ed i gruppi (aria- acqua 4 da 500 KW ciascuno).
I progettisti non hanno previsto interventi "sull'involucro" dell'edificio a meno di qualche rappezzo per ripristinare intonaci di terrazze e chiostrine.
Secondo voi come si può risolvere il problema?
Grazie
Se non è stato previsto alcun intervento sulla muratura significherà che avrai un cesso di prestazioni di edificio. Fai le tue verifiche e dichiarerai delle prestazioni pessime senza alcuna remora.
Ciò significa che l'aquirente all'atto dell'acquisto sarà messo di fronte alla realtà se acquistare un immobile energeticamente pessimo o acquistare altrove.
Questa sarà la fine anche di tutte quelle mega vetrate che energeticamente saranno sempre più dispendiose di una muratura ben coibentata.

Rispondi