DPR 59/09 ed obbligo fotovoltaico

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
mbellux
Messaggi: 79
Iscritto il: gio mag 17, 2007 18:09

DPR 59/09 ed obbligo fotovoltaico

Messaggio da mbellux »

In questo forum è stato già discusso, ma vorrei sapere se attualmente l'argomento è diventato un po' più chiaro: il DPR 59/09 prevede l'obbligo di installazione di impianti fotovoltaici nel caso di nuova costruzione e ristrutturazioni maggiori di 1.000 mq, voi come vi comportate? per esempio nel caso di nuova villetta nelle regioni dove non c'è una normativa regionale?
Il DPR non indica una potenza minima e a questo punto per assurdità posso installare nel giardino un paio di lampioncini con pannello solare ed ho rispettato il decreto?!

cane_sciolto
Messaggi: 123
Iscritto il: mer ago 01, 2007 09:58
Località: Italia settentrionale

Re: DPR 59/09 ed obbligo fotovoltaico

Messaggio da cane_sciolto »

mbellux ha scritto:In questo forum è stato già discusso, ma vorrei sapere se attualmente l'argomento è diventato un po' più chiaro: il DPR 59/09 prevede l'obbligo di installazione di impianti fotovoltaici nel caso di nuova costruzione e ristrutturazioni maggiori di 1.000 mq, voi come vi comportate? per esempio nel caso di nuova villetta nelle regioni dove non c'è una normativa regionale?
Il DPR non indica una potenza minima e a questo punto per assurdità posso installare nel giardino un paio di lampioncini con pannello solare ed ho rispettato il decreto?!
L'obbligo di installazione di fotovoltatico dipende dalle modifiche al T.U dell'edilizia imposte dalle varie finanziarie.
Sono i singoli comuni che devono recepire l'obbligo, modificare il regolamento edilizio e pretendere fotovoltaico pena il mancato rilascio della concessione edilizia.

Avatar utente
Fritz
Messaggi: 123
Iscritto il: mer lug 26, 2006 09:42

Re: DPR 59/09 ed obbligo fotovoltaico

Messaggio da Fritz »

quindi se il comune non ne sa nulla (come spesso capita)...io non faccio nulla?
VIVERE...e pensare che domani sarà sempre...peggio...

Rispondi