Teleriscaldamento

Normativa Termotecnica, Impianti di riscaldamento, Legge 10/91, DLgs 192/05, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
studio17
Messaggi: 461
Iscritto il: ven feb 02, 2007 09:41

Teleriscaldamento

Messaggio da studio17 »

Demolizione e ricostruzione di edificio >1000 mq. (regime DL 192)
L'acqua calda per il riscaldamento è prodotta da una centrale termica esisitente che alimenta più edifici fra cui il vecchio edifcio che verrà demolito (la centrale non verrà modificata).
Secondo voi che dati devo inserire per avere il calcolo del FEP e il rendimento di produzione per il rendimento globale medio stagionale?
Faccio una sorta di ipotetica centrale a servizio del solo edificio che vado a demolire e ricostruire?

Oppure avendo già il fluido caldo verifico solo la trsmittanza delle strutture?

Sono ben accetti tutti i consigli.....

Grazie
stimp

studio17
Messaggi: 461
Iscritto il: ven feb 02, 2007 09:41

Re: Teleriscaldamento

Messaggio da studio17 »

studio17 ha scritto:Demolizione e ricostruzione di edificio >1000 mq. (regime DL 192)
L'acqua calda per il riscaldamento è prodotta da una centrale termica esisitente che alimenta più edifici fra cui il vecchio edifcio che verrà demolito (la centrale non verrà modificata).
Secondo voi che dati devo inserire per avere il calcolo del FEP e il rendimento di produzione per il rendimento globale medio stagionale?
Faccio una sorta di ipotetica centrale a servizio del solo edificio che vado a demolire e ricostruire?

Oppure avendo già il fluido caldo verifico solo la trsmittanza delle strutture?

Sono ben accetti tutti i consigli.....

Grazie
nessuno ha consigli?
stimp

AndreaS
Messaggi: 303
Iscritto il: mar mar 20, 2007 03:06

Messaggio da AndreaS »

A me non sembra che si possa parlare di teleriscaldamento, ma soltanto di riscaldamento centralizzato, visto che non mi pare si stia parlando di una centrale cogenerativa. Quindi bisogna calcolare il rendimento stagionale medio tenendo conto anche delle perdite di distribuzione del tratto tra centrale termica ed edificio.

studio17
Messaggi: 461
Iscritto il: ven feb 02, 2007 09:41

Messaggio da studio17 »

AndreaS ha scritto:A me non sembra che si possa parlare di teleriscaldamento, ma soltanto di riscaldamento centralizzato, visto che non mi pare si stia parlando di una centrale cogenerativa. Quindi bisogna calcolare il rendimento stagionale medio tenendo conto anche delle perdite di distribuzione del tratto tra centrale termica ed edificio.
Giusta osservazione Andrea, ma allora mi rimane comunque il dubbio di come calcolare il rendimento di produzione, ovvero:
- inserire la potenzialità e le caratteristiche di tutta la centrale, ma questo vuol dire inserire anche tutti gli altri edifici per avere un valore del fabbisogno invernale corretto (ovvero non posso mettere 4.000 Kw di pot. caldaie con 800 Kw dispersioni del mio fabbricato);
oppure:
- inserire una ipotetica caldaia con potenzialità prossima a quella necessaria.

E' la prima volta che mi trovo questa situazione e nessuna delle procedure mi convince. Che ne dite?
stimp

jerryluis
Messaggi: 2396
Iscritto il: mer apr 04, 2007 20:46
Località: Nella Regione delle Banane

Messaggio da jerryluis »

AndreaS ha scritto:A me non sembra che si possa parlare di teleriscaldamento, ma soltanto di riscaldamento centralizzato, visto che non mi pare si stia parlando di una centrale cogenerativa. Quindi bisogna calcolare il rendimento stagionale medio tenendo conto anche delle perdite di distribuzione del tratto tra centrale termica ed edificio.
Perchè fai riferimento alla cogenerazione quando parli di teleriscaldamento? Per come la intendo io, ma è proprio su questo che mi piacerebbe un chiarimento, esiste una centrale di produzione calore e una rete di teleriscaldamento. (Non esiste una centrale di teleriscaldamente).
La centrale può avere implementata qualsiasi forma e tecnologia di produzione calore/energia da cui può derivarne un bilancio energetico ed uno economico non sempre congruenti causa i costi di approvvigionamento..

Per me comunque dovresti utilizzare il rendimento di produzione della centrale e depurato delle perdite sulla rete arrivi a definire il tuo fabbisogno energetico. Io intendo questa situazione come di teleriscaldamento. Però è una mia opinione ed ho aperto un post poco sotto anch'io cercando lumi...

Rispondi