valvole termostatiche e contabilizzatori

Normativa nazionale, contabilizzazione dei consumi, ripartizione delle spese

Moderatore: Edilclima

Rispondi
loris goi
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ott 29, 2019 09:22

valvole termostatiche e contabilizzatori

Messaggio da loris goi » mar ott 29, 2019 15:23

Salve, ho un appartamento (come 2^ casa) in un piccolo condominio in montagna; il riscaldamento centralizzato, veniva comandato da ciascun condomino attraverso un proprio termostato che attivava anche un "contaore" in base alla lettura del quale venivano poi ripartite le spese.
Dall'anno scorso l'Amministratori ci ha obbligati (a norma di Legge) ad installare i contabilizzatori su ogni termosifone, ma non le valvole termostatiche che avrebbero permesso di regolare la temperatura in ogni singolo locale. Di conseguenza a partire da quest'anno i costi del riscaldamento verranno attribuiti attraverso le letture di questi apparati anzichè con i "contaore". Peraltro mi sembra che questa innovazione abbia modificato solo i criteri di ripartizione dei costi, senza però influire sulla possibilità di conseguire anche un risparmio energetico come previsto dalla norma in vigore.
A questo punto mi domando se è stato proprio necessario procedere a questa innovazione, oppure se (essendo già dotati di un termostato individuale) eravamo nelle condizioni di poter chiedere l'esonero dall'installazione dei contabilizzatori, in quanto l'efficienza energetica (anche se in modo non ottimale e comunque uguale a quanto possiamo fare adesso) potevamo già ottenerla attraverso i singoli termostati.
Grazie
Loris Goi

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4183
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: valvole termostatiche e contabilizzatori

Messaggio da NoNickName » mar ott 29, 2019 15:39

Primo le termostatiche sono obbligatorie da mo.
Secondo, la legge non obbliga a installare i ripartitori sui termosifoni, ma a contabilizzare il consumo energetico.

Al tuo amministratore mancano un po' di fondamentali...
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

loris goi
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ott 29, 2019 09:22

Re: valvole termostatiche e contabilizzatori

Messaggio da loris goi » mer ott 30, 2019 05:52

....e quindi l'utilizzo del "contaore" non è da considerarsi un sistema di misurazione del consumo energetico? Non lo sarebbero i millesimi o altri criteri non collegabili al consumo, ma il conteggio delle ore di funzionamento attivate tramite un proprio termostato ambientale, mi sembrerebbe di sì, oppure c'è qualche specifica che lo esclude?
l.g.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4183
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: valvole termostatiche e contabilizzatori

Messaggio da NoNickName » mer ott 30, 2019 08:20

loris goi ha scritto:
mer ott 30, 2019 05:52
....e quindi l'utilizzo del "contaore" non è da considerarsi un sistema di misurazione del consumo energetico? Non lo sarebbero i millesimi o altri criteri non collegabili al consumo, ma il conteggio delle ore di funzionamento attivate tramite un proprio termostato ambientale, mi sembrerebbe di sì, oppure c'è qualche specifica che lo esclude?
l.g.
Il contaore conta le ore, non misura l'energia. L'energia è calore. Il contaore non misura il calore.
Per esempio se la portata dell'impianto dimezza (perchè qualcuno ha dato due o tre giri a una valvola di intercettazione) e la temperatura di mandata cala (per compensazione climatica o solo perchè uno stadio del bruciatore è in allarme o guasto), il contaore ti fatturerebbe lo stesso consumo legato alla durata della fascia oraria impostata sul termostato, ma probabilmente l'energia ceduta sarebbe la metà o un terzo.

I mm non misurano l'energia, ma solo il riparto della potenza di riscaldamento tra le unità immobiliari.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

loris goi
Messaggi: 3
Iscritto il: mar ott 29, 2019 09:22

Re: valvole termostatiche e contabilizzatori

Messaggio da loris goi » mer ott 30, 2019 08:34

Ok, grazie, mi sembra tutto chiaro.
l.g.

Rispondi