Contabilizzazione diverse unità stessa ditta

Normativa nazionale, contabilizzazione dei consumi, ripartizione delle spese

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Cortex
Messaggi: 87
Iscritto il: sab feb 04, 2017 16:48

Contabilizzazione diverse unità stessa ditta

Messaggio da Cortex »

Nel caso di fabbricati artigianali o commerciali dove abbiamo un impianto "centralizzato" a servizio anche dell'alloggio del custode oppure degli uffici e quindi diverse unità ma della stessa ditta con unica fatturazione del combustibile alla società proprietaria… devo contabilizzare?
Grazie

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4728
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Contabilizzazione diverse unità stessa ditta

Messaggio da NoNickName »

Cortex ha scritto:
mar set 18, 2018 18:35
Nel caso di fabbricati artigianali o commerciali dove abbiamo un impianto "centralizzato" a servizio anche dell'alloggio del custode oppure degli uffici e quindi diverse unità ma della stessa ditta con unica fatturazione del combustibile alla società proprietaria… devo contabilizzare?
Grazie
No, se il custode e gli altri occupanti, se diversi dal proprietario, non pagano il riscaldamento.
Se il custode invece è tenuto a pagare il riscaldamento, diventano "soggetti diversi" e quindi scatta l'obbligo della contabilizzazione.
Tale obbligo sussiste anche se la società proprietaria a sua volta fattura il consumo agli inquilini o affittuari.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Cortex
Messaggi: 87
Iscritto il: sab feb 04, 2017 16:48

Re: Contabilizzazione diverse unità stessa ditta

Messaggio da Cortex »

Questo concetto è chiarato in qualche documento? Dal Dlgs si parla solo di "singole unità immobiliari (utenze)", "condominio" ecc.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4728
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Contabilizzazione diverse unità stessa ditta

Messaggio da NoNickName »

Cortex ha scritto:
mer set 19, 2018 21:36
Questo concetto è chiarato in qualche documento? Dal Dlgs si parla solo di "singole unità immobiliari (utenze)", "condominio" ecc.
No, si parla di ripartizione agli utenti finali (articolo 5, comma i, lettera v).
Se non esiste una pluralità di utenti finali tenuti a pagare il riscaldamento, è ovvio che la ripartizione non è necessaria.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Ronin
Messaggi: 3803
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Contabilizzazione diverse unità stessa ditta

Messaggio da Ronin »

il DL non parla solo di condominio, ma anche di edificio polifunzionale. per gli edifici polifunzionali, come è quello descritto, si contabilizza SE gli occupanti devono ripartire la spesa.
quindi come dice NNN, se si ripartisce la spesa, lo si fa con contabilizzazione, viceversa se gli occupanti non pagano il riscaldamento, oppure lo pagano tramite un forfait indipendente dai consumi (incluso nel canone di affitto, ad es.), la contabilizzazione non è necessaria; come nel caso in oggetto, dove la fattura è una e paga tutto la stessa impresa.

Cortex
Messaggi: 87
Iscritto il: sab feb 04, 2017 16:48

Re: Contabilizzazione diverse unità stessa ditta

Messaggio da Cortex »

Ma scusate allora per lo stesso principio nell'esempio di fabbricato con più unità dove magari abitano genitori e figli e dichiarano di pagare a forfait o addirittura di non pagare posso non fare contabilizzazione???

Ronin
Messaggi: 3803
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Contabilizzazione diverse unità stessa ditta

Messaggio da Ronin »

no, perchè quello è un condominio e non un edificio polifuzionale (condominio=persone fisiche, edificio polifunzionale=persone giuridiche).
le persone fisiche che abitano la propria casa se gli metti a disposizione i dati della contabilizzazione stringono le valvole e risparmiano.
tra enti, imprese, aziende, ecc. ci possono essere accordi come quelli indicati che rendono la contabilizzazione inutile/priva di senso; il DL, per una volta, prevede questo caso.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4728
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Contabilizzazione diverse unità stessa ditta

Messaggio da NoNickName »

Cortex ha scritto:
ven set 21, 2018 10:42
Ma scusate allora per lo stesso principio nell'esempio di fabbricato con più unità dove magari abitano genitori e figli e dichiarano di pagare a forfait o addirittura di non pagare posso non fare contabilizzazione???
Perchè questo possa configurarsi, primo non deve essere un condominio, quindi tutti gli appartamenti devono essere posseduti dallo stesso soggetto e non devono sussistere contratti di locazione, secondo la fattura deve essere una sola e una sola deve essere la persona pagante.
Se tra genitori e figli c'è un comodato gratuito (comprensivo di riscaldamento) e il fabbricato, pur con più unità accatastate, è posseduto da un solo soggetto, non dovrebbero esserci altre condizioni ostative alla rinuncia alla contabilizzazione.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

Rispondi