TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Agevolazioni previste, documentazione richiesta, ecc.

Moderatore: Edilclima

arkanoid
Messaggi: 3171
Iscritto il: ven ago 31, 2007 08:51

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da arkanoid »

Ronin ha scritto:
ven nov 13, 2020 07:59
In tutta onestà, tra progettare un impianto e valutarne la congruità del prezzo c'è una differenza enorme in termini di conoscenze richieste.

Nel pubblico ogni responsabile del procedimento è chiamato ad attestare la congruità del prezzo di qualsiasi tipologia di incarico affidato (qualunque cosa si stia comprando, dai lavori agli incarichi professionali ai servizi alle forniture), indipendentemente dalle proprie abilitazioni e competenze.

Io sono tranquillamente in grado di valutare la congruità del prezzo di costi della sicurezza e di adeguamento strutturale (al limite chiedendo n preventivi al mercato), pur non essendo abilitato alla prima e non sapendo neppure da dove cominciare riguardo il secondo.
Non mi pare che l'asseveratore debba entrare nel merito tecnico del progetto (quella che nel pubblico si chiama verifica).
Non voglio dare l'impressione di sottovalutare ruolo e responsabilità ma Secondo me anzi l'obbligo del professionista abilitato l'hanno messo proprio perché dal punto di vista della competenza avrebbe potuto farlo uno dell' ufficio acquisti
Comprendo ma siamo agli albori e non sappiamo se avranno incarico di contestare o no, perchè questo è.
Se ce l'avranno contesteranno prima di tutto le carte, che sono facili, non la concretezza dei prezzi che è difficile.
Sei abilitato a fare l'asseveratore? Al momento non c'è certezza di cosa rispondere. Questo è il punto cruciale. Sul controllare che non ti abbiano venduto un cesso a 2000 euro siamo d'accordo.
redigere redigere redigere

Scox
Messaggi: 549
Iscritto il: mer ago 30, 2006 19:57

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da Scox »

Un buondì a tutti i TERMI di ogni natura e specie.
Leggendo per bene:
Il tecnico abilitato (tuttofare) redige l’asseverazione.
Il tecnico abilitato (tuttofare) allega il computo metrico.
Il tecnico abilitato (tuttofare) assevera che siano rispettati i costi massimi per tipologia di intervento nel rispetto dei seguenti criteri:
- I costi per tipologia di intervento sono inferiori o uguali ai prezzi medi delle opere compiute RIPORTATI NEI PREZZIARI PREDISPOSTI DALLE REGIONI ….
- In alternativa ai suddetti prezzi il tecnico abilitato (tuttofare) può riferirsi ai prezzi riportati nelle guide sui “PREZZI INFORMATIVI DELL’EDILIZIA” edite dalla casa editrice DEI – Tipografia del Genio Civile;
Ed ora la parte migliore:
- Nel caso in cui i PREZZIARI PREDISPOSTI DALLE REGIONI .. non riportino le voci relative agli interventi, o parte degli interventi da eseguire, il tecnico abilitato (tuttofare) determina i nuovi prezzi per tali interventi IN MANIERA ANALITICA secondo un procedimento che tenga conto di tutte le variabili che intervengono nella definizione dell’importo stesso.
In tali casi, il tecnico (tuttofare) può anche avvalersi dei prezzi indicati all’Allegato I.
LA RELAZIONE FIRMATA dal tecnico abilitato (tuttofare) per la definizione dei nuovi prezzi è allegata all’asseverazione di cui all’articolo 8;

Per cui se alcuni componenti necessari all’esecuzione dei lavori non sono indicati nei prezziari (e ce ne sono in quantità, ammenoché la voce del computo sia unica ma non lo credo possibile) il tecnico abilitato tuttofare dovendo determinare il nuovo prezzo IN MANIERA ANALITICA secondo … e redigere una adeguata RELAZIONE FIRMATA a dimostrazione dei calcoli eseguiti in proposito; dovrà eseguire l’analisi dei prezzi tenendo conto di:
- manodopera
- materiali
- noleggi
- spese generali
- utile d’impresa.
Credo che un progettista con specifiche, reali, legali competenze, si quantomeno avvantaggiato.
Proprio ora ricordo che io in quanto Perito Industriale Capotecnico con specializzazione in Termotecnica lo so e lo posso fare, l’ha detto l’Ordine :lol: .
In più il tecnico abilitato (tuttofare) che a questo punto ho scoperto di essere io, deve asseverare che sono state rispettate le norme in materia di sicurezza.

Penso che domandare alla segretaria di cercare di acquistare cancelleria al prezzo più basso e poi dirgli di redigere una relazione in merito alla logica da lei utilizzata a tal fine sia un po’ diverso, ma credo che chi ha redatto una asseverazione di questo tipo forse non se ne è reso conto.

A parer mio gli uccelli paduli non solo sono già stati inviati dal redattore della legge in questione, ma si sono già appollaiati su miglior ramo di ogni albero presente nelle vicinanze di ognuno dei nostri studi :cry: .

MANDI
Scox.

marcello60
Messaggi: 1567
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da marcello60 »

Condivido in toto ... in particolare l'ultima parte sugli uccelli paduli ....... :roll: :roll: :roll:

Seamew
Messaggi: 916
Iscritto il: mer dic 06, 2006 08:40

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da Seamew »

Tiro in ballo un esempio che è già stato fatto...in prevenzione incendi il tecnico abilitato ASSEVERA che è tutto ok....a fronte anche di un CERT-REI compilato e sottoscritto da uno strutturista competente....in questo caso quindi l'asseveratore NON è mica competente in ambito strutturale...poi se viene giù l'edificio il magistrato chiama entrambi ma la responsabilità sarà dello strutturista.
L'asseveratore nel superbonus secondo me dovrebbe ricoprire questo ruolo...ovviamente dimostrando chi ha fatto cose e le relative competenze.
Questione prezzi...per semplificare il tutto io faccio fare dai rispettivi competenti (geometri per la parte coibentazioni, elettricista per la parte fotovoltaica, idraulco per la parte elettrica) un computo metrico a misura con le stesse voci del DEI nazionale...lì dentro se vuoi puoi trovare tutto.
Con quei preventivi in mano verifico la congruità dei prezzi (certo magari qualcosa sarà da aggiustare o compensare ma si riesce a fare).
Quindi i computi metrici già ce li hai e la congruità dei prezzi è verificata....a fronte di questo che cosa mi dovrebbero contestare???

Scox
Messaggi: 549
Iscritto il: mer ago 30, 2006 19:57

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da Scox »

Buondì Seamew.
Considerato che resterà tutto così com’è, ti ringrazio per la proposta che credo sia di tutto rispetto, magari facendo dichiarare ai rispettivi progettisti competenti, nel mio caso edile, elettrico, e sicurezza, prima del timbro e della firma in calce al computo che “I prezzi nel presente computo sono stati valutati (e giù a copiare con opportune modifiche le lettere a) e b) del punto13.1, comma 13, Allegato A del Decreto 6 agosto 2020)”.
Anche io in questo caso, mi sentirei in grado di asseverare a più non posso, anche perché l’Ordine mi ha detto che lo posso fare.

MANDI
Scox

Terminus
Messaggi: 9553
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da Terminus »

Seamew ha scritto:
ven nov 13, 2020 15:04
Tiro in ballo un esempio che è già stato fatto...in prevenzione incendi il tecnico abilitato ASSEVERA che è tutto ok....a fronte anche di un CERT-REI compilato e sottoscritto da uno strutturista competente....in questo caso quindi l'asseveratore NON è mica competente in ambito strutturale...poi se viene giù l'edificio il magistrato chiama entrambi ma la responsabilità sarà dello strutturista.
L'asseveratore nel superbonus secondo me dovrebbe ricoprire questo ruolo...ovviamente dimostrando chi ha fatto cose e le relative competenze.
Questione prezzi...per semplificare il tutto io faccio fare dai rispettivi competenti (geometri per la parte coibentazioni, elettricista per la parte fotovoltaica, idraulco per la parte elettrica) un computo metrico a misura con le stesse voci del DEI nazionale...lì dentro se vuoi puoi trovare tutto.
Con quei preventivi in mano verifico la congruità dei prezzi (certo magari qualcosa sarà da aggiustare o compensare ma si riesce a fare).
Quindi i computi metrici già ce li hai e la congruità dei prezzi è verificata....a fronte di questo che cosa mi dovrebbero contestare???
Si può concordare su questo.
Ma è certo che in prima battuta AdE andrà a chiedere soldi al contribuente, il quale chiamerà in causa l'asseveratore con la sua assicurazione obbligatoria. Questi potrà eventualmente chiamare in causa gli altri tecnici che hanno firmato i vari documenti allegati all'asseverazione (progetto, computo metrico, APE), che a loro volta chiameranno le proprie assicurazioni (se presenti, le dobbiamo verificare all'atto dell'asseverazione ?).
Una bella folla. Ma certo che poi sono tutti davanti ad un Giudice e sappiamo che l'esito non è mai scontato.

Per la questione prezzi, osservo che il computo metrico deve essere il frutto dell'attenta progettazione, redatto preferibilmente dallo stesso progettista, non certo tirato fuori da offerte di ditte installatrici. Comunque il computo metrico verrà fuori a consuntivo del lavori (o dei SAL), quindi sarà necessariamente concordato con le ditte.

ma76ca
Messaggi: 7
Iscritto il: mar mag 06, 2008 17:19

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da ma76ca »

a_brettyou ha scritto:
gio nov 12, 2020 10:30
ma76ca ha scritto:
mer nov 11, 2020 09:29
non specifica nulla e fa riferimento pari pari al Decreto allora rimarrai sempre con questa TERRIBILE NON CERTEZZA!
Spero di sbagliarmi ma sono sicuro che troveremo sempre la seconda ipotesi.
E' certo che sarà così. Ho partecipato al webinar di Olivero (AIG Marsh). Loro assicurano tutti. Spetta a chi assevera sapere se ha le competenze. Se ti assicuri per rc auto, sei tu che devi sapere se hai la patente valida.
Ora il parere di un organo come un collegio o un ordine professionale, che è costituito per legge, che è consultivo del governo, che è vigilato dal Ministero della Giustizia, non è la spazzatura che immagini e vale, come autorevolezza, almeno quanto quello del'ENEA e dell'Agenzia delle Entrate.
Penso invece che sarà proprio il primo riferimento che avranno assicurazioni, camere civili e penali e magistratura per avere conferma delle competenze di un soggetto. Ho già avuto un caso dove è proprio successo così (coinvolto in una causa, il giudice ha chiesto al collegio se avevo competenze per fare un APE).

Soprattutto però non capisco quali sono le tue conclusioni: se non ti fidi della tua competenza, se non ti fidi del parere del tuo ordine, se non ti fidi delle assicurazioni, dove è che vai?
Premesso che lavoro da 20 anni su tali argomenti (termotecnica) la conclusione è che l'attuale regolamento Super bonus 110% è una grandissima trappola: come ho già detto, del parere del mio ordine un giudice può fregarsene (soprattutto se ho asseverato sbagliando un prezzo di un opera edile o elettrica, argomenti che non dovrei trattare) mentre delle assicurazioni non ci si deve fidare mai a priori (questo lo sanno anche i muri). Diciamo che decidere di occuparsi di questa attività è un grosso rischio ed uno lo deve sapere!
Solo nel caso in cui il legislatore chiarisse meglio la definizione di tecnico asseveratore (specificando ad esempio i titoli di studio) o aggiungesse più firme all'asseverazione la questione potrebbe sistemarsi; per questo motivo tutti i Collegi ed Ordini dovrebbero chiedere a gran voce questo chiarimento (io nel mio piccolo l'ho fatto con il mio Collegio ).

a_brettyou
Messaggi: 887
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da a_brettyou »

ma76ca ha scritto:
dom nov 15, 2020 00:56
Diciamo che decidere di occuparsi di questa attività è un grosso rischio ed uno lo deve sapere!
Lo sanno tutti qui.
Se lavori da 20 anni (invidio la tua gioventù) non credo spererai davvero che in pochi mesi, ma nenche in molti anni, si avveri ciò che auspichi.
Non resta che assumere il rischio o se lasciar perdere.

pagio
Messaggi: 86
Iscritto il: lun mag 05, 2008 19:51

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da pagio »

.... propongo l'abolizione della figura del termotecnico....
Esiste il geometra!!!... Fa tutto lui....

marcello60
Messaggi: 1567
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da marcello60 »

Perchè no!
A proposito, se tra di noi c'è qualche geometra, nessuno sa se questa categoria è abilitata a fare l'asseverazione110? O esistono limiti?

pagio
Messaggi: 86
Iscritto il: lun mag 05, 2008 19:51

Re: TECNICO ABILITATO PER ASSEVERAZIONI

Messaggio da pagio »

.. il geometra è abilitato a tutto... senza limitazione alcuna!

Rispondi