Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Agevolazioni previste, documentazione richiesta, ecc.

Moderatore: Edilclima

Ronin
Messaggi: 4090
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da Ronin »

I primi obblighi sono del 76 con la legge 373, bisognerebbe controllare

girondone
Messaggi: 11180
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da girondone »

Vorrebbe dire non fare più un lavoro nella pratica :mrgreen:

ponca
Messaggi: 1718
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da ponca »

Riguardo a questo
Anche se i radiatori non erano presenti in legge 10 avrebbero potuto essere stati installati legittimamente in un secondo momento.
In qualunque atto in cui viene dichiarata la conformità dell'immobile nessuno si è mai preso la briga di verificare questi aspetti finora.
A maggior ragione oggi, visto che con il dl semplificazione è anche stata introdotta la tolleranza sulla posizione degli impianti.

Poi ovviamente a me basterebbe saperlo, sarebbe sufficiente una risposta chiara piuttosto che la solita risposta vaga di enea già ascoltata più volte.

NicGia85
Messaggi: 4
Iscritto il: sab nov 07, 2020 12:39

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da NicGia85 »

Nel caso dell'Emilia Romagna,

per me l'incentivo del 110% è nazionale e dato che non ci sono leggi nazionali che vietano il riscaldamento di servizi, se ho un sottotetto a ripostiglio riscaldato secondo me può richiedere il 110%. Tra l'altro la legge regionale parla di depositi e non di ripostigli.
Per il discorso della regolarità alle leggi regionali, il fatto che ci sia un impianto non crea abuso: semplicemente non bisogna usarlo, ma gli impianti esistenti non vanno mica smontati.
Mi rendo conto che sia contestabile, ma io la vedo in questo modo.
Diverso è per i subalterni come i garage accatastati autonomamente: qui anche se riscaldati per me non rienrano nel 110%.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4966
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da NoNickName »

ponca ha scritto:
dom nov 29, 2020 20:02
Poi ovviamente a me basterebbe saperlo, sarebbe sufficiente una risposta chiara piuttosto che la solita risposta vaga di enea già ascoltata più volte.
A me la risposta dell'Enea pare chiara: se viola un regolamento edilizio o strumento urbanistico, non è incentivabile.
Un ripostiglio è un deposito. In generale rientrano entrambi nei locali di servizio.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

ponca
Messaggi: 1718
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da ponca »

Alla domanda enea e prisinzano rispondono che il locale deve essere lecitamente riscaldato.
Un vano destinato a cantina o sottotetto può essere lecitamente riscaldato?
Non so..
Ovviamente non mi riferisco alla lombardia dove c'è un regolamento che affronta questo aspetto.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4966
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da NoNickName »

ponca ha scritto:
lun nov 30, 2020 13:53
Un vano destinato a cantina o sottotetto può essere lecitamente riscaldato?
Se rilasci un certificato di stato lecito, te ne devi accertare.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

marcello60
Messaggi: 1594
Iscritto il: gio mag 17, 2007 19:09

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da marcello60 »

NicGia85 ha scritto:
lun nov 30, 2020 12:17
Nel caso dell'Emilia Romagna,

per me l'incentivo del 110% è nazionale e dato che non ci sono leggi nazionali che vietano il riscaldamento di servizi, se ho un sottotetto a ripostiglio riscaldato secondo me può richiedere il 110%. Tra l'altro la legge regionale parla di depositi e non di ripostigli.
Per il discorso della regolarità alle leggi regionali, il fatto che ci sia un impianto non crea abuso: semplicemente non bisogna usarlo, ma gli impianti esistenti non vanno mica smontati.
Mi rendo conto che sia contestabile, ma io la vedo in questo modo.
Diverso è per i subalterni come i garage accatastati autonomamente: qui anche se riscaldati per me non rienrano nel 110%.
Visto che a quanto pare la regione ER intende emettere un provvedimento che modifica le sue disposizioni attualmente in vigore sul Pair 2020 proprio per favorire gli interventi del 110 direi che conviene aspettare e vedere cosa scriveranno.

ponca
Messaggi: 1718
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da ponca »

NoNickName ha scritto:
lun nov 30, 2020 13:56
ponca ha scritto:
lun nov 30, 2020 13:53
Un vano destinato a cantina o sottotetto può essere lecitamente riscaldato?
Se rilasci un certificato di stato lecito, te ne devi accertare.
Per farlo dovrei sapere se avere un radiatore in cantina costituisce un'irregolarità o meno, tutto qua.

Avatar utente
NoNickName
Messaggi: 4966
Iscritto il: gio giu 17, 2010 12:17

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da NoNickName »

ponca ha scritto:
lun nov 30, 2020 14:29
NoNickName ha scritto:
lun nov 30, 2020 13:56
ponca ha scritto:
lun nov 30, 2020 13:53
Un vano destinato a cantina o sottotetto può essere lecitamente riscaldato?
Se rilasci un certificato di stato lecito, te ne devi accertare.
Per farlo dovrei sapere se avere un radiatore in cantina costituisce un'irregolarità o meno, tutto qua.
Ovvio. Non vorrai rilasciare un documento senza sapere se quello che stai dichiarando è il vero oppure no.
Chi si affida ad un professionista “legittimamente attende di ricevere una prestazione diligente, art. 1176 cc”. Non si può esigere che il cliente controlli il lavoro del professionista “quali che siano le sue competenze o qualifiche professionali”.

ponca
Messaggi: 1718
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da ponca »

NoNickName ha scritto:
lun nov 30, 2020 14:52
ponca ha scritto:
lun nov 30, 2020 14:29
NoNickName ha scritto:
lun nov 30, 2020 13:56


Se rilasci un certificato di stato lecito, te ne devi accertare.
Per farlo dovrei sapere se avere un radiatore in cantina costituisce un'irregolarità o meno, tutto qua.
Ovvio. Non vorrai rilasciare un documento senza sapere se quello che stai dichiarando è il vero oppure no.
Ovvio

zakstevenson
Messaggi: 137
Iscritto il: dom ott 18, 2015 16:44

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da zakstevenson »

Mi ricollego all'argomento e, volendo dare un contributo, segnalo il link del provvedimento adottato in ER relativamente a derogare dalle norme del PAIR 2020 per ciò che concerne l'utilizzo del Superbonus e dell'Ecobonus

https://ambiente.regione.emilia-romagna ... -approvato

Un saluto a tutti

ponca
Messaggi: 1718
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da ponca »

zakstevenson ha scritto:
mar dic 01, 2020 22:31
Mi ricollego all'argomento e, volendo dare un contributo, segnalo il link del provvedimento adottato in ER relativamente a derogare dalle norme del PAIR 2020 per ciò che concerne l'utilizzo del Superbonus e dell'Ecobonus

https://ambiente.regione.emilia-romagna ... -approvato

Un saluto a tutti
Grazie, quindi anche l'Emilia si uniforma alla normativa nazionale su questo punto

itajackass
Messaggi: 4
Iscritto il: lun nov 09, 2020 14:07

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da itajackass »

ponca ha scritto:
mer dic 02, 2020 14:25
zakstevenson ha scritto:
mar dic 01, 2020 22:31
Mi ricollego all'argomento e, volendo dare un contributo, segnalo il link del provvedimento adottato in ER relativamente a derogare dalle norme del PAIR 2020 per ciò che concerne l'utilizzo del Superbonus e dell'Ecobonus

https://ambiente.regione.emilia-romagna ... -approvato

Un saluto a tutti
Grazie, quindi anche l'Emilia si uniforma alla normativa nazionale su questo punto
L'Emilia da il nulla osta ora ai locali accessori riscaldati.
Quindi ora rimane solo la Lombardia che vieta esplicitamente il riscaldamento in locali accessori...?

picchio70
Messaggi: 493
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: Sottotetto o cantina riscaldata e 110

Messaggio da picchio70 »

Tom Bishop ha scritto:
mar set 29, 2020 06:03
marcoaroma ha scritto:
mar set 29, 2020 01:01
Quindi rischiereste di sottoscrivere che una cantina riscaldata non vieta alcuna norma?
Certamente non in Lombardia e in Emilia Romagna dove la questione è molto chiara.

Io dico di smontare i terminali e nei calcoli energetici (APE ante e post e L10) li considero come locali freddi. E, ovviamente, non porto in detrazione qualsiasi miglioramento dell'involucro che li riguardi.
Ma se l'impianto in cantina o sottotetto è ante 2006 posso considerare la conformità urbanistica e quindi applicare 110 sulla parte residenziale abitabile (es. piano terra)

Rispondi