Nuovo DM Requisiti Tecnici

Agevolazioni previste, documentazione richiesta, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
Terminus
Messaggi: 8711
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Terminus »

Prime osservazioni.
Edificio funzionalmente autonomo e provvisto di accessi indipendenti dall'esterno: da come viene data la definizione di accesso indipendente mi pare di capire che l'unità immobiliare debba accedere direttamente da strada pubblica o tramite cortile o giardino di proprietà esclusiva.
Non sono quindi assimilabili i casi di accesso indipendente dall'esterno dell'edificio, ma adducente ad una corte in comune con altre unità immobiliari appartenenti allo stesso o ad altri edifici; tale situazione costituirebbe comunque assimilazione a condominio.
Corretto ?

marcoaroma
Messaggi: 261
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da marcoaroma »

In linea generale penso di si, inoltre direi che se ha un numero civico proprio allora ha accesso indipendente altrimenti c'è da sudare.

umstudio
Messaggi: 122
Iscritto il: ven set 23, 2016 14:43

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da umstudio »

Secondo me si.

Secondo voi il fatto che una abbinata abbia l’impianto fognario imhof e condensa grassi comune, il resto tutto indipendente compresi gli accessi. Fa decadere il funzionalmente indipendente?

Terminus
Messaggi: 8711
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Terminus »

Dalla lettera della definizione (installazioni e manufatti di qualunque genere) sembrerebbe che ogni impianto tecnologico presente debba essere di proprietà esclusiva.

marcoaroma
Messaggi: 261
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da marcoaroma »

Terminus ha scritto:
sab ago 01, 2020 19:32
Dalla lettera della definizione (installazioni e manufatti di qualunque genere)
Non saprei su questo perché leggendo alla lettera, se hanno un muro comune, allora non sarebbero più indipendenti e quindi si ritorna ai soli unifamiliari.

Terminus
Messaggi: 8711
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Terminus »

Eh, serviranno i soliti chiarimenti postumi......
:evil:

Effeemmebike
Messaggi: 230
Iscritto il: mar lug 17, 2007 15:07

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Effeemmebike »

Terminus ha scritto:
sab ago 01, 2020 19:32
Dalla lettera della definizione (installazioni e manufatti di qualunque genere) sembrerebbe che ogni impianto tecnologico presente debba essere di proprietà esclusiva.
Eh ma allora anche i pluviali sono un manufatto che spesso è un comune... Secondo me si intende solo gli impianti elencati: acqua gas energia elettrica riscaldamento. Altrimenti potevano lasciare la definizione di unifamiliare perché in pratica solo quelle hanno tutti i manufatti ad uso esclusivo...

Terminus
Messaggi: 8711
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Terminus »

Non concordo.
Prima scrivono "installazioni e manufatti di qualunque genere" , poi scrivono "quali....".
Quindi secondo me, gli impianti elencati sono solo esemplificativi.
Altrimenti avrebbero dovuto scrivere senza giri di parole: "devono avere indipendenti gli impianti acqua, gas, elettrico, riscaldamento", punto e basta.

Effeemmebike
Messaggi: 230
Iscritto il: mar lug 17, 2007 15:07

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Effeemmebike »

Terminus ha scritto:
sab ago 01, 2020 20:09
Non concordo.
Prima scrivono "installazioni e manufatti di qualunque genere" , poi scrivono "quali....".
Quindi secondo me, gli impianti elencati sono solo esemplificativi.
Altrimenti avrebbero dovuto scrivere senza giri di parole: "devono avere indipendenti gli impianti acqua, gas, elettrico, riscaldamento", punto e basta.
Ok ma quali sono le unità immobiliari in edifici plurifamiliari che hanno tutte le installazioni e tutti i manufatti ad uso esclusivo? Sarebbe davvero una presa in giro aver parlato nella legge di singole unità immobiliari in edifici plurifamiliari e poi venire fuori con questa definizione.... E poi non capisco perché ogni volta il decreto che dovrebbe spiegare la norma in maniera più chiara per tutti alla fine finisce per aprire altri infiniti interrogativi... Che senso ha parlare di installazioni e manufatti in maniera così generica...

Terminus
Messaggi: 8711
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Terminus »

Si parte dal presupposto di avere un edificio plurifamiliare (leggasi un corpo di fabbrica) e poi si finisce col dire che le uuii non devono avere manufatti in comune...... ci vedo una bella contraddizione.
Quindi edifici tra loro indipendenti, senza strutture in comune (neanche il tetto ovviamente), solamente adiacenti ? Allora non c'era bisogno di introdurre fantasiose definizioni.
Mah, se almeno avessero allegato degli schemi esplicativi...... troppo complicato per i burocrati del ministero ?

umstudio
Messaggi: 122
Iscritto il: ven set 23, 2016 14:43

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da umstudio »

Domanda: ma poi chi controlla questi aspetti così tecnici? Io ho sempre e solo visto controlli fiscali da parte dell’AdE. Chi mai andrebbe a vedere se la imhof è comune?

Che esperienza avete in merito?

Effeemmebike
Messaggi: 230
Iscritto il: mar lug 17, 2007 15:07

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Effeemmebike »

Io la continuo ad intendere che qualunque manufatto e installazione relativo ad acqua, gas, energia elettrica e riscaldamento deve essere ad uso esclusivo dell'unità immobiliare e ciò è facilmente dimostrabile da contratti di gas, energia elettrica, acqua e eventualmente GPL o gasolio intestati alla singola unità immobiliare (e non al condominio)... Il resto non è dimostrabile e aprirebbe una serie di interpretazioni che non si finirebbe più...

pagio
Messaggi: 68
Iscritto il: lun mag 05, 2008 19:51

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da pagio »

...scusate...ma il decreto è stato pubblicato?
GRAZIE!

Terminus
Messaggi: 8711
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Terminus »

L'ultima versione che gira dovrebbe essere stata firmata dal MISE ed è in attesa di controfirma degli altri ministeri per la pubblicazione.

giotisi
Messaggi: 1843
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da giotisi »

Terminus ha scritto:
sab ago 01, 2020 18:03
Prime osservazioni.
Edificio funzionalmente autonomo e provvisto di accessi indipendenti dall'esterno: da come viene data la definizione di accesso indipendente mi pare di capire che l'unità immobiliare debba accedere direttamente da strada pubblica o tramite cortile o giardino di proprietà esclusiva.
Non sono quindi assimilabili i casi di accesso indipendente dall'esterno dell'edificio, ma adducente ad una corte in comune con altre unità immobiliari appartenenti allo stesso o ad altri edifici; tale situazione costituirebbe comunque assimilazione a condominio.
Corretto ?
Io ho ancora qualche dubbio, e mi limito alla topologia degli ingressi.
Casetta singola, giardino privato, via pubblica è sicuramente UI autonoma.
Villetta a schiera cielo terra, con vialetto indipendente su pubblica via, sicuramente UI autonoma (che vi sia anche un accesso carraio comune, non dovrebbe inficiare).
Villetta bifam piano terra e primo piano separati, con accessi indipendenti su pubblica via, non sono autonome, in quanto condividono almeno l'orizzontamento ed il tetto.
Villetta singola o a schiera, con proprio accesso indipendente come sopra, MA che adduce a proprietà comune del residence o del resto del condominio.. come la mettiamo? L'unità immobiliare in oggetto HA un portone di accesso da giardino o cortile esclusivo (il suo pezzettino), MA il cancello non da su pubblica via ma su proprietà condominiale o del residence.
Soprattutto nel caso dei residence, vedo difficile sostenere che un giardino comune rende 'condominio' le 10 villette singole.

SuperP
Messaggi: 9510
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da SuperP »

giotisi ha scritto:
dom ago 02, 2020 18:10
Villetta bifam piano terra e primo piano separati, con accessi indipendenti su pubblica via, non sono autonome, in quanto condividono almeno l'orizzontamento ed il tetto.
Non mi sembra una discriminante. I muri perimetrali delle villette a schiera (almeno 1) sono in comune con altre u.i.

tech
Messaggi: 104
Iscritto il: gio set 23, 2010 11:13

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da tech »

Anche perchè, secondo me, avrebbe senso, ipotesi, fare un cappotto ad un singolo appartamento in un condominio oppure ad una delle 2 unità di una bifamiliare? Forse sì, ma può essere che il normatore intenda che o fai la singola unità immobiliare (villetta, ecc.) completamente svincolata oppure intervieni su tutto il fabbricato (bifamiliare, condominio, ecc.).

HUGO
Messaggi: 1001
Iscritto il: mer lug 18, 2007 11:17

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da HUGO »

Buon 2/15 mila euro di sanzioni e cause da clienti vari per tutti :mrgreen:
UNI 11300....no grazie, non faccio fumo !

antonio
Messaggi: 480
Iscritto il: lun set 17, 2007 11:27

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da antonio »

Il decreto requisiti tecnici è stato firmato il 31 Luglio
Il MI.SE lo ha pubblicato il 6 Agosto:
https://www.mise.gov.it/images/stories/ ... 020rev.pdf
Dobbiamo ancora aspettare la pubblicazione su Gazzetta Ufficiale o possiamo già utilizzare questo ?

Terminus
Messaggi: 8711
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Terminus »

Ovviamente prima della pubblicazione in GU il testo non è in vigore

antonio
Messaggi: 480
Iscritto il: lun set 17, 2007 11:27

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da antonio »

Non sono già passati troppi giorni ?
Ben 13 dalla data della firma ?

marcoaroma
Messaggi: 261
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da marcoaroma »

Forse stanno cercando di rimediare alla confusione impianti/sistemi ibridi?

Terminus
Messaggi: 8711
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Terminus »

Spero che qualcuno di loro legga questo forum e che si renda conto ......
Ma è speranza vana, lo so. :cry:

marcoaroma
Messaggi: 261
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da marcoaroma »

Secondo Me lo leggono e prendono spunto, anche perché, da quanto ne so, è l'unico che ne parla sotto un certo aspetto.

Quindi per spiegare meglio il discorso sistemi e impianti ibridi, sul decreto Rilancio e sulla legge 77 hanno scritto impianti ibridi, mentre dopo sono uscite interpretazioni dell'Agenzia: "apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione, assemblati in fabbrica ed espressamente concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro;" che ovviamente rendono impossibile l'intervento per condomini, non esistendo prodotti di potenze superiori ai 30 kW termici. Poi cercando di riparare hanno scritto nel il decreto requisiti "il sistema ibrido è costituito da pompa di calore e caldaia a condensazione, espressamente realizzati e concepiti dal fabbricante per funzionare in abbinamento tra loro" che però non risolve il problema. Il risultato è che viene limitato l'utilizzo di tali impianti ibridi solo alle villette o appartamenti termoautonomi. Se invece venissero individuati per esempio come generatori, caldaia a condensazione abbinata a pompa di calore, di nuova installazione a servizio dello stesso sistema di distribuzione, aprirebbero tale soluzione anche ai condomini.

girondone
Messaggi: 10595
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da girondone »

Non hanno inventato nulla
Semplicemente vale quello che già era x Ecobonus
Che ci siano solo ibridi piccoli è risaputo sia per Ecobonus che per conto termico

marcoaroma
Messaggi: 261
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da marcoaroma »

Appunto, proprio per il fatto che nelle nuove costruzioni sono molto usati gli impianti ibridi per condomini, avrebbero potuto farli passare anche per le riqualificazioni.

a_brettyou
Messaggi: 796
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da a_brettyou »

marcoaroma ha scritto:
ven ago 14, 2020 01:05
Se invece venissero individuati per esempio come generatori, caldaia a condensazione abbinata a pompa di calore, di nuova installazione a servizio dello stesso sistema di distribuzione, aprirebbero tale soluzione anche ai condomini.
E secondo voi, se la caldaia a condensazione fosse a pellet o legna o altre biomasse?

Marcus
Messaggi: 1168
Iscritto il: sab nov 25, 2006 15:28
Località: Roma
Contatta:

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Marcus »

gli impianti ibridi di grande potenza certificati come tali dal costruttore esistono già (vedi ad es. Atag)
la maggior parte delle case si stanno comunque adeguando per renderli disponibili a breve

girondone
Messaggi: 10595
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da girondone »

grazie della nwes in questi anni no ne avevo trovato uno
ne per detraz ne per conto termico > di 35 kW

marcoaroma
Messaggi: 261
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da marcoaroma »

Marcus ha scritto:
ven ago 14, 2020 14:47
gli impianti ibridi di grande potenza certificati come tali dal costruttore esistono già (vedi ad es. Atag)
la maggior parte delle case si stanno comunque adeguando per renderli disponibili a breve
Si, questa notizia l'avevo letta in un'altra discussione. Purtroppo, detto da alcuni impiantisti esperti, ATAG non è "desiderata", e le altre case sono anni che si devono adeguare, Ad oggi quindi, cioè a Ecobonus già partito, niente sistemi ibridi per condomini, e quindi se non correggono gli errori di chiarimenti di parole invece scritte bene nella Legge, gli ibridi non si potranno usare.

marcoaroma
Messaggi: 261
Iscritto il: lun nov 12, 2018 15:37

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da marcoaroma »

Un paio di modifiche introdotte dal DL 104 del 14/08.

All'articolo 119 del decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34,
convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio 2020, n. 77,
dopo il comma 9, e' inserito il seguente: «9-bis. Le deliberazioni
dell'assemblea del condominio aventi per oggetto l'approvazione degli
interventi di cui al presente articolo sono valide se approvate con
un numero di voti che rappresenti la maggioranza degli intervenuti e
almeno un terzo del valore dell'edificio.

All'articolo 119, comma 15-bis, del decreto-legge 19 maggio
2020, n. 34, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 luglio
2020, n. 77, le parole: «appartenenti alle categorie catastali A/1,
A/8 e A/9» sono sostituite dalle seguenti: «appartenenti alle
categorie catastali A/1, A/8, nonche' alla categoria catastale A/9
per le unita' immobiliari non aperte al pubblico».

SuperP
Messaggi: 9510
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da SuperP »

marcoaroma ha scritto:
dom ago 16, 2020 16:22
Un paio di modifiche introdotte dal DL 104 del 14/08.
:evil: :evil:

Terminus
Messaggi: 8711
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Terminus »

Beh certo, chi ha un castello e ci lucra anche sopra con l'apertura al pubblico, rientra.
Il padre di famiglia con due appartamentini in una bifamiliare no.
Puzza tanto di favore amicale ad hoc.

SMpi
Messaggi: 8
Iscritto il: lun ago 31, 2020 18:01

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da SMpi »

Stavo riguardando la tabella 1, ALLEGATO E, in merito ai nuovi valori minimi di trasmittanza termica.
Per quanto riguarda i pavimenti la tabella fa riferimento alla norme UNI EN ISO 6946.

In riferimento ai pavimenti contro-terra, ma lo stesso potrebbe valere anche per una parete controterra, al calcolo classico si applica la UNI EN ISO 13370, che solitamente consente una riduzione di trasmittanza termica da utilizzare nel successivo calcolo energetico.

Quello che non mi risulta chiaro è se ai fini della verifica di tabella 1, nel caso di strutture controterra, posso utilizzare la trasmittanza derivante dal calcolo della UNI EN ISO 13370.
Non avendo la UNI EN ISO 6949, non so se la stessa richiama la UNI EN ISO 13370 per le strutture controterra.

Terminus
Messaggi: 8711
Iscritto il: ven mar 30, 2007 17:40
Località: Umbria

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da Terminus »

La UNI EN ISO 6946 non tratta di componenti che scambiano con il terreno.

SMpi
Messaggi: 8
Iscritto il: lun ago 31, 2020 18:01

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da SMpi »

Pertanto allo stato attuale, ai fini del 110%, vorrebbe dire che un pavimento controterra necessità di uno spessore di isolante al pari di un solaio inferiore attestante verso esterno.

girondone
Messaggi: 10595
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da girondone »

e già
ma se non è specificato la possibilità di utilizzo dell accoppiamento con il terreno allora no si usa

era un problema già nel vecchio ecobonus se non ricordo male

SMpi
Messaggi: 8
Iscritto il: lun ago 31, 2020 18:01

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da SMpi »

Grazie, per la delucidazione. Immaginavo fosse così purtroppo.

ponca
Messaggi: 1238
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da ponca »

Capisco la vostra osservazione ma proverei a chiedere ad enea se non lo avete già fatto

girondone
Messaggi: 10595
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da girondone »

è l astessa cosa di enea no pt legge10 si pt

ponca
Messaggi: 1238
Iscritto il: ven ott 22, 2010 18:22

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da ponca »

si ma questa a me sembra più una svista nella stesura del decreto che una cosa con un senso logico
sul sito dell'enea tra l'altro nella sezione per i tecnici è da sempre riportato un esempio per il calcolo della trasmittanza controterra secondo la uni 13370

poi non so, per questo chiederei

girondone
Messaggi: 10595
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: Nuovo DM Requisiti Tecnici

Messaggio da girondone »

A SI SI SE CHIARISSERO meglio ovvio

Rispondi