parere: tutto in comma 346?

Agevolazioni previste, documentazione richiesta, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
silvia
Messaggi: 184
Iscritto il: mar set 04, 2007 13:29

parere: tutto in comma 346?

Messaggio da silvia »

Buongiorno,
mi è stato richiesto di redigere pratica 65% in seguito ad installazione collettore solare per ACS: oltre al collettore solare, è stata sostituita la caldaia con una nuova a condensazione, con bollitore integrato per solare ACS. Il proprietario non intende installare valvole termostatiche per cui l'installatore gli ha riferito che poteva detrarre tutta la spesa usufruendo del solo comma 346 (anzichè 346+347), riferito alla detrazione dei soli collettori solari.
Si tratta di un appartamento, la potenza della caldaia è sotto le 30kW ed è stato installato un solo pannello solare (non copre il 50% energia ACS).

Personalmente non mi pare corretto. E' capitato a qualcuno un caso simile? come vi siete comportati?

silvia
Messaggi: 184
Iscritto il: mar set 04, 2007 13:29

Re: parere: tutto in comma 346?

Messaggio da silvia »

La caldaia non è scorporabile dal bollitore solare. Forse può essere corretto inserire tutto in comma 346.

girondone
Messaggi: 10773
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: parere: tutto in comma 346?

Messaggio da girondone »

qul giochino qualcuno lo fa per l iva al 10%
in questo caso no saprei ..
io metterei le vt che intanto servono e farei 347

silvia
Messaggi: 184
Iscritto il: mar set 04, 2007 13:29

Re: parere: tutto in comma 346?

Messaggio da silvia »

In questo caso, più che l'IVA, i proprietari non vogliono spendere per l'installazione di valvole termostatiche. Sono vecchi radiatori, ed oltre alle testine dovrebbero anche sostituire le valvole, di 16 radiatori, perchè non termostatizzabili.
Comunque ho visto in un altro post che qualcuno aveva lo stesso problema (caldaia con bollitore integrato) e mi pare di aver capito che optasse per il comma 346 ipotizzando difficoltosa l'individuazione della quota parte (costo) caldaia-347 e bollitore-346 da dover eventualmente giustificare all'AdE.

Trovando corretto dividere in 346+347 avevo già eseguito i calcoli energetici, ma credo che per semplicità opterò per il 346, anche se non sono molto convinta.

simcat
Messaggi: 1159
Iscritto il: mer apr 18, 2007 23:01

Re: parere: tutto in comma 346?

Messaggio da simcat »

silvia ha scritto:Buongiorno,
è stata sostituita la caldaia con una nuova a condensazione
Una curiosità: è stata fatta la pratica ex legge 10?

silvia
Messaggi: 184
Iscritto il: mar set 04, 2007 13:29

Re: parere: tutto in comma 346?

Messaggio da silvia »

No naturalmente.
Almeno da me, arrivano molti clienti che senza documenti hanno già eseguito i lavori!

La situazione è questa: per la sostituzione della caldaia sotto le 35 kW non è richiesto niente. Per l'installazione del solare, per impianti di dimensione inferiore a 20 mq, è prevista la tipologia autorizzativa "Attività Libera" (comunicazione al Comune prima dell'inizio dei lavori) da L.R. Toscana.

simcat
Messaggi: 1159
Iscritto il: mer apr 18, 2007 23:01

Re: parere: tutto in comma 346?

Messaggio da simcat »

silvia ha scritto:No naturalmente.
Almeno da me, arrivano molti clienti che senza documenti hanno già eseguito i lavori!

La situazione è questa: per la sostituzione della caldaia sotto le 35 kW non è richiesto niente. Per l'installazione del solare, per impianti di dimensione inferiore a 20 mq, è prevista la tipologia autorizzativa "Attività Libera" (comunicazione al Comune prima dell'inizio dei lavori) da L.R. Toscana.
Ok, come da me nel Comune di Firenze, che sostituisce la legge 10 con la dichiarazione di conformità. Detto ciò, questo non esclude il rispetto delle richieste normative (anche se la via è quella semplificata), che prevedono appunto per il tuo caso, l'obbligo di testine termostatiche nei locali con rischio di sovrariscaldamenti per esposizione e apporti interni (dubito che dei 16 radiatori non ne avesse bisogno nemmeno uno....). Certo non saranno tutte come per le detrazioni fiscali, ma comunque una buona parte era d'obbligo.

Fossi in te, farei un quesito ufficiale all'Ade.

Rispondi