Compentenze tecnico in fattura impresa

Agevolazioni previste, documentazione richiesta, ecc.

Moderatore: Edilclima

Rispondi
SuperP
Messaggi: 9291
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Compentenze tecnico in fattura impresa

Messaggio da SuperP » gio dic 13, 2012 07:52

Buongiorno.
Solitamente mi paga il committente, ma in questo caso l'impresa.
Ora io all'impresa fatturerò come competentemente 100, l'impresa al cliente finale in fattura ha messo come spesa tecnica 200.
Nella pratica enea, che cifra riportare?

E se l'impresa, in fattura, non facesse comparire alcuna voce distinta (come importo) per le prestazioni tecniche, che cifra riportare?

Mi verrebbe da dire nel primo caso di riportare la cifra 200 e nel secondo caso non mettere niente (comprendere l'importo nella cifra dei lavori).

La mia fattura all'impresa, sarebbe pagata nel 2013 e senza le modalità di cui alla legge 296/2006 e quindi non dovrebbe aver molto senso inserire il compenso 100 nella pratica che si invia.

C'è anche poi il rapporto con il cliente finale. Se vede indicato 100 al posto di 200, gli verrebbe qualche sospetto di "ricarico"..

Avete qualche chiarimento?

picchio70
Messaggi: 480
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: Compentenze tecnico in fattura impresa

Messaggio da picchio70 » gio dic 13, 2012 08:59

SuperP ha scritto: Mi verrebbe da dire nel primo caso di riportare la cifra 200 e nel secondo caso non mettere niente (comprendere l'importo nella cifra dei lavori).
Anch'io farei così, perchè la fattura che "chi ha sostenuto le spese" paga come 55%, è quella all'impresa da 200; se poi l'impresa non indica niente come spesa tecnica, non metterei niente.

mat
Messaggi: 2773
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: Compentenze tecnico in fattura impresa

Messaggio da mat » gio dic 13, 2012 09:42

SuperP ha scritto:Mi verrebbe da dire nel primo caso di riportare la cifra 200 e nel secondo caso non mettere niente (comprendere l'importo nella cifra dei lavori).
Concordo

Avatar utente
ilverga
Messaggi: 1865
Iscritto il: gio ott 05, 2006 17:42
Località: prov. MI

Re: Compentenze tecnico in fattura impresa

Messaggio da ilverga » gio dic 13, 2012 10:07

La cifra da inserire è quella che l'impresa espone al detraente.
Ho spesso incontrato, tuttavia, delle situazioni "critiche": ad esempio, se c'è di mezzo una ristrutturazione impiantistica, alcune società termoidrauliche fatturano al cliente IVA 10 anche le prestazioni professionali in quanto, per loro, rientra nelle prestazioni IVA 10 fino alla quota materiali; mi è anche capitato di contestare la questione, poichè noi fatturiamo poi a quelle società IVA 21, ma sostengono che vada bene così...mah...
Se non c'è indicazione, invece, in fattura delle spese professionali, indica 0.

a_brettyou
Messaggi: 462
Iscritto il: dom ago 16, 2009 08:41

Re: Compentenze tecnico in fattura impresa

Messaggio da a_brettyou » gio dic 13, 2012 12:50

Ok per indicare tutto come spese intervento e zero come spese professionali.
Un tempo evidenziavo quello che ricevevo perchè non mi piaceva apparire (per le tasse) un gestore di pratica a zero compensi.
Poi sono stati talmente tanti i casini generati dal fatto che i clienti leggessero il compenso che ricevevo e lo confrontassero con quello che l'istallatore / impiantista / azienda gli aveva racontato, che ho deciso di fare come sopra.

giotisi
Messaggi: 1458
Iscritto il: mer mag 27, 2009 11:52
Località: brescia

Re: Compentenze tecnico in fattura impresa

Messaggio da giotisi » gio dic 13, 2012 19:33

@ilverga: secondo le 'società termoidrauliche' in questione, la tua professionalità è esattamente quella del posatore e quindi tu sei 'manodopera' :) nice2know, vero? :)

claudio
Messaggi: 502
Iscritto il: mer feb 21, 2007 10:23

Re: Compentenze tecnico in fattura impresa

Messaggio da claudio » mer gen 16, 2013 14:59

concordo.
io in dettaglio però chiedo sempre all'impresa/installatore di esporre in fattura il mio compenso (o meglio quello che loro chiedono al cliente per il mio compenso).
claudio

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti