bollino verde e codice impianto

Normativa tecnica inerente la classificazione e la certificazione energetica degli edifici, sistema informativo regionale SICEE, accreditamento tecnici, …
Rispondi
francesca
Messaggi: 15
Iscritto il: mar lug 28, 2009 09:04

bollino verde e codice impianto

Messaggio da francesca » mar dic 15, 2009 18:50

Devo fare un ACE per un contratto di locazione di un alloggio, caldaia a condensazione appena installata. correggetemi se sbaglio....
sul sito http://www.regione.piemonte.it/ambiente ... entore.htm c'è scritto:
Il bollino verde deve essere apposto obbligatoriamente in occasione delle verifiche del rendimento di combustione dal manutentore:
ogni 4 anni per gli impianti di potenza inferiore a 35 kW (caldaiette autonome);
ogni 2 anni per gli impianti di potenza uguale e superiore a 35 kW (ad esempio centralizzati).
Gli impianti termici installati a partire dal 15 ottobre 2009 saranno ritenuti automaticamente provvisti di bollino verde con validità fino alle scadenze sopra indicate.

quindi sull'ACE al punto 8. marco si a impianto con bollino
numero bollino non lo metto perchè sarà posizionato solo dopo 4 anni
codice impianto scrivo non assegnato perchè verrà assegnato solo con il bollino
che dite??? è giusta la mia interpretazione?

giobibo
Messaggi: 567
Iscritto il: dom feb 03, 2008 18:26
Località: AT

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da giobibo » mar dic 15, 2009 19:22

Da installatore mi pare che la tua analisi sia giusta.
Vorrei solo puntualizzare che i bollini non sono numerati ed hanno lo spazio per trascrivere il codice impianto.

girondone
Messaggi: 9571
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da girondone » mer set 08, 2010 10:59

buon giorno
non sono pratico dei bolli e dei controlli in piemonte
sul sicee
si può scrivere alla voce "codice impianto" due cose:
o "non esistente" o non assegnato"
quali sarebbero i casi per le due opzioni
guardando il modello corrispondente direi che è il codice che mette l'eventuale controllore della provincia oppure è un codice che dovrebbe essere cmq sul libretto di impianto (che nel mio caso pare non esserci mai stato!)
grazie

Dastardly
Messaggi: 166
Iscritto il: mer ott 27, 2010 12:41

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da Dastardly » gio mag 16, 2013 10:31

girondone ha scritto:buon giorno
non sono pratico dei bolli e dei controlli in piemonte
sul sicee
si può scrivere alla voce "codice impianto" due cose:
o "non esistente" o non assegnato"
quali sarebbero i casi per le due opzioni
guardando il modello corrispondente direi che è il codice che mette l'eventuale controllore della provincia oppure è un codice che dovrebbe essere cmq sul libretto di impianto (che nel mio caso pare non esserci mai stato!)
grazie
Bella domanda. Anche io vorrei sapere la differenza tra "non assegnato" e "non esistente".
Attualmente mi trovo nel seguente caso:
Caldaia murale a gpl vecchiotto, più di 8 anni, ultimo bollino verde del Giugno 2009. Non c'è però il codice impianto....
Cosa inserisco sul SICEE?
si bollino verde (con suo codice)
non assegnato codice impianto o non esistente codice impianto?

Grazie per i vostri consigli.

Dastardly
Messaggi: 166
Iscritto il: mer ott 27, 2010 12:41

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da Dastardly » gio mag 16, 2013 10:53

Rettifico e aggiungo, il bollino verde che è presente è quello "vecchio" (ho pure il dubbio che si debba chiamare bollino verde).
Poiché l'ultima apposizione del bollino è di Giugno 2009, prima dell'Ottobre il bollino verde vero e proprio con apposizione del codice impianto non esisteva ancora.

Or ami sorge altro dubbio: poiché il manutentore avrebbe dovuto fare i controlli prova fumi almeno ogni anno, trattandosi di una caldaia a gpl anche se sotto i 35kW, non è che avrebbe dovuto assegnare il codice impianto ed il bollino verde già a partire da Giugno 2010? (un anno dopo l'ultimo intervento effettuato?).

Grazie! :roll:

giobibo
Messaggi: 567
Iscritto il: dom feb 03, 2008 18:26
Località: AT

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da giobibo » gio mag 16, 2013 12:30

Dastardly ha scritto:Rettifico e aggiungo, il bollino verde che è presente è quello "vecchio" (ho pure il dubbio che si debba chiamare bollino verde).
Poiché l'ultima apposizione del bollino è di Giugno 2009, prima dell'Ottobre il bollino verde vero e proprio con apposizione del codice impianto non esisteva ancora.

Or ami sorge altro dubbio: poiché il manutentore avrebbe dovuto fare i controlli prova fumi almeno ogni anno, trattandosi di una caldaia a gpl anche se sotto i 35kW, non è che avrebbe dovuto assegnare il codice impianto ed il bollino verde già a partire da Giugno 2010? (un anno dopo l'ultimo intervento effettuato?).

Grazie! :roll:
Se il bollino verde presente è di giugno del 2009, il rinnovo (del bollino) deve essere fatto 4 anni dopo, questo non toglie l'obbligo di manutenzione ordinaria annauale e verifica di combustione ogni due anni.
Al rinnovo del bollino si assegna il nuovo codice impianto.
Quindi dovrebbe essere si bollino verde e codice impianto non assegnato

Oppure si fa fare la manutenzione con applicazione nuovo bollino e assegnazione codice impianto e si risolvono tutti i dubbi.

Dastardly
Messaggi: 166
Iscritto il: mer ott 27, 2010 12:41

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da Dastardly » gio mag 16, 2013 13:57

Ciao giobibo e grazie per la risposta.
Nel frattempo mi sono riletto con calma la guida SICEE dove le definizioni sono le seguenti:

Impianto col bollino*: selezionare se l’impianto risulta essere dotato oppure no del “bollino verde” così come definito dalla D.G.R. n. 35-9702 del 30 settembre 2008;

Numero bollino: specificare il codice alfanumerico del “bollino verde”, se presente;

Codice impianto*: segnalare, se presente, il codice dell’impianto, così come previsto dal rapporto riportato all’Allegato V della D.G.R. 30 settembre 2008 n. 35-9702. Altrimenti specificare se “non assegnato” o “non esistente”;

Ora, secondo me, visto che si dice chiaramente "così come definito dalla D.G.R. n. 35-9702 del 30 settembre 2008" e visto che è poi riportaot un esempio del "nuovo bollino verde con codice impianto" mi sa che si riferiscono all'esistenza solo del "nuovo" bollino verde, ovvero i bollini verdi di prima dell'Ottobre 2009 non sono da considerare, sbaglio? :roll:

Se fosse così rimane però il dubbio del codice impianto "non assegnato" o "non esistente" perché "in teoria" se si mette il nuovo bollino verde si dovrebbe attribuire automaticamente anche il codice impianto.... :roll:
Ad essere sincero anche io la pensavo come te, ma vedendo scritto "così come definito dalla D.G.R. n. 35-9702 del 30 settembre 2008" mi è sorto il dubbio...

mat
Messaggi: 2779
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da mat » gio mag 16, 2013 14:04

francesca ha scritto:numero bollino non lo metto perchè sarà posizionato solo dopo 4 anni
codice impianto scrivo non assegnato perchè verrà assegnato solo con il bollino
Veramente a me risulta che il codice impianto venga assegnato alla prima accensione/collaudo, qualcuno sa diversamente?
giobibo ha scritto:Vorrei solo puntualizzare che i bollini non sono numerati ed hanno lo spazio per trascrivere il codice impianto.
Non so in altre regioni, ma in Piemonte i bollini verdi hanno una loro numerazione, oltre a riportare il codice impianto.

giobibo
Messaggi: 567
Iscritto il: dom feb 03, 2008 18:26
Località: AT

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da giobibo » gio mag 16, 2013 18:24

mat ha scritto:
francesca ha scritto:
giobibo ha scritto:Vorrei solo puntualizzare che i bollini non sono numerati ed hanno lo spazio per trascrivere il codice impianto.
Non so in altre regioni, ma in Piemonte i bollini verdi hanno una loro numerazione, oltre a riportare il codice impianto.
Si hai perfettamente ragione, non so cosa mi passava per la testa quando ho scritto :oops:

Invece per quanto riguarda l'assegnazione del codice impianto e bollino, mi pare che non sia obbligatorio farlo alla prima accensione; anche se noi lo facciamo comunque, ci sembra più corretto, e preciso. E ad oggi nessuno (ne in regione ne in provincia) ha mai obbiettato.

ketenegh
Messaggi: 1168
Iscritto il: sab giu 13, 2009 09:30

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da ketenegh » ven mag 17, 2013 08:36

Condivido anch'io quanto affermato da Matteo.

Avatar utente
armyceres
Messaggi: 493
Iscritto il: mer ott 25, 2006 12:52
Località: Piemonte

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da armyceres » gio mag 29, 2014 08:31

giobibo ha scritto:Invece per quanto riguarda l'assegnazione del codice impianto e bollino, mi pare che non sia obbligatorio farlo alla prima accensione; anche se noi lo facciamo comunque, ci sembra più corretto, e preciso. E ad oggi nessuno (ne in regione ne in provincia) ha mai obbiettato.
Perdonate l'intromissione, ma........
La Legge 13 NON prevede la bollinatura o l'assegnazione del Codice Impianto in prima accensione; è previsto solo l'invio dell'allegato di riferimento e la scheda 1 bis.

Applicare un Codice e un Bollino in prima accensione (cosa che potrebbe sembrare sensata) va in contrasto con le disposizioni regionali. (NON si rispetta la Legge 13/07)
A suo tempo (2006, ai tavoli tecnici) era stato evidenziato ai Funzionari regionali che tale situazione poteva creare "problematiche" operative..... ma non hanno voluto sentire ragioni.
Quindi in prima accensione NON si applicano Codici o Bollini; eventualmente si riporta il Codice Impianto se già assegnato.

Considerazione (quasi assurda): se cambio la caldaia ogni 4 anni...... non codificherò mai il mio impianto :mrgreen:
Tra il dire e il fare, la differenza è nell'aver fatto..........

giobibo
Messaggi: 567
Iscritto il: dom feb 03, 2008 18:26
Località: AT

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da giobibo » ven mag 30, 2014 07:28

armyceres ha scritto:
giobibo ha scritto:Invece per quanto riguarda l'assegnazione del codice impianto e bollino, mi pare che non sia obbligatorio farlo alla prima accensione; anche se noi lo facciamo comunque, ci sembra più corretto, e preciso. E ad oggi nessuno (ne in regione ne in provincia) ha mai obbiettato.
Perdonate l'intromissione, ma........
La Legge 13 NON prevede la bollinatura o l'assegnazione del Codice Impianto in prima accensione; è previsto solo l'invio dell'allegato di riferimento e la scheda 1 bis.

Applicare un Codice e un Bollino in prima accensione (cosa che potrebbe sembrare sensata) va in contrasto con le disposizioni regionali. (NON si rispetta la Legge 13/07)
A suo tempo (2006, ai tavoli tecnici) era stato evidenziato ai Funzionari regionali che tale situazione poteva creare "problematiche" operative..... ma non hanno voluto sentire ragioni.
Quindi in prima accensione NON si applicano Codici o Bollini; eventualmente si riporta il Codice Impianto se già assegnato.

Considerazione (quasi assurda): se cambio la caldaia ogni 4 anni...... non codificherò mai il mio impianto :mrgreen:
Osservazione corretta.
Ma la provincia di Asti, ci ha invitato in sede di presentazione (anno 2009) del progetto sigit, dove erano presenti anche rappresentanti della regione (non ricordo più con che carica) ad effettuare l'operazione da me sopra descritta. In modo da avere un catasto impianti il più corretto e reale possibile.

Intanto attendiamo il recepimento del dpr 74 da parte di regione e sigit, e oggi è già il 30 maggio ..................

Avatar utente
armyceres
Messaggi: 493
Iscritto il: mer ott 25, 2006 12:52
Località: Piemonte

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da armyceres » ven mag 30, 2014 12:48

giobibo ha scritto:Osservazione corretta.
Ma la provincia di Asti, ci ha invitato in sede di presentazione (anno 2009) del progetto sigit, dove erano presenti anche rappresentanti della regione (non ricordo più con che carica) ad effettuare l'operazione da me sopra descritta. In modo da avere un catasto impianti il più corretto e reale possibile.
Se intendi in uno dei 3 incontri fatti ad Asti, nei giorni 4 - 5 - 6 marzo 2009, uno dei brutti personaggi ero io... :mrgreen:
Guarda l'allegato (ho ritrovato le slide della presentazione) trovi la risposta...
giobibo ha scritto:Intanto attendiamo il recepimento del dpr 74 da parte di regione e sigit, e oggi è già il 30 maggio ..................
Il 19 maggio scorso, in occasione di un incontro, nella sede di un'Associazione di Asti, abbiamo informato le Aziende presenti che il SIGIT non è pronto e non sarà pronto per qualche mese. Le modifiche sono moltissime. (mi hanno sopportato anche in quell'occasione.... :mrgreen: )
La Regione Piemonte ha chiesto uno slittamento, dei nuovi libretti e rapporti, almeno fino al primo di agosto; alla data odierna non ci sono risposte "ufficiali".

Per quanto riguarda la modifica alla Legge 13/07 regionale, allo scopo di adeguarsi alle disposizioni del DPR 74/13, siamo in attesa di sapere quali indicazioni fornirà il nuovo Assessore all'Ambiente. Comunque le prime indicazioni sono quelle di riprendere esattamente la normativa nazionale, mantenendo: i rendimenti minimi "piemontesi", la contabilizzazione, le caldaie a 4 stelle, l'NOx e poco altro.
Per quanto riguarda i Bollini Verdi........ Vi informerò più tardi.... :twisted:
Allegati
Asti_Bollini.JPG
Asti_Bollini.JPG (99.61 KiB) Visto 7403 volte
Tra il dire e il fare, la differenza è nell'aver fatto..........

giobibo
Messaggi: 567
Iscritto il: dom feb 03, 2008 18:26
Località: AT

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da giobibo » ven mag 30, 2014 18:15

:oops: fortuna che non ho detto cattiverie :mrgreen:

Avatar utente
armyceres
Messaggi: 493
Iscritto il: mer ott 25, 2006 12:52
Località: Piemonte

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da armyceres » mer giu 04, 2014 08:13

giobibo ha scritto::oops: fortuna che non ho detto cattiverie :mrgreen:
Sempre ben accette..... :mrgreen: anche perchè vengono sempre ritrasmesse più in alto..... :wink:
Tra il dire e il fare, la differenza è nell'aver fatto..........

mat
Messaggi: 2779
Iscritto il: lun gen 26, 2009 17:07

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da mat » gio giu 05, 2014 18:43

A me è arrivata oggi comunicazione da Energia News che il SIGIT rinnovato sarà pronto per il primo di agosto; fino ad allora continueranno ad usare i vecchi modelli.

ps: army, ora che so che lavori per la Regione non mancherò di molestarti per chiarimenti e/o rimostranze :wink:

girondone
Messaggi: 9571
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da girondone » gio giu 05, 2014 19:23

:D

Avatar utente
armyceres
Messaggi: 493
Iscritto il: mer ott 25, 2006 12:52
Località: Piemonte

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da armyceres » ven giu 06, 2014 10:00

mat ha scritto:A me è arrivata oggi comunicazione da Energia News che il SIGIT rinnovato sarà pronto per il primo di agosto; fino ad allora continueranno ad usare i vecchi modelli.
Grrrrr...... NON è possibile che chi si occupa di software modifichi una Legge dello Stato!!!!!!!
È vero, e lo sappiamo in molti, che sul tavolo del Ministro è pronta una proroga fino al primo di agosto (oltretutto coinciderebbe con la nuova stagione termica), ma fin quando non vedrò la sua firma su un documento, la mia indicazione (contenuta nel Decreto 10/2/2014) è e rimane ferma al primo di giugno (scorso.....)

Ipotizziamo che, per qualsiasi motivo, il Ministro non firma e non condivide la proroga...... chi ha utilizzato dei Rapporti di manutenzione abrogati, cosa succede?????

P.S. apro le scommesse: se il SIGIT è pronto per il primo di agosto (2014), offrirò una cena a chi scommetterà un caffè.... :mrgreen:

P.S.2 si sta chiacchierando per organizzare un incontro ad Alessandria.... interessa :?:
Tra il dire e il fare, la differenza è nell'aver fatto..........

girondone
Messaggi: 9571
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da girondone » ven giu 06, 2014 11:18


girondone
Messaggi: 9571
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da girondone » ven giu 06, 2014 11:18

incontro ad alessandria
si grazie
tienici informati

fp67
Messaggi: 342
Iscritto il: mar mar 16, 2010 14:25

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da fp67 » mer lug 09, 2014 08:51

Buongiorno a tutti.
Aggiungo carne al fuoco circa i bollini verdi.
In caso di generatore per riscaldamento (e anche per raffrescamento) costituito da pompa di calore (geotermica, aria/acqua, etc) azionata con elettricità, quindi senza produzione locale di emissioni in atmosfera, il bollino verde non è necessario, mentre in caso di PdC ad assorbimento con ciclo innescato termicamente (per es. Robur) il bollino ci vuole. Questa è una mia interpretazione, secondo voi è corretta? Si trova scritto nero su bianco da qualche parte? Per ora io non l'ho trovato.
Nella compilazione della scheda 8.1 Riscaldamento sul SICEE, nel caso di PdC aria/acqua per riscaldamento e raffrescamento in edificio di nuova costruzione, bisogna quindi spuntare Impianto con bollino NO e non compilare i successivi punti Numero bollino e Codice impianto ?

Grazie e buona giornata
Fabrizio

Avatar utente
armyceres
Messaggi: 493
Iscritto il: mer ott 25, 2006 12:52
Località: Piemonte

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da armyceres » lun ott 06, 2014 08:03

armyceres ha scritto:P.S. apro le scommesse: se il SIGIT è pronto per il primo di agosto (2014), offrirò una cena a chi scommetterà un caffè.... :mrgreen:
Sono stato "veggente" e non devo pagare cene....... :mrgreen:

Comunque, a chi può interessare, la Regione Piemonte ha organizzato un evento per il 14 ottobre.
In streaming ci sarà la possibilità di seguire il seminario sul nuovo sistema informativo, dal SIGIT al CIT (Catasto Impianti Termici); presso tutte le Province e le sedi territoriali delle Associazioni di categoria che ne faranno richiesta.
È prevista una pre-iscrizione online, con la possibilità di scegliere la sede più vicina al seguente indirizzo:
http://www.eventbrite.it/o/regione-piem ... s=29732707

Buona visione.
Tra il dire e il fare, la differenza è nell'aver fatto..........

girondone
Messaggi: 9571
Iscritto il: ven mar 16, 2007 09:48
Località: SV

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da girondone » lun ott 06, 2014 13:57

:-)

Avatar utente
armyceres
Messaggi: 493
Iscritto il: mer ott 25, 2006 12:52
Località: Piemonte

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da armyceres » ven ott 17, 2014 23:48

Già programmati un paio di incontri a Vercelli.
Info presso CNA e Confartigianato.
Tra il dire e il fare, la differenza è nell'aver fatto..........

Avatar utente
armyceres
Messaggi: 493
Iscritto il: mer ott 25, 2006 12:52
Località: Piemonte

Re: bollino verde e codice impianto

Messaggio da armyceres » mar dic 23, 2014 07:49

girondone ha scritto:incontro ad alessandria
si grazie
tienici informati
Dopo la pausa feste...... 7 gennaio a Biella.

Auguri per tutti
Tra il dire e il fare, la differenza è nell'aver fatto..........

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite