APE condominio con diverse destinazioni d'uso

Normativa tecnica inerente la classificazione e la certificazione energetica degli edifici, sistema informativo regionale SICEE, accreditamento tecnici, …
Rispondi
2149
Messaggi: 1
Iscritto il: gio feb 26, 2015 16:38

APE condominio con diverse destinazioni d'uso

Messaggio da 2149 » gio feb 26, 2015 18:24

Caso:
Condominio di 5 piani con diverse destinazioni d'uso: PT negozi, P1-P4 alloggi e uffici, P5 alloggi con impianto di riscaldamento autonomo ma con possibilità di ricollegarsi all'impianto condominiale.

Secondo la FAQ 3.11 "è possibile fare un attestato per ogni singola unità o raggruppare le unità che hanno le stesse: - destinazioni d’uso, - situazione al contorno, - orientamento e geometria."
Leggendo una vecchia versione (2010) al paragrafo 3.11 "Nel caso di edificio all’interno del quale coesistano porzioni di immobile adibite ad usi
diversi (residenziale ed altri usi), condotte con le medesime modalità di funzionamento dell’impianto (es. unico impianto centralizzato), l’edificio può essere valutato e classificato in base alla destinazione d’uso significativamente prevalente in termini di volumetria riscaldata a condizione che tale valutazione non alteri in modo sostanziale la classificazione dell’edificio."
di cui si è persa traccia nell'ultima versione, potrei fare un unico APE in base alla categoria prevalente (E1) ovviamente escludendo le unità immobiliari dell'ultimo piano che sono autonome.
E' Corretto il ragionamento?
grazie

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti