Conversione da W/mqK a W/mq°C

Normativa tecnica inerente la classificazione e la certificazione energetica degli edifici, software Cened+, accreditamento tecnici, …
Rispondi
Duracell20
Messaggi: 604
Iscritto il: ven mar 21, 2008 12:18

Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da Duracell20 »

Salve a tutti ho in mano una scheda tec di un pannello isolante per tetti da 80mm (spessore)
Il K = 0,24 W/mq°C

Qualcuno sa dirmi come posso trasmormarlo in W/mqK da mettere nel Cened+ ?

Grazie
saluti

Mimmo_510859D
Messaggi: 1407
Iscritto il: gio set 18, 2008 11:55

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da Mimmo_510859D »

Il valore è lo stesso. La trasmittanza è un parametro che va moltiplicato per un salto di temperatura. E, quindi, poichè

ΔT(in °C) = ΔT(in K)

si ha che il K deve necessariamente assumere lo stesso valore.

Ciao

Duracell20
Messaggi: 604
Iscritto il: ven mar 21, 2008 12:18

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da Duracell20 »

Grazie 1000 della risposta

Duracell20
Messaggi: 604
Iscritto il: ven mar 21, 2008 12:18

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da Duracell20 »

Scusa mimmo ne approfitto, io ho un programma che permette di comporre un elemento opaco per arrivare alla sua trasmittanza effettiva nel senso che per una parete esterna di un edificio posso mettere l'intonaco esterno, i mattoni, l'intercapedine d'aria, i mattoni ancora e l'intonaco interno e il programma mi tira fuori la trasmittanza
Il mio problema ritornando al pannello isolante del tetto è che il programma mi fa scegliere tra una serie di componenti (vedi allegato) ma non mi dice la trasmittanza
Secondo te nei dati che mi indica posso ricavare la trasmittanza?
grazie
ciao
Allegati
tabella.JPG
tabella.JPG (56.22 KiB) Visto 17745 volte

giuliana
Messaggi: 168
Iscritto il: mar lug 07, 2009 17:46

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da giuliana »

Ma del pannello la trasmittanza ce l'hai già... non vedo il problema.
Se vuoi creare una struttura con appoggiato il pannello sandwich, cioè non solo il pannello, ti conviene ricavarti il lambda del pannello e poi calcolarti la trasmittanza di tutta la struttura. Questo perchè i fornitori dei pannelli sandwich forniscono la trasmittanza totale comprensiva dei liminari, tu questi li devi togliere ed aggiungere poi nella struttura totale.
Ho ritenuto che parlassi di pannello sandwich, perchè nei pannelli di materiali isolanti le schede tecniche danno direttamente il lambda e non la trasmittanza.
Cosa c'entra la tabella con valori standard con il pannello di cui hai già la scheda del fornitore?

Duracell20
Messaggi: 604
Iscritto il: ven mar 21, 2008 12:18

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da Duracell20 »

Ok mi sono spiegato male
Io ho la trasmittanza del pannello che è 0,24
Il pannello va appoggiato sulla soletta di 30cm del tetto io volevo con il programma di cui alla tabella allegata trovare la trasmittanza totale : pannello + soletta
Posso crearmi una voce dedicata del mio pannello ed inserirla nella tabella ma volevo capire se nei valori riportati in tabella si poteva ricavare la trasmittenza ad es. nella voce Conduttività che è espressa in W/mK non si può tirar fuori la trasmittanza?
Scusate l'ignoranza ma non è propriamente il mio campo
grazie
ciao

giuliana
Messaggi: 168
Iscritto il: mar lug 07, 2009 17:46

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da giuliana »

Sì, dalla conduttività ricavi proprio la trasmittanza.
Mi pare di aver capito che vuoi crearti la riga del pannello sandwich e poi prendendo la riga soletta e la riga pannello sandwich far calcolare al programma la trasmittanza totale della struttura, ho capito giusto?
Allora sulla scheda tecnica del pannello cerca i valori dei coefficienti liminari che hanno usato, dalla trasmittanza totale applichi l'inverso della formula della trasmittanza, calcolandoti prima la resistenza e poi con lo spessore la conduttività. Il valore che trovi lo metti nella riga pannello sandwich. Attento però che il valore che trovi sarà valido solo per il pannello che hai considerato, cioè quello da 8cm. Pannelli con spessori diversi potrebbero avere conduttività diverse, per cui, che ne sò, la riga chiamale pannello sandwich 8cm marca pinco pallo.

Ora, io capisco che non sia la tua materia, ma se stai facendo una legge 10 o una cerificazione, direi che non ti puoi basare sul fatto che il programma calcola la trasmittanza, dovresti capire come il programma la calcola per eventualmente variare i parametri in funzione del tuo caso specifico... sai com'è, il programma non fa il tecnico...

il_conte
Messaggi: 534
Iscritto il: sab ott 13, 2007 12:39

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da il_conte »

Si vabbé ma qua siamo proprio alla frutta...
Se mancano i concetti di Resistenza termica, trasmittanza, conducibilità come fai a fare delle valutazioni sensate su quello che stai facendo?
Dai per piacere... queste sono le basi!

Ubert
Messaggi: 2
Iscritto il: ven nov 20, 2009 17:33

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da Ubert »

Duracell20 ha scritto:Salve a tutti ho in mano una scheda tec di un pannello isolante per tetti da 80mm (spessore)
Il K = 0,24 W/mq°C

Qualcuno sa dirmi come posso trasmormarlo in W/mqK da mettere nel Cened+ ?

Grazie
saluti


MAMMA MIA......!!!!!!!!!!

Duracell20
Messaggi: 604
Iscritto il: ven mar 21, 2008 12:18

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da Duracell20 »

Ok avete ragione ma io sono un elettrico non un termotecnico
Cmq grazie

ps
se avete bisogno di info elettriche kiedete pure :)

ugo.testa
Messaggi: 290
Iscritto il: gio set 03, 2009 10:14
Località: Roma

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da ugo.testa »

Il concetto è pari pari a quello valido per l'elettricità:
R= V/I, definibile come rapporto tra il gradiente di potenziale che genera il flusso unitario di corrente ed il flusso di corrente stesso.

per il calore:
conduttività (specifica) lambda= numero di J al secondo che attraversano la sezione unitaria di un materiale di spessore unitario e per gradiente termico unitario (w/m*k). E' una grandezza che caratterizza un materiale e fa riferimento allo spessore unitario.
Se rapporto la conduttività specifica ad uno spessore x del tale materiale ottengo la:
Conduttanza = quantità di J al secondo che attraversa la sezione unitaria di uno spessore x del tale materiale per gradiente termico unitario = lambda/spessore (w/mq*K).
Il valore di conduttanza coincide con la trasmittanza di quello spessore di quel materiale. E, come per l'elettricità, la:
Resistenza = 1/conduttanza (mq*K/w) anche scrivibile come: K/w/mq
da cui definisco il concetto di resistenza termica come valore del gradiente termico che genera il flusso energetico unitario ed il flusso energetico stesso.
Come per la corrente elettrica, se ho più spessori di materiali diversi a comporre un elemento a più strati, ognuno con il suo valore di resistenza, la resistenza del pacchetto sarà pari alla "serie" delle resistenze Rtot= R1+R1+Rn (resistenze in serie)
e la trasmittanza totale del pacchetto sarà pari all'inverso della resistenza totale U=1/Rtot.

Se ho un elemento, spessore 0.08 m e trasmittanza U= 0.24 W/mq*k , lo stesso elemento ha:
resistenza R= 1/U = 4.16 mq*k/w,
valore di conduttanza = 0.24 w/mq*k
e conduttività specifica lambda = 0.24 x 0.08 = 0.0192 w/m*K

Duracell20
Messaggi: 604
Iscritto il: ven mar 21, 2008 12:18

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da Duracell20 »

Grazie 1000 Ugo la tua spiegazione di confronto è stata illuminante, ora mi è tutto kiaro
Grazie ancora
ciao

claudio
Messaggi: 504
Iscritto il: mer feb 21, 2007 10:23

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da claudio »

scusa, ma quale corso per certificatori hai usato, quello di scuola radio elettra? :D
a parte gli scherzi, e credimi non ce l'ho con te, ma con chi ti ha permesso di diventare certificatore.
quello che tu chiedi con i tuoi post è paragonabile alla richiesta fatta da uno come me che, una volta frequentato un micro corso sugli impianti elettrici (che tu, nel caso cened, hai tutti i diritti di frequentare, sia ben chiaro) adasse in un forum dedicato e chiedesse a te che cosa deve fare per risalire alla resa elettrica ottenuta da 8 mq di pannelli fv fatti in un certo modo...bla...bla...o cose simili, per intenderci.
immagino che tu ti sentiresti avvilito come professionista e soprattutto ti domanderesti chi mi ha permesso di fare certe pratiche.
ripeto, non ce l'ho con te, e ci mancherebbe, ma permettimi di storcere un po' il naso quando sento domande come le tue (e ti assicuro che ne ho sentite di peggio) e mi ritorna in mente una frase del presidente dell'associazione dei vari ordini professionali (se non erro) quando a settembre 2007, con una punta di orgoglio disse ad un incontro a Milano di essere riuscito ad ottenere la riduzione delle ore di corso per certificatori fino a 72.
venendo alla tua domanda, visto che già in molti si sono prodigati, non c'è bisogno di aggiungere altro. sappi comunque che per ogni cosa, siamo sempre qui, con pieno spirito di collaborazione.
ciao e buon Natale a tutti
claudio

SapereLibero
Messaggi: 581
Iscritto il: mer gen 23, 2008 15:33

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da SapereLibero »

Concordo con quanto detto da Claudio, l'errore è solamente della regione che non ha provveduto ad eseguire un'accurata selezione tra i professionisti. Comunque io sono del parere che chi chiede umilmente aiuto è una persona saggia ma non capisco tutti gli altri professionisti abilitati che eseguono pratiche a tutto spiano con dubbi tipo questi o peggio!

simcat
Messaggi: 1124
Iscritto il: mer apr 18, 2007 23:01

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da simcat »

Mi pare di riconoscere la schermata del tuop programma. Se effettivamente è, come penso, MC Impianto, c'è una funzione di utilità che ti calcola la conduttività a partire dalla trasmittanza.

Caino75
Messaggi: 265
Iscritto il: ven apr 04, 2008 19:07

Re: Conversione da W/mqK a W/mq°C

Messaggio da Caino75 »

Ti basta creare un materiale con i dati del pannello, usare la conduttanza ( non la conduttività ), introdurre i vari dati di massa, capacità termica, etcetc e segnare nelle note del materiale lo spessore del pannello, che non cambierai mai ogni volta che userai quel materiale..

Quando lo inserisci nella struttura di cui il pannello fa parte lo introduci con lo spessore di cui prima.

comunque il dubbio con cui hai iniziato il thread è abbastanza agghiacciante, senza offesa, ti consiglio un buon periodo di studio della materia, perchè se ti trovi a discutere con un termotecnico quello che hai scritto davanti al cliente rischi una figura apocalittica. Te lo dico perchè successe ad un perito agronomo che vantandosi d'essere certificatore davanti a me ed al cliente sosteneva che con un buon strato di terra ed un giardino pensile si poteva evitare l'isolante in copertura. Il che è anche vero...se lo straterello di terra misura sui 7m....

Rispondi