Eph limite

Normativa tecnica inerente la classificazione e la certificazione energetica degli edifici, software Cened+, accreditamento tecnici, …
Rispondi
Diego BG
Messaggi: 72
Iscritto il: lun giu 27, 2011 07:39

Eph limite

Messaggio da Diego BG » ven ott 28, 2011 15:04

Buongiorno.
Sto certificando l'appartamento a piano terra di una casa a tre piani con un appartamento per piano.
Il primo e il secondo piano erano collegati alla stessa caldaia.
Ora a piano terra è stato effettuato un intervento che ha comportato il rifacimento dell'impianto di riscaldamento: installata caldaia a condensazione e realizzato riscaldamento a pavimento.
Il piano primo per ora non è riscaldato (non c'è alcuna centrale termica collegata ai terminali esistenti) anche se molto probabilmente a breve verrà anch'esso ristrutturato.
L'intervento ha previsto la formazione di un pacchetto di pavimento isolato a piano terra. Il solaio che divide il piano terra dal secondo però non è stato toccato.
Certificando il piano terra:
_ se non considero soffitto come superficie disperdente, trovo un Eph<Eph limite (anche se peggiore di quanto previsto in legge 10)
_ se considero disperdente il soffitto (con trasmittanza 1.4!) verso il piano primo ho ovviamente un S/V molto maggiore e l'Eph>Eph limite, anche cercando con il cened di limitare il fattore fT almeno a 0.6, trattandosi sì di piano non riscaldato, ma ben isolato e intercluso tra due piani riscaldati.
Chi ha fatto la legge 10 non ha considerato disperdente questa superficie. Io certificando lo stato di fatto dovrei però considerarla.
Ciò può comportare qualche problema per la pratica comunale, non essendo rispettato Ephlimite?
Grazie

SuperP
Messaggi: 9374
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Eph limite

Messaggio da SuperP » ven ott 28, 2011 15:24

Diego BG ha scritto:Io certificando lo stato di fatto dovrei però considerarla.
Sicuro?
E poi, quando doteranno quel piano di impianto termico imporrari al proprietario di rifare l'ace?
Non facciamo i carabbinieri dell'efficienza energetica :lol:
Dove non arrivano le norme, arriva il buon senso.

FA il caso delle villette a schiera.. che si completano in tempi diversi. In quel caso cosa fai? Quando certifichi la prima che è attaccata a quella al grezzo?

Diego BG
Messaggi: 72
Iscritto il: lun giu 27, 2011 07:39

Re: Eph limite

Messaggio da Diego BG » ven ott 28, 2011 15:35

Prima di tutto, grazie Super P. per la risposta rapida.
Il proprietario dell'appartamento a piano terra è lo stesso dell'appartamento a piano primo.
Sistemerà l'appartamento quando i figli decideranno di entrarvici.
Per il momento sta di fatto che non è riscaldato.
Resto convinto anch'io che non ha molto senso penalizzare in questo modo l'appartamento a piano terra, in cui è stato fatto un buon intervento, ma in teoria così dovrebbe essere...e anche il Cened mi ha risposto così (dopo lungo colloquio telefonico in cui io esprimevo le ragioni per cui secondo me era troppo penalizzante considerare disperdente quel solaio)...in caso di controlli mi hanno sottolineato che questo sarebbe un errore...
...ora devo decidere che fare...

AH... "imporrari al proprietario di rifare l'ace"? No...non ce n'è bisogno...basterebbe spiegare perchè mi risulta un valore così penalizzante, e quando ristruttureranno il piano primo, farò certificazione di quella...tanto all'inquilino non credo cambi molto (devo ancora parlarci!) ...il problema starebbe nell'Eph limite non rispettato...

SuperP
Messaggi: 9374
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Eph limite

Messaggio da SuperP » ven ott 28, 2011 15:46

Diego BG ha scritto:e anche il Cened mi ha risposto così (dopo lungo colloquio telefonico in cui io esprimevo le ragioni per cui secondo me era troppo penalizzante considerare disperdente quel solaio)...in caso di controlli mi hanno sottolineato che questo sarebbe un errore...
No comment. Io ti ripeto, non avrei dubbi. Riprendi il caso delle villette a schiera o degli appartamenti in condominio
Diego BG ha scritto: No...non ce n'è bisogno...
Come no Leggi la dgr.. sei obbligato! (anche se cambi colore a mio avviso, o se ti costruiscono davanti )

Diego BG
Messaggi: 72
Iscritto il: lun giu 27, 2011 07:39

Re: Eph limite

Messaggio da Diego BG » ven ott 28, 2011 16:25

Il tuo No comment mi ha fatto sorridere!! ...perchè la penso anch'io come te (e la cosa mi fa piacere dato quanto mi sono utili e mi fanno pensare spesso le tue risposte ad altri post sia quì che sul forum cened), ma mi fa metter le mani davanti il pensiero che un eventuale controllo Cened mi darebbe torto (se per sfiga dovesse succedere, mi girerebbero le @@!!!)


"Leggi la dgr.. sei obbligato! (anche se cambi colore a mio avviso, o se ti costruiscono davanti )"
...certo che il pensare di dover rifare un ace ad ogni cambio di condizioni al contorno è altrettanto da "No comment"

SuperP
Messaggi: 9374
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Eph limite

Messaggio da SuperP » ven ott 28, 2011 16:31

Diego BG ha scritto:(e la cosa mi fa piacere dato quanto mi sono utili e mi fanno pensare spesso le tue risposte ad altri post sia quì che sul forum cened)
Basta. Basta. Non accetto complimenti. Cosa succede oggi? Insultami come gli altri :D
Diego BG ha scritto:eventuale controllo Cened mi darebbe torto (se per sfiga dovesse succedere, mi girerebbero le @@!!!)
Tranquello per questo. Imho per ora non li faranno mai per come stanno le cose. Costa troppo, c'è la sentenza del tar sul vecchio decreto controlli e dobbiamo ancora andare a votare.
Diego BG ha scritto:...certo che il pensare di dover rifare un ace ad ogni cambio di condizioni al contorno è altrettanto da "No comment"
Il colore è una "provocazione".. Ma anche questo modifica la prestazione energetica del fabbricato.
Segui gli articoli 1 e 2 di tutte le norme (le finalità ). Rispettate quelle sei a posto.

Diego BG
Messaggi: 72
Iscritto il: lun giu 27, 2011 07:39

Re: Eph limite

Messaggio da Diego BG » ven ott 28, 2011 16:39

"Segui gli articoli 1 e 2 di tutte le norme (le finalità)" ...beh, se li leggo e seguo pedissequamente, al punto 2 vedo descritto in modo chiaro cosa sono gli Ambienti climatizzati :? :lol:
...beh, poi nessuno mi può obbligare ad entrare in un appartamento adiacente a quello da certificare...e da fuori sembra riscaldato :wink:

Luca Ruggeri
Messaggi: 42
Iscritto il: ven lug 03, 2009 11:33
Località: Bergamo

Re: Eph limite

Messaggio da Luca Ruggeri » ven ott 28, 2011 16:40

SuperP ha scritto:
Diego BG ha scritto: Il colore è una "provocazione".. Ma anche questo modifica la prestazione energetica del fabbricato.
Segui gli articoli 1 e 2 di tutte le norme (le finalità ). Rispettate quelle sei a posto.
infatti il colore andrebbe messo negli intervneti migliorativi
oltre alla possibilità di demolire edifici confinanti che ombreggiano ... :lol: :lol: :lol: :lol:

SuperP
Messaggi: 9374
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Eph limite

Messaggio da SuperP » ven ott 28, 2011 17:01

Diego BG ha scritto:...beh, poi nessuno mi può obbligare ad entrare in un appartamento adiacente a quello da certificare...e da fuori sembra riscaldato :wink:
Ecco.. non volevo dirlo io :lol:

SuperP
Messaggi: 9374
Iscritto il: lun set 11, 2006 10:06

Re: Eph limite

Messaggio da SuperP » ven ott 28, 2011 17:02

Luca Ruggeri ha scritto:infatti il colore andrebbe messo negli intervneti migliorativi
oltre alla possibilità di demolire edifici confinanti che ombreggiano ... :lol: :lol: :lol: :lol:
e al ricircolo...

Rispondi