ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Agevolazioni previste, documentazione richiesta, ecc.

Moderatore: Edilclima

Bloccato
picchio70
Messaggi: 486
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da picchio70 » mar set 08, 2009 10:13

SONO NUOVO DEL FORUM E PREMETTO CHE NON SONO ESPERTO DI PRATICHE CONTO ENERGIA FOTOVOLTAICO, MENTRE FACCIO PRATICHE 55%.
MI HA CONTATTATO UN CLIENTE PER SEGUIRE UNA PRATICA 55% PER L’ISOLAMENTO DELLA COPERTURA DI UN CAPANNONE ARTIGIANALE DI PROPRIETA’ DI TRE PERSONE FISICHE E DATO IN AFFITTO AD UNA DITTA.
SOPRA AL NUOVO ISOLAMENTO DELLA COPERTURA IN PANNELLI COIBENTATI (ORA AMIANTO) VERRANNO MONTATI PANNELLI FOTOVOLTAICI.
CHIEDO CONFERMA DEI SEGUENTI PUNTI:
- LE PERSONE FISICHE INTESTATARIE DEL CAPANNONE POSSONO BENEFICIARE DELLA DETRAZIONE, IN QUANTO IL DINIEGO (SECONDO RISOLUZIONE ADE 01/08/200 N. 340/E) RIGUARDA LE SOCIETA’ O PIU’ IN GENERALE I TITOLARI DI REDDITO D’IMPRESA E NON LE SEMPLICI PERSONE FISICHE;
- POSSO TRANQUILLAMENTE DETRARRE SECONDO IL 55% LE SPESE PER LA COIBENTAZIONE DELLA COPERTURA, MENTRE PER QUANTO RIGUARDA IL FOTOVOLTAICO MI AVVALGO DEL CONTO ENERGIA, SECONDO QUANTO PREVISTO DALLA RISOLUZIONE ADE 20/05/2008 N. 207/E. QUINDI NULLA E’ CAMBIATO DA TALE RISOLUZIONE? IL DUBBIO MI NASCE POICHE’ HO LETTO CHE IL DECRETO 115/08 (ART. 6 COMMA 3) NON PERMETTE CUMULI DI BENEFICI: PRESUMO PERO’ CHE SI RIFERISCA A CUMULI SULLA STESSA TIPOLIGIA D’INTERVENTI, MENTRE NEL MIO CASO SONO DIFFERENTI E LA COIBENTAZIONE SEGUE UNA STRADA, MENTRE IL FOTOVOLTAICO UN’ALTRA.

giuliana
Messaggi: 168
Iscritto il: mar lug 07, 2009 17:46

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da giuliana » mar set 08, 2009 13:33

I proprietari persone fisiche potranno beneficiare del 55%. La ditta potrebbe solo nel caso in cui il capannone fosse un bene strumentale, cioè asservito direttamente all'attività.
Occhio che non si può cumulare conto energia e 55%. Per ovviare al problema fai due pratiche: con la prima fai isolamento e copertura e dai la fine lavori, così da essere in regola per il 55%. Fai poi un altro inizio lavori per il fotovoltaico per cui chiederai il conto energia.
Se non vuoi fare le due pratiche c'è la possibilità del bonus sul conto energia per i lavori di copertura fatti contemporaneamente al FV (o dopo): questo però conviene solo se riesci ad installare molti KW ed è valido solo con lo scambio sul posto. Occhio però che è alternativo al 55%, per cui fai bene i conti.

scorpionrock
Messaggi: 350
Iscritto il: gio set 25, 2008 14:45

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da scorpionrock » mar set 08, 2009 14:31

giuliana ha scritto:I proprietari persone fisiche potranno beneficiare del 55%. La ditta potrebbe solo nel caso in cui il capannone fosse un bene strumentale, cioè asservito direttamente all'attività.
Occhio che non si può cumulare conto energia e 55%. Per ovviare al problema fai due pratiche: con la prima fai isolamento e copertura e dai la fine lavori, così da essere in regola per il 55%. Fai poi un altro inizio lavori per il fotovoltaico per cui chiederai il conto energia.
Se non vuoi fare le due pratiche c'è la possibilità del bonus sul conto energia per i lavori di copertura fatti contemporaneamente al FV (o dopo): questo però conviene solo se riesci ad installare molti KW ed è valido solo con lo scambio sul posto. Occhio però che è alternativo al 55%, per cui fai bene i conti.
ti puoi spiegare meglio??
un cliente ha rifatto il tetto (per calamità naturali) e poi metterà il fotovoltaico, circa 7 kw per una bifamilaire (due unità).. 55% non lo fanno perchè non hanno abbastanza iperf..che altra soluzione ci sarebbe??

Avatar utente
davidemorcy
Messaggi: 759
Iscritto il: mer gen 30, 2008 10:40
Località: Sondrio, Lecco, Como

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da davidemorcy » mar set 08, 2009 14:59

Dal quel che so io con il DL 115 non sono cumulabili incentivi per lo stesso intervento. Ma 55% e Conto energia seguono 2 vie differenti. Posso rifare il tetto, chiedere il 55% e contemporaneamente installare l'impianto Fv e chiedere il bonus per uso efficiente dell'energia....
Caso mai , se ricevo un contributo extra, ovviamente non potro' computarlo per il 55% e per quanto ruguarda il conto energia, il contributo massimo pena il decadimento della tariffa incentivante, è del 20%
"Chi non lavora non fa l'amore"

Ronin
Messaggi: 3530
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da Ronin » mar set 08, 2009 17:21

appoggio davidemorcy: FV col conto energia e tetto col 55%, pratiche separate, fatture separate, lavori distinti.
aggiungo che l'intervento foRovoltaico ( :lol: ) deve essere precedente alla riqualificazione energetica, e che occorre ACE prima e dopo, sennò niente premio

picchio70
Messaggi: 486
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da picchio70 » mar set 08, 2009 18:18

Ronin ha scritto:aggiungo che l'intervento foRovoltaico ( :lol: ) deve essere precedente alla riqualificazione energetica, e che occorre ACE prima e dopo, sennò niente premio
Innanzitutto grazie delle risposte.
Volevo sapere se il fatto di fare prima FV e poi l'isolamento della copertura è solo se voglio avere il premio in più del GSE. Leggendo il manuale del GSE dice comunque che, facendo l'isolamento della copertura, l'intervento FV può anche essere contestuale, come nel mio caso.
La cosa strana è che questa mattina, sentendo il tecnico che fa da tramite con la ditta che installa e segue la pratica GSE, mi ha detto che a loro non serve alcuna ACE: forse non vogliono il premio, e in questo caso dunque non mi devo porre il problema di cosa fare prima e cosa dopo.

Ronin
Messaggi: 3530
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da Ronin » mar set 08, 2009 18:31

sì, solo per avere il premio.
se rinunci al premio, puoi fare gli interventi quando ti pare, e non serve ace.
però...

picchio70
Messaggi: 486
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da picchio70 » mar set 08, 2009 18:36

Ronin ha scritto:sì, solo per avere il premio.
se rinunci al premio, puoi fare gli interventi quando ti pare, e non serve ace.
però...
... ovviamente !!! indagherò domani

scorpionrock
Messaggi: 350
Iscritto il: gio set 25, 2008 14:45

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da scorpionrock » mer set 09, 2009 14:22

picchio70 ha scritto:
Ronin ha scritto:aggiungo che l'intervento foRovoltaico ( :lol: ) deve essere precedente alla riqualificazione energetica, e che occorre ACE prima e dopo, sennò niente premio
Innanzitutto grazie delle risposte.
Volevo sapere se il fatto di fare prima FV e poi l'isolamento della copertura è solo se voglio avere il premio in più del GSE. Leggendo il manuale del GSE dice comunque che, facendo l'isolamento della copertura, l'intervento FV può anche essere contestuale, come nel mio caso.
La cosa strana è che questa mattina, sentendo il tecnico che fa da tramite con la ditta che installa e segue la pratica GSE, mi ha detto che a loro non serve alcuna ACE: forse non vogliono il premio, e in questo caso dunque non mi devo porre il problema di cosa fare prima e cosa dopo.

chi mi spiega per favore cosa consiste il premio???

Ronin
Messaggi: 3530
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da Ronin » mer set 09, 2009 16:07

è una maggiorazione dell'incentivo erogato dal GSE, pari alla metà della riduzione del fabbisogno termico (certificato dall'ACE prima e dopo), come da art. 7 (mi pare) dm 19 02 07.
fai ACE, installi il FV, riqualifichi, rifai ACE, tra ACE prima e dopo la differenza è -X%.
dall'anno dopo otterrai un premio sull'incentivo FV pari a X/2% (dal 10% minimo al 30% massimo, quindi devi ridurre i consumi almeno del 20% per accedere al meccanismo).

scorpionrock
Messaggi: 350
Iscritto il: gio set 25, 2008 14:45

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da scorpionrock » mer set 09, 2009 16:15

Ronin ha scritto:è una maggiorazione dell'incentivo erogato dal GSE, pari alla metà della riduzione del fabbisogno termico (certificato dall'ACE prima e dopo), come da art. 7 (mi pare) dm 19 02 07.
fai ACE, installi il FV, riqualifichi, rifai ACE, tra ACE prima e dopo la differenza è -X%.
dall'anno dopo otterrai un premio sull'incentivo FV pari a X/2% (dal 10% minimo al 30% massimo, quindi devi ridurre i consumi almeno del 20% per accedere al meccanismo).
ok tutto chiaro ma siccome è stato rifatto l'isolamento del tetto prima e poi il fotovoltaico non cambia vero??

Avatar utente
davidemorcy
Messaggi: 759
Iscritto il: mer gen 30, 2008 10:40
Località: Sondrio, Lecco, Como

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da davidemorcy » mer set 09, 2009 18:09

scorpionrock ha scritto:
Ronin ha scritto:è una maggiorazione dell'incentivo erogato dal GSE, pari alla metà della riduzione del fabbisogno termico (certificato dall'ACE prima e dopo), come da art. 7 (mi pare) dm 19 02 07.
fai ACE, installi il FV, riqualifichi, rifai ACE, tra ACE prima e dopo la differenza è -X%.
dall'anno dopo otterrai un premio sull'incentivo FV pari a X/2% (dal 10% minimo al 30% massimo, quindi devi ridurre i consumi almeno del 20% per accedere al meccanismo).
ok tutto chiaro ma siccome è stato rifatto l'isolamento del tetto prima e poi il fotovoltaico non cambia vero??
L'intervento di miglioramento della prestazione energtica deve essere fatto DOPO l'installazione dell' impinto FV....al massimo puo' essere contestuale...
Ti consigli di scaricare la guida al nuovo conto energia...a pag 14 è spiegato bene....

http://www.gse.it/attivita/ContoEnergia ... nergia.pdf
"Chi non lavora non fa l'amore"

picchio70
Messaggi: 486
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da picchio70 » lun set 14, 2009 15:24

Ronin ha scritto:è una maggiorazione dell'incentivo erogato dal GSE, pari alla metà della riduzione del fabbisogno termico (certificato dall'ACE prima e dopo), come da art. 7 (mi pare) dm 19 02 07.
fai ACE, installi il FV, riqualifichi, rifai ACE, tra ACE prima e dopo la differenza è -X%.
dall'anno dopo otterrai un premio sull'incentivo FV pari a X/2% (dal 10% minimo al 30% massimo, quindi devi ridurre i consumi almeno del 20% per accedere al meccanismo).
Volevo conferma della procedura, visto che la società che si occupa della pratica del fotovoltaico non mi è parsa aggiornatissima.
Dopo aver letto la guida GSE e quanto rispostomi, considerato che effettuo la sostituzione della copertura contestualmente alla posa del FV, penso che l'iter (sono in Lombardia) sia il seguente:
1. ACE con copertura in amianto (prima della sostituzione)
2. ACE dopo la sostituzione della copertura (con nuova isolata) senza inserire il fotovoltaico.
Queste due ACE servono per la pratica GSE.
Per quanto attiene alla pratica 55%, tengo buona l'ACE di cui al punto 2 (senza FV) oppure devo fare una terza ACE con inserito anche il FV, visto che nell'allegato A punti 23 e 31 devo inserire le fonti rinnovabili?

picchio70
Messaggi: 486
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da picchio70 » mer set 16, 2009 08:50

... nessuno ???
davidemorcy ha scritto: Caso mai , se ricevo un contributo extra, ovviamente non potro' computarlo per il 55%
Riflettendo, mi è venuto un dubbio: se ottengo il bonus sul FV per le opere di miglioramento delle prestazioni energetiche, posso poi ancora portare in detrazione 55% queste opere di miglioramento (nel mio caso l'isolamento della copertura)? Se si, lo posso fare per intero oppure deducendo il premio?

giuliana
Messaggi: 168
Iscritto il: mar lug 07, 2009 17:46

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da giuliana » mer set 16, 2009 09:18

picchio70 ha scritto:... nessuno ???
davidemorcy ha scritto: Caso mai , se ricevo un contributo extra, ovviamente non potro' computarlo per il 55%
Riflettendo, mi è venuto un dubbio: se ottengo il bonus sul FV per le opere di miglioramento delle prestazioni energetiche, posso poi ancora portare in detrazione 55% queste opere di miglioramento (nel mio caso l'isolamento della copertura)? Se si, lo posso fare per intero oppure deducendo il premio?
NO. O l'uno o l'altro. Se fai il bonus energia niente 55%. Devi valutare tu se ti conviene preferire il bonus o preferire il 55%.

Ronin
Messaggi: 3530
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da Ronin » mer set 16, 2009 17:08

giuliana ha scritto:NO. O l'uno o l'altro. Se fai il bonus energia niente 55%. Devi valutare tu se ti conviene preferire il bonus o preferire il 55%.
come sarebbe?
a me risulta invece che il 55% puoi chiederlo eccome. mi dai il riferimento?
ovviamente l'ACE 2 non dovrà tenere conto del fotovoltaico (il dm indica esplicitamente che non va considerato)

picchio70
Messaggi: 486
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da picchio70 » mer set 16, 2009 19:27

Scusate, ma non riesco più a capirci nulla. Rileggendo le risposte avute, volevo dei chiarimenti
davidemorcy ha scritto:... Caso mai, se ricevo un contributo extra ...
il contributo extra è il premio di cui all'art. 7 del DM 19.02.2007?
davidemorcy ha scritto:... ovviamente non potro' computarlo per il 55% ...
Ma allora se prendo con il GSE questo premio, lo devo poi togliere dal 55%?Mi è parso però che in un altro post delle fonti rinnovabili dicessi che si può prendere sia il premio dal GSE che tutto il 55% per la copertura. Non sono quindi in contrasto i due contributi?
davidemorcy ha scritto:... per quanto ruguarda il conto energia, il contributo massimo pena il decadimento della tariffa incentivante, è del 20%
Cosa intendi per contributo massimo? E' il risparmio 55?

Altri due dubbi:
1. la risoluzione AdE 207/E dice che posso avere tariffa incentivante (art. 6 DM 19.02.2007) e premio (art. 7) dal GSE e contemporaneamente 55% di tutta la nuova copertura se applico comma 344 della Finanziaria. Quindi se io invece sfrutto il comma 345 per la copertura (essendo un vecchio capannone non riuscirò mai ad avere 344 solo con isolamento copertura) non posso avere il premio?
2. L'anno scorso mi è capitato il caso della sostituzione della copertura di un capannone di circa 900 mq. e 4000 mc, passando da Eph 400 ad Eph 80 (sono in Lombardia). Quindi praticamente tutti i capannoni con la copertura nuova possono avere il premio?

Scusate ancora, ma sono veramente alla frutta ... speriamo che domani sia una giornata migliore!!!

Avatar utente
davidemorcy
Messaggi: 759
Iscritto il: mer gen 30, 2008 10:40
Località: Sondrio, Lecco, Como

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da davidemorcy » gio set 17, 2009 17:13

Per dubbi e questioni su Fv vi consiglio questo forum.....

http://www.energeticambiente.it/legisla ... ergia.html
"Chi non lavora non fa l'amore"

Ronin
Messaggi: 3530
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da Ronin » ven set 18, 2009 15:39

picchio70 ha scritto:Scusate, ma non riesco più a capirci nulla. Rileggendo le risposte avute, volevo dei chiarimenti
ti confermo che si può fare le due cose nel giusto ordine e prendere entrambi i contributi: fai il FV, prendi il conto energia, fai l'isolamento (o DOPO il fv, o contemporaneamente) e prendi il 55%, fai l'ACE prima e dopo e prendi il premio sull'incentivo, dall'anno dopo.

gli altri dubbi:
1- è possibile anche con gli altri commi della finanziaria (e anche senza commi). però devi fare ACE prima e dopo: quello conta.
2- no, non tutti. solo quelli che hanno fatto l'impianto FV prima o contemporaneamente alla riqualificazione. se uno ha già riqualificato, il premio FV è perso.

picchio70
Messaggi: 486
Iscritto il: lun set 07, 2009 18:28

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da picchio70 » ven set 18, 2009 16:40

Ronin ha scritto: 2- no, non tutti. solo quelli che hanno fatto l'impianto FV prima o contemporaneamente alla riqualificazione. se uno ha già riqualificato, il premio FV è perso.
Mi sono espresso male. Intendevo dire se è plausibile un abbassamento così alto dell'Eph solo con l'isolamento della copertura (da 400 a 80). Se sì, praticamente tutti i capannoni, seguendo l'iter giusto, hanno diritto al premio.
Grazie delle altre risposte.

Avatar utente
davidemorcy
Messaggi: 759
Iscritto il: mer gen 30, 2008 10:40
Località: Sondrio, Lecco, Como

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da davidemorcy » ven set 18, 2009 18:01

picchio70 ha scritto:
Ronin ha scritto: 2- no, non tutti. solo quelli che hanno fatto l'impianto FV prima o contemporaneamente alla riqualificazione. se uno ha già riqualificato, il premio FV è perso.
Mi sono espresso male. Intendevo dire se è plausibile un abbassamento così alto dell'Eph solo con l'isolamento della copertura (da 400 a 80). Se sì, praticamente tutti i capannoni, seguendo l'iter giusto, hanno diritto al premio.
Grazie delle altre risposte.
da 400 a 80 mi sembra assurdo (500%. :shock: :shock: :shock: ).In un caso analogo che mi è capitato l'EPH è sceso del 10%
Ti conviene controllare i conti........
"Chi non lavora non fa l'amore"

Ronin
Messaggi: 3530
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da Ronin » sab set 19, 2009 17:37

si accede al premio con una percentuale minima di miglioramento (poi è ovvio, più miglioro, più il premio sale) secondo quanto dice il dm 19 02 07, non fatemi fare il copia incolla, dai

scorpionrock
Messaggi: 350
Iscritto il: gio set 25, 2008 14:45

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da scorpionrock » dom set 27, 2009 14:16

posto anche qui:

mi stavo chiedendo..se metto su tot kw di fotovoltaico e dopo faccio andare a pellet l'abitazione..

epi prima= 120 kwh/anno (ipotizzato) ----> epi dopo caldaia a pellet= 0 kwh/anno
ho ottenuto il 100% di riduzione del mio fabbisogno ----->ergo ho diritto al 30% dll'aumento di ogni kw venduti al gse!!! mi confermate questa idea???

e la caldaia a pellet la devo installare il giorno dopo la fattura del fotovoltaico per dire che l'intervento è stato fatto dopo???

grazie a chi mi risponderà

Avatar utente
davidemorcy
Messaggi: 759
Iscritto il: mer gen 30, 2008 10:40
Località: Sondrio, Lecco, Como

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da davidemorcy » lun set 28, 2009 10:59

scorpionrock ha scritto:posto anche qui:

mi stavo chiedendo..se metto su tot kw di fotovoltaico e dopo faccio andare a pellet l'abitazione..

epi prima= 120 kwh/anno (ipotizzato) ----> epi dopo caldaia a pellet= 0 kwh/anno
ho ottenuto il 100% di riduzione del mio fabbisogno ----->ergo ho diritto al 30% dll'aumento di ogni kw venduti al gse!!! mi confermate questa idea???

e la caldaia a pellet la devo installare il giorno dopo la fattura del fotovoltaico per dire che l'intervento è stato fatto dopo???

grazie a chi mi risponderà
leggi qua......
http://www.gse.it/attivita/ContoEnergia ... ergia.aspx

per la biomassa punto 3.19
In piu', da quanto mi pare di capire, ACE POST ed ANTE SOLO con Linee Guida Nazionali...Niente CENED nè Celeste nè Casaclima....
"Chi non lavora non fa l'amore"

scorpionrock
Messaggi: 350
Iscritto il: gio set 25, 2008 14:45

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da scorpionrock » lun set 28, 2009 14:07

Ronin ha scritto:
picchio70 ha scritto:Scusate, ma non riesco più a capirci nulla. Rileggendo le risposte avute, volevo dei chiarimenti
ti confermo che si può fare le due cose nel giusto ordine e prendere entrambi i contributi: fai il FV, prendi il conto energia, fai l'isolamento (o DOPO il fv, o contemporaneamente) e prendi il 55%, fai l'ACE prima e dopo e prendi il premio sull'incentivo, dall'anno dopo.

gli altri dubbi:
1- è possibile anche con gli altri commi della finanziaria (e anche senza commi). però devi fare ACE prima e dopo: quello conta.
2- no, non tutti. solo quelli che hanno fatto l'impianto FV prima o contemporaneamente alla riqualificazione. se uno ha già riqualificato, il premio FV è perso.

da oggi:
"Infine, il DM dispone che la detrazione del 55% non è cumulabili con il premio per gli impianti fotovoltaici previsto dal DM 19 febbraio 2007 concernente il Conto Energia."

fonte: http://www.edilportale.com/news/2009/09 ... 19_27.html

Ronin
Messaggi: 3530
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da Ronin » lun set 28, 2009 15:19

già. piove, governo ladro...

Avatar utente
davidemorcy
Messaggi: 759
Iscritto il: mer gen 30, 2008 10:40
Località: Sondrio, Lecco, Como

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da davidemorcy » lun set 28, 2009 15:22

scorpionrock ha scritto:"Infine, il DM dispone che la detrazione del 55% non sia cumulabile con il premio per gli impianti fotovoltaici previsto dal DM 19 febbraio 2007 concernente il Conto Energia."
MERD.....ADESSO COSA DICO AI MIEI CLIENTI?
Ma come funziona con la tempistica?
Supponiamo che ieri ho firmato il compromesso con l'idraulico
per farmi installare una PDC.....sono ancora in tempo?
Oppure devo dire addio al 55% o al Bonus?
Le leggi sono effettive 30 gg dopo la pubblicazione in G.U., giusto?
Aiutatemi please........
"Chi non lavora non fa l'amore"

Ronin
Messaggi: 3530
Iscritto il: sab giu 20, 2009 12:57

Re: ISOLAMENTO COPERTURA E FOROVOLTAICO

Messaggio da Ronin » mar set 29, 2009 17:20

il premio sull'incentivo viene concesso dall'anno successivo alla richiesta, per cui è ragionevole pensare che TUTTI quelli che hanno tentato la mossa quest'anno verranno tagliati fuori dal nuovo decreto.

Bloccato